FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Affidabilità Aprilia

  • Questo topic ha 203 risposte, 29 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 15 anni, 1 mese fa da Niki.
Visualizzazione 203 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #45243
      Tenente
      Membro

      …non ho parole, chiedete a Niki che cavolo gli è successo! Chi ha gufato? chi è stato?
      weekend andato a putt@ne sia per Nikkio e il suo pilota (chiedo scusa ma non ricordo il nome) e anche per noi di Gubbio che li aspettavamo! Grazie Aprilia!

    • #71599
      melchisedek
      Partecipante

      50.000 km col mio Caponord e non ho avuto problemi che non abbiamo anche avuto varadero o altre moto della categoria…Purtroppo Aprilia come assistenza fa pena, quello lo so…

    • #71600
      Niki
      Partecipante

      Purtroppo è così.

      Stamane io Maximo Rally siamo rimasti vittime della inaffibilità dell suo Caponord Aprilia.

      Mentre facemo la Pistoia/Bologna (porrettana) sotto una bufera di neve e in due cercavamo di uscire da quell’iferno fatto di neve e freddo (0 gradi) max a piedi con un bauletto vittima di una caduta ed io che andavo in discesa spingendo la moto praticamente a piedi perchè più veloce non era il caso di andare. Ecco che la moto caduta tre volte perchè in piedi io e max in due non riuscivamo a tenerla, già prima di ciò arrivati a 500 mt slm e a 0 gradi ecco che non ne voleva più di andare.
      A me dava la sensazione che andasse a un cilindro, arriviamo a bologna con la moto che più di 100 non faceva e sopra i 5000 giri non saliva.
      Ma arriviamo e sorpresona, le marmitte si sono scaldate da matti liquefacendo la plastica del sotto sella.

      Abbiamo visto la moto sciogliersi sotto i nostri occhi.

      Insomma morale della favola, la moto resta a Bologna e si pensa che riusciranno a sistemare il danno dopo l’epifania. Probabilmente legato all’iniezione.

    • #71601
      Sacks
      Partecipante

      Ebhè, tanto hai tre anni di garanzia…

    • #71602
      zivas
      Partecipante

      Porco azzo!

    • #71608
      Scal
      Partecipante

      :((

    • #71609
      sicanos
      Membro

      accidenti se mi dispiace, l’importante e che state bene voi, sull’affidabilita’ Aprilia mi sono gia espresso…

    • #71610
      Emi
      Membro

      come vi dicevo via cell..azz se mi dispiace..già ero pronto per il week end :-(
      beh l’importante è che state bene..mi dispiace x la moto..ma magari questa è la volta buona che Max si compra una moto seria :-PPP ciau

    • #71617
      PAOLO007
      Membro

      vabbè vabbè quante storie…. la caponord è una bella moto, dai, ammettiamolo che quel modello è uscito di fabbrica così… con marmitta difettosa….. ma la Pegaso ragazzi è tutto un’altro pianeta !!! Certo che per assistenza da spezia mi tocca andare a massa…

    • #71618
      Gunny
      Partecipante

      Non diciamo cazzate gente, io con la tanto decantata Honda XX sono rimasto a piedi ben due volte una volta con il regolatore e la seconda volta con regolatore e statore, un’altra volta con la transalp sono rimasto a piedi per una centralina.
      Allora che ne dite? sono tutte affidabili? e che dire del vufero di bierhoff che quando togli la chiave rimane accesa? e’ solamente che siamo tutti prevenuti sulle cose che non ci piacciono e guardiamo solo il lato negativo invece quando ci piacciono il lato negativo si lascia in disparte.
      Ora perche’ e’ successo all’aprilia e’ un cesso se succedeva ad una Giapponese e’ un difetto di gioventu’. E chi sta parlando e’ uno che le italiane non le puo’ vedere.
      Non vi sembra un po’ strana la cosa? e’ come la storia tra biaggi e rossi.
      E calcoliamo anche l’incognita niki!!! :-))))

    • #71619
      Theo
      Amministratore del forum

      Sacks.. avrà anche 3 anni di garanzia ma se i si scioglie non hai molto da portare dal conce… Però il Capo di Mago e Saro sono andati e tornati dall’elefante cfon -7 gradi per 1500Km senza problemi. Io c’ero e testimonio!

    • #71620
      Pilotino
      Membro

      Questo mi dispiace!! ma che l’aprilia sia poco affidabile non è vero non solo io è la seconda che compro e posso dire che alla fine ne sono sempre stato soddisfatto è vero che possono avere dei problemi ma chi non li ha? MaxRally mi diceva che continuava a rimanergli la spia del EFI accesa (questo fuori casa di Ultimo appena arrivati domenica mattina) per quello che mi riguarda l’aprilia si raccomanda nel libretto uso e manutenzione di non sotovalutare il problema e di recarsi al più presto da un meccanico autorizzato…. Poi se si cade beh non credo che sia colpa del mezzo sia che sia aprilia che sia nippo accade .. E Niki non me ne volere ma due palermitani sulla neve ….:-DDD dai che le cose si sistemano se vi servono gli indirizzi di meccanici illuminari sul motore V60 che i nippo non sanno cosa significa :-D LampsITALIANI

    • #71621
      Emi
      Membro

      Il conce aprilia di Livorno ogni volta che fa il tagliando dei Caponord gli cambia il motore in garanzia :-) l’xx di Gunny dopo tutte le modifiche che gli ha apportato x pomparlo è un miracolo che lo abbia lasciato a piedi solo due volte :-)) il vufero di Bieroff ha il pregio di rimanere sempre acceso in quanto è una moto nata per macinare km :-))) Nikkio porta mer@a ovviamente solo in senso prettamente fisiologico :-)))) ciau! anzi praaaaaaaaaaa!!! :-))

    • #71623
      Niki
      Partecipante

      Emi effettivamente hai ragione.

      La moto è uscita dal tagliando tre giorni prima del viaggio, ha fatto il tagliando e il concessionario ha detto dopo che Massimo lo aveva messo al corrente del viaggio: “Vada tranquillo che ha piedi non la lascia” ed effettivamente è vero, non siamo rimasti a piedi, avevamo un quarto di potenza ma camminavamo.

    • #71625
      magia nera
      Membro

      Una cosa sono i problemi, tutti, chi più chi meno hanno toccato con mano.
      Altra cosa secondo me è l’assistenza!!

    • #71627
      Emi
      Membro

      ahhh!! Nikkio tutta qui la storia!! viaggiavate con un quarto di potenza?? non è un difetto..è un sofisticatissimo sistema di risparmio energetico ideato dall’Aprilia :-PP e poi basta con questa storia delle Aprilia che si rompono..le Aprilia non si rompono..si sciolgono!!!! :-)))) ciau!

    • #71628
      Lunzo
      Membro

      diciamo che se l’aprilia ha problemi allora son cazzi, mentre se una jap ne ha sono quasi sempre risolvibili con poco. A Laser ricordo che si era staccato il pignone sulla pegaso e io ero dietro … per poco lo schiaccio…

    • #71632
      zivas
      Partecipante

      Non mi esprimo più sull’argomento…ognuno ha il diritto di soffrire come crede!

      Però anche te Nikkio…te l’avevo detto o no che avevano messo la neve? E tu vai a fare la Porrettana con quel tempo?

      Diciamolo che proprio tutto tutto non sei! :-PPPPPPPP

    • #71634
      sicanos
      Membro

      Al di la’ di ogni considerazione sull’accaduto bisogna tenere solo presente che i guasti capitano a tutte le moto ma la maggiore incidenza percentuale e’ sicuramente una caratteristica delle Aprilia considerando anche che non ne girano in quantita’ come le JAP. Poi chi per un “amore” sviscerato , chi per passione, chi perche’ ne ha una, tende a difenderla a spada tratta e’ una cosa normale, comprensibile…

    • #71636
      zivas
      Partecipante

      Io se avessi una moto che si rompe sempre mi incazzerei più di chi non ce l’ha e cercherei di rivenderla prima possibile, di certo non la difenderei a spada tratta.

    • #71639
      sicanos
      Membro

      Ma non e’ che l’Aprilia si rompe sempre. Ha forse un incidenza di guasti maggiore, che gli appassionati tollerano (guarda un po i Ducatisti…)

    • #71641
      zivas
      Partecipante

      Beh, io parlavo in generale, non è che mi riferissi specificamente all’Aprilia…poi sta al possessore dcidere quale livello di guasti vuole raggiungere, qual è la soglia di sopportabilità da superare prima di incazzarsi sul serio.

    • #71644
      Mago di ozz
      Partecipante

      affidabilita aprilia?

      mi dispiace tornare sull’argomento ma con una moto di qualunque marca cosi’ sofisticata, iniezione elettronica , potenza specifica elevatissima( quasi 100 cv litro), doppia accensione e diavolerie varie che, dopo ben tre cadute sulla neve, ti va a un cilindro e con potenza ridotta e con la spia efi accesa non si prosegue il viaggio fino a bologna… sopratutto se la moto è in garanzia… si chiama il carro attrezzi… la casa madre non passa in garanzia i danni provocati da un tale comportamento… forse hanno bucato un pistone… e questo potrebbe capitare a qualunque marca… c’è da chiedersi non la marca del mezzo… ma di colui che lo conduceva..

      a meno 7 gradi le nostre v 60 aprilia sono andate eccome .. senza squagliarsi..

    • #71646
      Peko
      Membro

      Mago, se la spia dell’autodiagnosi era accesa e indicava un guasto BEH! bisognava fermarsi… questo particolare Niki non me lo aveva detto, ma le facce di lui e Maximo parlavano da sole, soprattutto quella di massimo! per squagliare le plastiche ce ne vuole, e se la spia della centralina iniezione era accesa temo proprio che fosse un problema di carburazione magra e altro… il problema è che se ti si rompe un pezzo honda, lo trovi con urgenza in 3 gg, aprilia aspetti parecchio, a quanto sembra. Riguardo l’affidabilità, la mia vecchia Honda non mi ha mai tradito nei 5 anni che la posseggo e i 32mila km da me fatti… e se mi serviva un pezzo, entro una settimana lo trovavo… SGRATTT!

    • #71650
      Theo
      Amministratore del forum

      Mago… volevo vedere come faceva a squagliarsi con il freddo che faceva!!! :-) Io sono dell’idea che non esiste nessuna moto indistruttibile. Tutte possono spaccarsi. Il problema è che immagino tutti non amino restare a piedi durante un viaggio. Ecco perchè tra tante marche e modelli si cerca di puntare al modello che dia più garanzie di affidabilità. Il problema dell’assistenza è un altra cosa, in primo luogo non voglio aver bisogno dell’assistenza perchè spesso vorrebbe dire rovinare il viaggio. Purtroppo ritengo che aprilia abbia un incidenza troppo elevata di difettosità e guasti da appiedamento rispetto ad altri. E’ un peccato perchè noi italiani siamo proprio bravi quando ci mettiamo con le idee…

    • #71652
      Emi
      Membro

      Qualche anno fa conoscevo un tizio che aveva una Pegaso; il ns. gruppo usciva in moto regolarmente tutti i week end..il tizio una settimana si e una no era fermo per problemi di ogni genere alla sua Pegaso. Mi ricordo che per il suo compleanno gli regalammo uno di quei cordoni che servono per trainare le auto :-)) Dopo ca. un annetto ha deciso ”finalmente” di cambiare moto..ho messo volontariamente la parola ”finalmente” tra virgolette..perchè indovinate un po’..si è comprato un’altra Pegaso!!! :-)) qualcuno la definirà passione..altri demenza..una cosa è certa..se la sua Pegaso era sempre ferma non era certo colpa della marca del pilota :-PPPPP

    • #71660
      Jack
      Partecipante

      Max aveva fatto il tagliando 1 settimana prima di partire e la spia era accesa da un mesetto ma il meccanico Aprilia gli aveva detto (+ volte, compresa l’occasione del tagliando) di partire e non preoccuparsi perchè aveva controllato tutto ed era perfetto… la spia poteva essere solo un falso contatto del led…

    • #71661
      Emi
      Membro

      per par condicio stavolta mi calo nelle braghe del maghetto: non è colpa della moto (lei lo aveva segnalato che c’era qualcosa che non andava..cosa che accade spesso sulle Aprilia :-D)..la colpa è del meccanico che ha sottovalutato il problema :-) aggiungo io che sulla moto c’era un certo Nikkio..una cosa da non sottovalutare :-)

    • #71669
      Ultimo
      Partecipante

      Ragazzi, va beh che l’elettronica a volte uò trarre in inganno con falsi contatti o altro.

      Non dipende dalla marca ma dal meccanico.

      Io non fiderei di un concessionario così, ragazzi.

      A cosa serve un diagnostico se poi il meccanico ti manda via dicendo che tutto va bene e che “potrebbe” essere un contatto… ma dai!!!

      Spero che la moto venga aggiustata in garanzia se così non fosse potresti comunque rivalerti con il meccanico Aprilia che ti ha fatto partire per il tuo viaggio dicendo che andava tutto bene, nonostante la spia accesa.

    • #71676
      Mago di ozz
      Partecipante

      in effetti quel meccanico andrebbe frustato… meriterebbe una bella lettera all’aprilia per la sua radiazione… in effetti di meccanici capaci ce ne sono pochi e quei pochi sono ricercatissimi.. gli altri sono dei dilettanti pericolosi ..

    • #71680
      WHALE
      Membro

      Il problema dovrebbe dipendere da una candela che ha fatto cilecca (capita) e visto che la moto è dotata di marmitte catalitiche, come si suol dire “è stata buttata benzina sul fuoco”.
      E’ capitato anche ad un V-STROM dopo essere stato lavato con una lancia ad alta pressione ( da cui è sempre meglio lavarle a mano!) che avendo bagnato la candela non bruciava la benzina iniettata nel cilindro che finiva tal quale nella marmitta catalitica che incendiandosi ha liquesfatto il codone posteriore…ma la spia dell’iniezione del tizio in questione era accesa e visto che si trovava a 20 km da casa ha visto bene di arrivarci anche con un cilindro (bischero!)!

    • #71681
      Bierhoff
      Partecipante

      sono pezzi meccanici e tutti, chi più chi meno, ti lasciano a piedi ed è inutile continuare a fare discorsi contro l’aprilia e a favore dell’honda o il contrario.

      il transalp è affidabile? e ci credo, ha 12 anni però ci lamentiamo che non cacciano un motore nuovo e poi magari addio affidabilità…

      è il meccanico che fa la differenza…

      mi dispiace solo per il viaggio andato a male per i poveri due siciliani e mi auguro che rimettano tutto a posto in garanzia.

      massimo cambia meccanico.

    • #71687
      Peko
      Membro

      Se un meccanico mi dice che la spia dell’autodiagnosi è accesa per un falso contatto del LED gli chiedo: A) se sa cosa sia un LED 2) di dirmi almeno altri 10 motivi per cui potrebbe essere accesa C) se ha provato a collegare alla centralina il tester elettronico Aprilia e cosa questo indicava… e se il tester Aprilia riporta un messaggio tipo “Falso Contatto LED” li denuncio per truffa!! Se la spia autodiagnosi è accesa i casi sono due: 1) c’e qualcosa di rotto, tipo un sensore ecc. 2) l’autodiagnosi rileva un falso malfunzionamento, cioè è fatta male, indica un difetto che non ce! ma il LED vi giuro che non ha colpa.

    • #71690
      Emi
      Membro

      mica è sempre così semplice capirci qualcosa quando c’è di mezzo l’elettronica (e poi un’elettronica così complicata e sofisticata come quella Aprilia): un mio amico con la Futura sono anni che va a giro con la spia del tagliando accesa..nessun meccanico..tecnico..supervisore Aprilia è mai riuscito a capirci qualcosa..e lui che dovrebbe fare: non usarla? denunciarli? si fida di quello che gli è stato detto da chi dovrebbe capirci più di lui e la usa :-/..d’altronde se non sei un esperto gioco forza di qualcuno prima o poi ti dovrai fidare no!? Riguardo all’assistenza Aprilia non dimentichiamoci che ci saranno pure i meccanici bravi..ci saranno pure i meccanici meno bravi..ma nella maggior parte dei casi è gente che fino a qualche hanno fa metteva le mani prevalentemente sugli scooter..e ora dovrebbero fare i tagliandi alle moto più sofisticate che ci sono sul mercato!?…avoglia di corsi di aggiornamento prima di capirci qualcosa..un qualcosa che come nel caso della spia tagliando del mio amico non riesce a capire nemmeno Aprilia. Sarebbe meglio che si mettessero a fare delle moto più semplici. D’altronde fino a qualche anno fa il problema delle moto italiane era che perdevano olio e bulloni no!? adesso bene o male questi difetti non li hanno più..non capisco per quale giochino masochistico le case italiane tipo Aprilia si vadano ad ingineprare in certe raffinatezze elettroniche che poi diventano un boomerang. Il transalp dovrebbe fare scuola..sarà vecchia..antiquata..ma è affidabilissima nella sua semplicità..e questo il pubblico lo apprezza e dimostra il suo apprezzamento acquistandola. E gioco forza si torna sempre li..Honda è migliore anche per questo..segue una filosofia vincente che Aprilia non ha. ciau!

    • #71699
      Pablito
      Partecipante

      Annecy, Francia, agosto 2005: dopo nemmeno 25.000 km. dall’ultima sostituzione mi si “stira” la catena (una DID, come quella originale). Telefono alla Honda locale (per accertarmi della disponibilità dei pezzi) e l’indomani (14 agosto!!) sono da loro. Nel giro di poco più di un’ora mi cambiano il trittico. Fine dei problemi.

      Praga, Repubblica Ceca, Agosto 2004. All’arrivo in città la batteria muore di colpo (sostituita con una commerciale meno di due anni prima). Trovo la locale concessionaria della Hyuasa e l’acquisto NUOVA ED ORIGINALE per 24 (ventiquattro!!!) euro.

      Per me il poter continuare (e terminare) la vacanza senza impazzire con inesistenti assistenze conta MOLTO, anzi MOLTISSIMO. Il resto molto meno

    • #71700
      Ultimo
      Partecipante

      Ma com’è che Niki ha questa capacità di far succedere qualcosa di anomalo (per usare un eufemismo) ogni volta che si avvicina alla moto di un altro?

      E voi affideresti la vostra moto a Niki?

    • #71702
      Niki
      Partecipante

      Ultimo spirito fuori luogo. Scusa se te lo dico, ma chi mi ha prestato la moto 10 volte su 10 ne è stato ripagato abbondantemente in tante altre maniere e forse è per questo che ancora oggi se mi serve una moto la trovo senza problemi.

      Per Mago, la moto ha cominciato ad andare male molto prima di cadere DA FERMA.

      Parlo a ragion veduta IO.

    • #71704
      zivas
      Partecipante

      Whale, io la moto la lavo sempre con la lancia…mai avuto problemi. Si tratta solo di far attenzione a non puntarla sulle parti delicate.

      Vi dico una cosetta…mio cognato è tornato ieri dal Pakistan dove è stato tre settimane come medico volontario per gli aiuti ai terremotati ed era ad un campo su un paesino a nord di Islamabad…ebbene nelle foto che mi ha fatto vedere, in mezzo alle baracche, C’ERA ANCHE UNA CONCESSIONARIA HONDA!!!!! :-))

      Della serie…sono d’accordo con Pablito, ho dovuto cambiare la catena due anni di seguito e me la sono cavata con un paio d’ore di perdita di tempo, sia in Germania che in Spagna.

      Per il resto, come dicevo a Pilotino giovedì scorso, per il rilancio di un marchio non bastano belle moto, bisogna riqualificare le concessionarie e le officine (vale anche per la Guzzi), altrimenti siamo punto e a capo!! Il mecca di Max è da galera!!!!

    • #71705
      Niki
      Partecipante

      Allora, adesso che ho un attimo vi dico come sono andate le cose.

      Perchè il sarcasmo sulla mia guida non mi piace e perchè state facendo un sacco di confusione e traendo le conclusioni senza chiedere o essere ben informati.

      Palermo, una settimana prima di partire, Max fà il tagliando la spia rimane accesa e il conce dice che si può partire tranquillamente (se ha parlato di contatto o meno io non ne ho idea, figuriamoci voi).

      Si parte, la moto è perfetta a parte la spia EFI accesa. Però non dimostra nessun problema.

      Siamo a Pistoia, venerdi mattina, non piove, solo un pò nuvolo, a Bologna idem e forse anche qualche raggio di sole.
      Tra Pistoia e Bologna ci sono 90 km di Porrettana e 500 mt di quota credo. Ragion per cui con l’appoggio di Fugzu (del quale nessuno si azzarderebbe mai a mettere in dubbio le grandi doti inerenti alla maturità e alla responsabilità come invece con estrema facilità riuscite a fare con me) si decide di fare la Porrettana per diversi motivi (meno traffico, meno camion e altro) forti del tempo che sembra buono.

      Per chi non lo sapesse, facendo la Porrettana dal lato Pistoia, si sale subito verso l’alto per i primi 20 km e poi i restanti 70 si scende.

      Poco prima di raggiungere lo scollinamento (se cosi si può dire) la moto con il raggiungere della temperatura 0° (il riferimento alla temperatura potrebbe essere puramente casuale, la menziono solo perchè avevo gli occhi sul termometro pensando al possibile ghiaccio). Si presenta il grosso problema:

      La moto sembra andare con un cilindro solo, almeno questa era la sensazione che mi dava da una mia precedente esperienza con il Transalp, pochissima potenza, non saliva oltre i 5000 giri e vibrazioni da matti, la temp del motore restava sui 75 gradi (come sembra che sia normale).

      Ma a quel punto dopo un pò si scollina, senza grossissime difficoltà, andando pianissimo e con molta prudenza.

      Purtroppo 1 km circa dopo lo scollinamento ecco la neve quella vera anche sul manto stradale, non solo sui bordi, neve compatta e che sempre più assomiglia a ghiaccio.

      Tornare indietro era impossibile per più motivi
      La strada in salita e la moto non ce la fà, a braccia ci abbiamo messo 1 ora per fare 200 mt.
      Vorrebbe dire andare più in alto di dove siamo e la ragione ci impone invece di proseguire verso in basso e non verso l’alto.
      Aveva preso a nevicare sul serio, e ancor più eravamo convinti che la scelta migliore e meno faticosa era quella di scendere.

      A quel punto purtroppo nonostante andassimo al minimo di prima la moto era diventata poco gestibile, colpevole anche il fatto che ogni tanto tornava al funzionamento normale e dava degli strappi di accelerazione al posteriore.

      Ed ecco la prima caduta, in discesa in curva, era più la discesa per inerzia che il freno motore, anche con il solo freno motore la ruota si blocca, impossibile toccare i freni e suppur ai 2 km orari (passo d’uomo) si cade la prima volta.

      A quel punto si tira su miracolosamente la moto e si continua ad andare avanti, ma continua a nevicare, toranre indietro non si può e proseguiamo tutte e due a piedi tenendo la moto in piedi, ma anche cosi è ingestibile e si appoggia due volte di lato (questo per chi parla di moto che è caduta tre volte, non credo che questo possa influire sulle prestazioni meccaniche del veicolo).

      A questo punto in una maniera o in un’altra arriviamo più in basso, niente più neve sull’asfalto siamo a 45 km da Bologna risaliamo in moto e arriviamo da Jack dove ci accorgiamo che le marmitte avevano scaldato oltre modo (le marmitte perchè la temperatura del motore è sempre rimasta intorno ai 75 gradi) e sciolto buona parte del sottocoda cominciando a sciogliere anche quello che c’era nel vano porta oggetti.

      Giovedi in contatto con Noale e con il conce aprilia di Palermo si porta la caponord dal conce di Bologna la sia lascia li un due ore in attesa della diagnosi, di modo che se era solo u

    • #71709
      melchisedek
      Partecipante

      Penso che il vostro errore sia stato “fidarvi” del meccanico che diceva che la spia EFI faceva contatto…purtroppo di meccanici aprilia bravi ce ne sono pochi. Ti posso dire che quando sono venuto a palermo avevo le borse morbide sul CN e nonostante i 42 gradi che c’erano e i viaggi, le marmitte non hanno mai scaldato in un modo esagerato, anzi, sennò addio borse :o) …quindi o erano difettose le marmitte del CN di max, o il mecca che vi ha guardato la moto era un incompetente, e non ha fatto i controlli adeguati per verificare cosa avesse la moto…questo posso dire dal tuo racconto. Come ti ho detto in 50mila Km non ho avuto problemi che non abbiano avuto altre moto col mio Cn. Io ho un Cn, il mago l’ha avuto, Vinc ce l’ha, zoran idem, ora anche i romani…non si può parlare di inaffidabilità della moto, ma forse di incompetenza dei meccanici…Mi spiace per max e il suo Cn, che è stato pure ospitato dal mio Box :o) ma penso che siano cose che possono succedere, purtroppo, come dice gunny, non denigriamo una moto che ha un gran motore e una tenuta di strada fantastica, solo perchè c’è stato un fastidioso intoppo. Un ultimo consiglio…informati su chi è il miglior meccanico aprilia dalle tue parti, o cercane qualcuno che sappia il fatto suo…

    • #71710
      Bierhoff
      Partecipante

      niki non fare il sostenuto però … le battute si sono sempre fatte e chi parla della tua guida e della tua affidabilità lo fa per scherzare e per sdrammatizzare.

      Per quanto riguarda la disputa sull’affidabilità del CN o dell’Honda lo si sa dove si andava a finire.

      E’ come parlare di calcio o politica … di Rossi o Biaggi

    • #71720
      Rufus
      Partecipante

      Bè allora dico la mia … secondo me non c’è stato nessun errore solo sfiga… anche io sono rimasto a piedi col vara un pò di volte ,,,, in fondo come dice un saggio sono tutte fatte di ferro e plastica…. :-)))

    • #71723
      Sacks
      Partecipante

      Niki, sinceramente…per me è stata colpa della tua guida! Mago, potenza specifica elevatissima?!? 100cv/l. E le 600 da strada allora? Adesso siamo sui 230/240 cv/l. 100 cv/l per un motore da moto è un diesel.

    • #71726
      Pilotino
      Membro

      SacKs77 Il MAgo si riferiva alla potenza elevatissima delle enduro non della strada :-D e comunque vi ricordo che il motore dalla mia Bellissima Moto è lo stesso della RSV 1000 depotenziato ma lo stesso :-DDD e comunque l’aprilia è per Pochi non per tutti e scusate se è poco ! :-D Vero MAgo?

    • #71738
      Peko
      Membro

      Emi… se in auto ti resta accesa la spia rossa dei freni e il meccanico ti dice che è solo un contatto, non chiedi un secondo parere? spero di si. Figurati, non critico certo Massimo, ma voglio solo dire che i veicoli odierni sono pieni di elettronica e troppe volte se ne sottovaluta l’importanza e i rischi che un suo malfunzionamento potrebbe provocare. Le prime BMW (auto) con ABS di prima generazione sui sanpietrini sbloccavano totalmente i freni e ti schiantavi! questo perchè il sistema interpretava male i dati che arrivavano dai sensori sulle ruote… un problema non di elettronica ma di software. Se vi si accende una spia rossa che indica un errato funzionamento dell’elettronica di bordo vi consiglio di fare verificare il mezzo, sperando di trovare un meccanico competente che eviti la scusa dei falsi contatti…

    • #71740
      Sacks
      Partecipante

      Ma la potenza è specifica al cm cubo o al cm di escursione delle forcelle?

    • #71742
      Pilotino
      Membro

      La seconda che hai detto!!! alle escurzioni delle forcelle :-PPPPPP

    • #71753
      Emi
      Membro

      Peko sono perfettamente d’accordo con te. Ma tieni presente che il tipo con la Futura si è mosso come segue:

      – primo mecca: problema non risolto

      – secondo mecca: problema non risolto

      – supervisore Aprilia (inviato direttamente da Aprilia, perchè i due mecca ufficiali non ci capivano una mazza): problema non risolto

      Conclusione: se il problema è la moto puoi anche passare le giornate cercando il ”salvatore”..ma la vedo dura..

      Nikkio non fare lo spocchioso..la colpa non è ne tua, ne di Massimo..viste le premesse sarebbe capitato comunque. L’unico appunto che ti posso/possiamo fare è che visto il meteo potevi evitare di incamminarti sulla Porrettana..mi hai detto tu che l’autostrada FI-BO era bloccata per neve e poi non mi dire che non hai dato un’okkiata alle previsioni prima di partire..c’era una bella nuvolina con la neve proprio da quelle parti :-)..quindi potevi immaginarti che avresti trovato neve e ghiaccio anche sulla strada normale..se non altro avresti evitato di cascare :-) ciao caprone ti aspetto!

    • #71771
      Pilotino
      Membro

      Emi scusa ma chi è questo tuo amico con la futura? e poi io la futura l’ho avuta e non mi ha dato poi tutti questi problemi se vuoi dagli il mio indirizzo e -mail che gli do due dritte :-DD sfrizionanti lamps

    • #71773
      Emi
      Membro

      se sei iscritto al forum delle Futura lo dovresti conoscere..il nick non lo conosco..lui si chiama Federico..ha una Futura rossa (attualmente incidentata)..è di Empoli..carene in vetroresina..conosci? ciau!

    • #71774
      sicanos
      Membro

      Vista la canizza sollevata dalla discussione mi sono permesso di approfondire la mia conoscenza delle Aprilia, sulla rete. Cio’ che emerge da una ricerca mirata e che c’e’ una effettiva problematica delle Aprilia legata alla progettazione dell’impianto elettrico. Intendiamoci non e’ difettoso in origine ma e’ mal progettato con delle criticita’ che in altri progetti non danno luogo a malfunzionamenti e che invece nelle Aprilia (ma non in tutti i modelli) danno luogo a guasti misteriosi e di difficile individuazione.

    • #71775
      Pilotino
      Membro

      si perfetto so chi è ciauzz

    • #71779
      Emi
      Membro

      allora domani se lo incontro te lo saluto :-)

    • #71783
      Pilotino
      Membro

      strano che non sia andato da fiore a farsi sistemare la moto mah! ciauzzi

    • #71789
      Niki
      Partecipante

      Io non faccio il sostenuto è che per ora mi girano parecchio.

      Emi che l’autostrada era chiusa l’ho saputo da Jack una volta arrivato a bologna.

    • #71890
      Peko
      Membro

      Caio Emi, figurati, mi spiace per il tizo con la futura e per aprilia che fa ste figure di medda… Il punto è che quando paghi 10mila euro per un veicolo dovrebbero darti una assistenza migliore. Honda è rimasta molto indietro con la TA, ma se ti serve un pezzo lo trovi in 2-3 gg. Pensa, per il mio anziano dommi ho trovato pure il solo gommino parapolvere del pistoncino della pompa freno anteriore… lo paghi 4 euro e vale 20 centesimi, ma lo trovi. Buona serata!

    • #71898
      giampa
      Membro

      alla fine vedete che c’è a chi è andata peggio!? io con 2 rotoli di carta igienica ho risolto tutti i problemi…e poi non l’ho nemmeno pagata io. CIAO NIKKIO!

    • #71937
      Mago di ozz
      Partecipante

      anche il mito della irreperibilita’ dei pezzi aprilia mi pare un tormentone che piace molto agli hondisti ma che poco fondamento ha! a parte il breve periodo della vicenda finanziaria Beggio (ormai passato dopo il passaggio al colosso PIAGGIO) i pezzi e l’assistenza aprilia si sono sempre trovati e, sopratutto quelli che comportano l’immobilizzazione del mezzo, anche rapidamente! i concessionari aprilia sono disseminati ovunque in italia e in europa forse in misura piu capillare che non la Bmw o la Kawasaki p.e…. le moto in aprilia sono una parte infitesimale rispetto al parco scooter che ha invaso il mercato europeo e che continua a vendere migliaia di pezzi: sembra strano eppure la rete di distribuzione dei pezzi è la stessa…

      A Salisburgo trovammo il concessionario aprilia, a Brno qualcuno ha riparato la moto in meno di 24 ore..

      come per la bmw (e non so se per le Honda) ogni telaio ha un record in casa madre con tutte la storia e le garanzie del mezzo.
      eppure , siccome è una marca italiana, addosso per partito preso…

      domanda finale:che moto ha il Mago??? :-))

    • #71945
      Sacks
      Partecipante

      Cazzo mago, sei rimasto a piedi anche a Salisburgo e a Brno? Questo non me l’avevi detto!

    • #71947
      Pilotino
      Membro

      Ti ricordi mago?? che spettacolo riparammo la moto a Slisburgo con un normalissimo tubo ad alta pressione e due fascette !a brno la moto che si era guastata era la mia mitica futura che dopo essere caduta a terra da ferma ed aver spaccato la leva della frizione e prontamente cambiata con quella del freno :-D ci accorgemmo di aver forato il radiatore ….. Beh! non solo fui costretto con Alessandra ad andare a Brno ma trovammo un ospitalità ed una PROFESSIONALITA’ non indifferenti mi ripararono il radiatore in meno di 24 ore mi trovarono un albergo per la notte e mi misero due leve freno e frizione tornammo a casa e la moto da quel giorno andava meglio di prima CiauZZNippo

    • #71949
      Sacks
      Partecipante

      beh, “l’appoggiata” non è colpa dell’aprilia allora

    • #71958
      Mago di ozz
      Partecipante

      ricordo ricordo… :-)

    • #71964
      Peko
      Membro

      Hei pilotino, allora quando qualche aprilia ha un problema meglio farla riparare all’estero! :)

    • #72031
      Emi
      Membro

      ”anche il mito della irreperibilita’ dei pezzi aprilia mi pare un tormentone che piace molto agli hondisti ma che poco fondamento ha!” allora ricapitoliamo: le Aprilia non si rompono, l’assistenza è capillare, i prezzi sono allineati alla concorrenza..allora perchè i motociclisti non le comprano? :-)) lassamo perdè va..tanto si potrebbe continuare all’infinito ciau maghetto! :-))

    • #72033
      Niki
      Partecipante

      Ultima notizia dall’Aprilia di Bologna che non ha niente da invidiare a quella di Palermo.

      Purtroppo hanno ordinato dei pezzi di ricambio e non hanno idea di quando arriveranno.

      E non solo, non sanno nemmeno se la causa è quella da loro presupposta. Intanto stanno ordinando le bobine per ora.

    • #72035
      Sacks
      Partecipante

      Tanto siamo in inverno. Vedrai che il 21 marzo te la ridanno

    • #72039
      Emi
      Membro

      Nikkio datti da fare! chiama il meccanico Aprilia di Bologna e fallo mettere in contatto con il meccanico Aprilia di Brno..forse loro i pezzi li hanno :-)))

    • #72045
      Peko
      Membro

      Forse il Mago le farà comparire ;) abbra cadabbra magicabula biddibi bobbibi dù, che le bobine arrivino quassù!… mi spiace per Massimo, speriamo che babbo Natale porti i pezzi per tempo… e che siano quelle…e che magari si spenga la spia sul cruscotto…e… Notte!

    • #72047
      Gunny
      Partecipante

      Niki perche’ dici queste ca@@te? mi sembra che quando tu non trovavi i pezzi per l’aprilia di max e hai chiesto aiuto i pezzi ti sono arrivati subito ho sbaglio? basta avere il fornitore giusto , sembra che tu te li vada a cercare, o sono loro che trovano te? allora non fare del sarcasmoo inutile che non serve e poi io con la mia tanto decantata honda per uno statore ho aspettato circa un mese e mezzo e ho dovuto prenderlo commerciale da una ditta italiana che dici adesso? Ricorda sono tutte ferro e plastica anzi ora anche alluminio :-))))

    • #72053
      Jack
      Partecipante

      Beh, questa volta Nikkio è l’unico che non ha fatto sarcasmo… :-)

    • #72054
      Mago di ozz
      Partecipante

      le aprilia si rompono, si portano dal meccanico , si bestemmia e si riparano esattamente come le honda, le bmw, le kawasaky, le suzuky, le ducati, la harley, le ktm ecc ecc niente scandalo .. solo passione , rispettabilissima peraltro.. niki i meccanici honda sono tutti scienziati? dagli alle moto italiane… e ai ciclisti e alle mondine..

    • #72056
      Niki
      Partecipante

      Ragazzi ma qualcuno di voi mi in questo post mi ha sentito parlar bene della honda? Io non stò chiamando in causa la Honda a fronte dell’Aprilia ma solo il mio episodio con l’Aprilia

      Sono tutte uguali. Honda come Aprilia, solo che Honda non mi ha mai lasciato a piedi, nemmeno quanto ho sommerso completamente la moto (moto da 7.000 euro). Mentre Aprilia facendone un uso normale si (con una moto da 13.000 euro)
      E qui il confronto me lo avete tirato fuori voi.
      Ma tutto questo può essere dettato da una semplice coincidenza.

      Gunny perchè dici che dico cazzate?
      Per quanto riguarda l’aprilia quello che ho detto è la pura verità… perchè Gunny ti arrabbi con me?

      Parli di fornitore giusto? Mica tutti abbiamo un fratello concessionario Aprilia.

    • #72058
      Niki
      Partecipante

      Effettivamente ho riletto tutto. Smettetela di parlare della Honda, io non l’ho mai citata. Perchè tutto quello che ho scritto è obbiettivamente vero e non è fatto per portare avanti il nome della Honda rispetto a quello dell’Aprilia, tanto più che se avessi i soldi comprerei pure io un CN come più volte ho detto, nonostante questi problemi.

    • #72063
      zivas
      Partecipante

      Ragazzi, stavolta Niki ha tutte le ragioni…fossi stato al posto suo non mi sarei fermato a Bologna ma sarei andato a Noale per picchettare la fabbrica!!!

      Eppoi smettiamola di dire che sono tutte uguali, tanto lo sapete benissimo, è stato detto e ridetto che è una questione di numeri (e su questo non si può dare tutta la colpa ai marchi italiani)…Honda vende milioni di pezzi in tutto il mondo e in tutti i pezzi che vende, solo un’infinitesima parte riscontra dei difetti gravi e quasi mai capita di rimanere a piedi…le aziende più piccole (non necessariamente solo italiane) vendono meno ed hanno meno risorse economiche per garantire standard di affidabilità e assistenza pari livello. Capita quindi che su 100 pezzi magari se ne rompono 30 o più, perchè nello sviluppo e nella produzione non hanno potuto spendere come i loro colleghi giapponesi, avendo dei margini di guadagno minore.

      E allora perchè stupirsi di questo? perchè bisogna dire che non è vero quando invece è una cosa comprensibilissima?

      E poi diciamola tutta…non è solo questione di numero di moto che si guastano o meno, ma anche di quanti km percorrono complessivamente tutte le moto vendute per ogni marca…se fosse possibile paradossalmente fare il conto di tutti i km percorsi dalle Honda, secondo me sarebbero sufficienti per uscire dal sistema solare!!!

    • #72082
      Gunny
      Partecipante

      Scusate una domanda a Max o Niki, la moto per caso aveva l’antifurto? e se si di marca? un altra cosa da che parte si e squagliata la plastica vicino alle marmitte?

    • #72083
      Gunny
      Partecipante

      Niki io non ti tratto male, anzi me ne guarderei bene, e’ solo che mi mandano in bestia quando si spara a zero su una marca o l’altra, io di moto ne ho possedute svariaate e tutte di cilindrata da 900 / 1000 di svariate marche giap e italiane di km ne ho fatti a bizzeffe come sapete, anche se ho un fratello conce io sono il primo ad attacarlo ma non per questo ammazzo una marca ho l’altra.

    • #72086
      trombetta
      Membro

      Ciao Niki, leggo solo ora l’accaduto! Cavolo quanto mi dispiace! Le battute cattive me le risparmio per quando ti vedo a quattr’occhi….. Quando ci si vede???!!! :-))))

    • #72118
      Emi
      Membro

      Nikkio ma cosa dici?? ti compreresti il Caponord?? e poi come fai da Palermo ad andare a Brno per fare i tagliandi?? :-))))) io invece ti tratto male! sei un pagliaccio buffone zavorrino con la caghetta!! prrrrrrr!!

    • #72124
      Niki
      Partecipante

      No Gunny, niente allarme.

      La plastica sciolta è praticamente quella che compone il portatarga e il vano portaoggetti, che si è sciolta dalla parte adiacente alle marmitte

    • #72130
      Emi
      Membro

      a conclusione di questa interessante discussione vorrei dire che non spetta a l’utente finale di dimostrare l’appetibilità di un prodotto..ma è l’azienda che deve vendere un prodotto appetibile per la clientela..ed è qui che si fanno i numeri. Poi noi passiamo dialogare quanto vogliamo..per me le moto italiane ad oggi sono qualitativamente inferiori alle jap..per altri sono allo stesso livello o superiore..degustibus..sennò trom@eremmo tutti la stessa donna..scusate l’esempio pecoreccio ma rende l’idea :-))
      ps: certo che parlando di donne un po mi sono tirato la zappa sui piedi..voi preferireste trom@are una donna italiana o una giapponese?? :-))))))

    • #72135
      APOLLO1964
      Membro

      MI permetto di dire la mia, avendo uno zio concessionario, Honda, stranamente non difenderò la marca, anzi come le altre ha fatto cappelle….perchè nessuno si ricorda dei Varadero a cui è stato sostituito il motore??? Oppure i Transalp che arrivano con il manubrio storto??? Oppure tornando indietro di molti anni, le famigerate centraline del Transalp 600, la stessa Honda si è ben guardata dal richiamare le Ta e cambiare il supporto, meglio non dire nulla (il supporto costava 20.000) e aspettare che si spaccasse la centralina che costava 250.000!!!
      Questi alcuni esempi, oppure i cambi del CBR…ecc..ecc…
      Purtroppo abbiamo tutti la cultura che i mezzi fatti a casa nostra fanno pietà, e molto di questo lo dobbiamo al fatto, che i mezzi migliori vanno all’estero, dove i nostri prodotti sono apprezzati maggiormente, lo stesso vale per le macchine…se vai in Francia ad esempio, e troverai un francese con una Fiat sarà soddisfattissimo, e parlerà male magari di Renault..ecc..ecc… (parlo perchè ho amici in Francia!!!) se da noi parli di affidabilità le Fiat fanno cagare e costano un botto!!!!!
      Come dice Gunny sono tutte palstica e ferro, ci sono poi quelle che sono più o meno fortunate, e quelle che vengono trattate meglio o peggio….
      Ruggi

    • #72164
      Emi
      Membro

      le Honda si rompono eccome! ma ammesso che si rompano come le moto italiane nessuno se le ricorda perchè di moto Honda in circolazione ce ne sono molte ma molte di più..e come ti dicevo gira gira sono i numeri quelli che contano. La Fiat all’estero è un’auto che soddisfa il proprietario? può darsi..anzi mettiamo che in Francia siano tutti soddisfatti..ma sai in America la sigla Fiat come la traducono? Fix It Again Tony..tradotto: Riparala ancora Tony (dove Tony sta per un nome molto comune tra i meccanici d’oltreoceano) :-) tutto è relativo..il dato certo è che di Aprilia se ne vendono poche..quindi o è un problema di moto o è un problema di marketing/commerciale..o entrambi :-))) visto che giornalmente mi confronto con aziende di ogni genere, settore e dimensione italiane ed estere ti posso dire che gli italiani in quanto a marketing non sono secondi a nessuno al mondo! e poi è strano pensare che se fosse un problema di marketing sarebbe comune a Ducati/Aprilia/Guzzi e tutte le case italiane in genere. In più ho visto con i miei occhi cosa significa avere un’Aprilia avendo avuto occasione di frequentare motociclisti che ne posseggono. D’altrocanto so anche cosa vuol dire possedere una moto giapponese avendone avute. Sommo tutto e tiro le conclusioni :-) ciò significa che c’è qualcuno che non ama la matematica? naaa quando c’è di mezzo la passione ed a guidarti nella scelta del mezzo è il cuore..tutti i parametri di cui sopra sballano in un attimo :-)) ps: indipendetemente da tutto meglio trom@arsi le italiane :-PPP

    • #72234
      Ultimo
      Partecipante

      Moto è passione.

      Ho sentto tanti lamentarsi della BMW e tanti altri lodarla oltremodo.

      Io credo che tutte più meno possano avere problemi, poi gran parte della differenza la fa un buon servizio assistenza.

      Non so se è stato il motivo del guasto, forse no, ma posso dirvi per certo che il mio meccanico non mi avrebbe mai e poi mai permessi di partire per gli appennini con quella spia del motore accesa.

      Obiettivamente per esperienza posso dire di non aver mai avuto moto italiane ma di essere molto affascinato da Guzzi, Ducati e anche Aprilia.

      Le giapponesi mi emozionano di meno…

      La mia BMW un sogno.

      Questa è la differenza… emozione e passione.

    • #72241
      Mago di ozz
      Partecipante

      bravo Ultimo…hai detto la cosa giusta… la moto è passione, emozione…

    • #72246
      Niki
      Partecipante

      Ultimo hai ragione, la moto è emozione e passione.

      Ma questa è una argomentazione che pochi possono addurre.

      Mi spiego, anche a me piace da morire la Gilera Nord-West, però non mi posso permettere di spendere dei soldi per comprarla senza avere la certezza che al bisogno di un ricambio ho la possibilità di trovarlo senza problemi.

      Sarebbe bello dire che la moto è emozione e passione, comprarla sulla base di queste due grandi motivazioni e poi buttarla se ho dei problemi o non ho i soldi per ripararla.

      Ma penso che pochi di noi possano comprare una moto senza pensare alla manutenzione, perchè o non si hanno problemi economici di sorta (e chi più chi meno ce li abbiamo tutti) oppure siamo degli incoscienti.

      Le moto a comprarle lo possiamo far tutti con un pò di sacrifici, ma dobbiamo esser coscienti del fatto che un danno fuori garanzia ci può costare anche un migliaio di euro. Ecco la differenza vera. Se spendo 13.500 euro (listino aprilia) per una moto non mi deve ne lasciare a piedi, ne fare aspettare 15 giorni un ricambio, ne guastarsi fuori garanzia, perchè un danno come quello successo a noi non ho idea di quanto costerebbe fuori garanzia.

      Ecco perchè emozione e passione si, ma con coscienza per quanto mi riguarda. Visto che non posso cambiare la moto ogni volta che scade la garanzia. Ed io con il Transalp, e ripeto con il Transalp se mi fosse mai successo di rimanere a piedi un pezzo di ricambio usato lo trovo facilmente.

      Nella scelta di un maxi enduro, mi domando, anche se non è la prima cosa che si dovrebbe fare nel ragionare un acquisto, nello scegliere tra il tiger, il Caponord, il Varadero, il Gs, mi domando quante ne girano di ognuna di esse e quanto è conosciuta dai meccanici della mia città?

      A Palermo ci sono 10 Caponord a fronte di 70 varadero ecco perchè quando poi la Caponord và dal mecca non ci capiscono nulla e se porto un varadero me lo riconsegnano il giorno dopo.

      Non conosco la situazione di BMW e Triumph ma posso dire che se si rompe fuori garanzia sono guai seri. Forse non si romperà, ma come si dice sono tutte ferro e plastica, e tutte si rompono, solo che si sistemano con costi diversi.

      Per cui quando un giorno non avrò problemi economici di sorta avrò un gs o una triumph e per ora se devo comprare avrò un caponord o un varadero. E se tra i due deve decidere la coscienza sarà un Vara e se decide il cuore sarà un Caponord.

      Ho già una mercedes e finchè è in garanzia bene (tagliandi a parte) ma quando finirà avrò comunque mio padre che ha un ingrosso di autoricambi altrimenti non avrei un mercedes, come d’altro canto forse (e ripeto forse) Gunny non avrebbe un Caponord se non avesse un Fratello che ha il conce Aprilia.

      Per cui si, emozione e passione, ma con il portafoglio che te lo permette. Altrimenti coscienza e responsabilità nella scelta.

    • #72269
      Tenente
      Membro

      …frammenti di lucidità…

      ehehehe ciao Niki

    • #72272
      Emi
      Membro

      Mago stavolta ti quoto al 100%! :-) la moto è principalmente passione ed emozione..se fosse solo raziocinio Aprilia sarebbe già fallita da tempo!! :-))))) ciau!

    • #72286
      Gunny
      Partecipante

      Cmq voi che parlate di Aprilia , stamane ho cambiato il cavo del gas che io ho rotto e smontando il serbatoio cosa vado a notare???????????? che alcuni pezzi dell’alimentazione sono di fabbricazione GIAPPONESE!!!!!! con tanto di targhetta in lingua e udite udite sono tutte dell’allimentazione!!!! che cosa si era guastato a Massimiliano????allora non e’ tutta colpa dell’aprilia, gente aprite gli occhi sono tutte ferro e plastica ….ora anche Alluminio.

    • #72288
      zivas
      Partecipante

      Ma si parlava di Aprirla?
      In effetti sembra che ce ne sia spesso bisogno! :-)))

      Per chi non l’ha capita, rilegga con attenzione il post di Gunny…

    • #72289
      Gunny
      Partecipante

      A Poldo ma che gli occhi ti si sono fermati su un panino? alle 9 di mattina……bleah………….. Valeriaaaaaaaaaaaaaaaa come stai combianta male amica mia :-))))))

    • #72290
      zivas
      Partecipante

      Vigliacco, hai modificato il post originale!!!! C’era scritto APRILA al posto di APRILIA…non sei per niente spiritoso, mi hai rovinato lo scherzo! :-((

      A proposito…MOHPA arrivato con successo (tu mi hai capito, vero?)

    • #72304
      Gunny
      Partecipante

      Yessssssssssssssss :-))))

    • #72324
      Niki
      Partecipante

      Gunny ora chiamo l’Aprilia e gli dico di chiamare subito la Honda per i ricambi cosi almeno ci spicciamo subito.

    • #72325
      Emi
      Membro

      Gunny sai com’è..se monti i pezzi della Ferrari sulla Minardi il gran premio non lo vinci comunque :-)))

      Nikkio come al solito non hai capito una mazza :-))..c’è una concessionario Aprilia spettacolare a Brno che ti aspetta!! :-)

    • #72326
      Gunny
      Partecipante

      Emi mi fai morire ….:-) sei come l’olio nell’acqua, in qualche modo rimani sempre a galla :-DDDDD

    • #72327
      Pilotino
      Membro

      :-DDD ma so ragazzi!!!

    • #72334
      Niki
      Partecipante

      Gunny non galleggia solo l’olio sull’acqua.

    • #72359
      Emi
      Membro

      :-)))

      Nikkio fossi in te non mi spingerei su quell’argomentino li..o devo ricordarti un pranzo..di metà di Dicembre..a S. Gusmè..a base di fiorentina :-)))..se vedi galleggiare quella cosa li sull’acqua è più facile che sia roba tua piuttosto che mia :-PPP ciau!

    • #72463
      PAOLO007
      Membro

      Ma avete fatto caso che sono in vendita un sacco di TA dei net?…. sarà l’affidabilità Honda?…. :-P

    • #72465
      Niki
      Partecipante

      no… è che sono sono ormai tutti ricchi sfondati e passano ai 1000.

    • #72467
      Bierhoff
      Partecipante

      ma com’è finita poi con il caponord?

    • #72496
      Niki
      Partecipante

      Bierhoff sei liberissimo di non credermi, ma a Bologna non chiudono per le feste e stanno ancora aspettando i ricambi.

      Sono passati 20 giorni, sono arrivate le plastiche che si sono sciolte ma non le bobine. Nessuno sà quando arriveranno. Lui (Max) ha chiamato più e più volte l’Aprilia ma dicono che non possono dare notizie. Mentre il meccanico di bologna il 16 mi aveva personalmente detto che erano già state spedite.

      Forse sarà solo un mito il fatto che parliamo male dell’Aprilia, però intanto la moto è ferma da 19 giorni oggi e sicuramente non sarà pronta prima del 9 p.v. mi ci gioco la testa.

    • #72510
      zancky
      Membro

      beh, io ho preso una Futura circa 9 mesi fa; per 4 mesi e mezzo non ho avuto problemi (se non con il filo del clakson scoperto che faceva strage di fusibili ed un paio di screzi col motore che rimaneva accelerato); 8000km per poi scoprire che (probabilmente, visto che non ho potuto fare il test) la centralina non funzionava al 100%; una volta sostituita, non ha dato più problemi.

      la difficoltà più grossa, l’ho trovata con l’assistenza poco assistenziale….se non fosse per il fatto che i controlli vanno fatti con l’apposito apparecchio, la moto, me la continuerebbe a sistemare il meccanico Kawa che ha sempre messo le mani su tutte le moto che ho avuto (tutte Honda)

      con l’elettronica, purtroppo, sono destinati a sparire i meccanici bravi, quelli che mettono a punto un motore con l’orecchio, senza sbagliare ;-)

    • #72520
      Bierhoff
      Partecipante

      bravo niki … l’UNICO problema vero dell’Aprilia è l’assistenza cosa che per l’Honda non lo è affatto.

      per il resto tutte plastica e ferro

    • #72524
      zancky
      Membro

      diciamo che non è un problema per i modelli più diffusi della Honda…..

      ;-)

    • #72525
      Emi
      Membro

      ancora a parlare di Aprilia :-)) e dai su..abbiamo appurato che le Aprilia si comprano unicamente per passione ed emozione..per tutto il resto c’è Honda :-)) ps: e poi volete mettere l’emozione di rimanere fermi per strada..la passione di recarsi del mecca per sentirsi dire che la moto sarà pronta a data da definire..io credo che queste sensazioni siano impagabili..:-)..provate voi a pagare una riparazione con emozioni suonanti..oppure a chiedere un prestito alla banca dando come garanzia la passione..con la Honda vi rideranno in faccia (e vi faranno pure un pernacchio :-D)..invece Aprilia è tutto questo e ancora di più :-))))))))) emotion&passion for ever to everybody!! (che sembra uno slogan del gay pride in realtà è la mission aziendale Aprilia..o almeno di chi la compra) :-))

    • #72538
      zivas
      Partecipante

      Emi…ma non te l’hanno spiegato che a Natale sono tutti più buoni (te compreso!)
      :-))

      E su via, finiamola…in fin dei conti ognuno è libero di fare le proprie scelte, giuste o sbagliate ;-)

    • #72542
      zancky
      Membro

      Emi….ma non vai in giro con una vasca da bagno!?!?!??!?!;-D….cosa ne sai di passione….senza aver provato il “brivido”???

    • #72543
      zivas
      Partecipante

      Zancky…ora non far arrabbiare il Gabibbo…ricordi quando aveva il Fazer 600? E quando aveva il CBR 900? …penso che in fatto di emozioni non gli manchi nulla…

    • #72545
      zancky
      Membro

      Zivas, era solo una battuta….conosco (virtualmente) il soggetto ;-)

      per farlo arrabbiare, gli avrei dato del “lei” (nel senso femminile…. ;DDD)

    • #72549
      zivas
      Partecipante

      :-)) Avevo capito…ma siccome stai dalla parte degli Apriliari…ti dovevo dare contro, no? VBI :-)

    • #72551
      Bierhoff
      Partecipante

      sta di fatto che emozioni o no emi sempre su una vasca da bagno gira :)

    • #72553
      Pilotino
      Membro

      tutto il resto è noia :-D

    • #72555
      Emi
      Membro

      ragazzi tenetevi forte: ho comprato il vascone per passione :-)))) quando avrò modo e tempo vi descriverò l’emozione nel girare il rubinetto..ehm volevo dire la manopola del gas…la sensazione che si prova aprendo il tappo della vasca..ehm volevo dire il tappo del serbatoio..sono cose impagabili che si provano raramente nella vita. Parlando seriamente sapete una cosa..stavo pensando che se continuo a macinare km come sto facendo attualmente (la scheda non è aggiornata..oh Theo ma non ci doveva essere un collegamento wireless tra il mio contakm e la scheda dei net?? :-P) mi toccherà di cambiare mezzo prima o poi..e visto che mi trovo così bene con il vascone stavo pensando che quando arriverà il momento probabilmente ne comprerò un altro uguale…al cuor non si comanda :-))) emotion&passion forever! :-)

    • #72560
      zancky
      Membro

      Emi, voglio essere buono fino in fondo….

      ti offro la possibilità di avere di nuovo una MOTO…..ho giusto ancora la VFR, in garage….mi piange il cuore vederla lì, sola soletta….dai, invece della vasca….;-)

    • #72563
      Emi
      Membro

      ti ringrazio troppo buono, ma se comprerò una moto la scelta sarà solo tra Aprilia, Ducati, Guzzi etc..voglio sentire anche io il brivido della passione che mi attraversa!! :-)))) con Honda e Yamaha tutto troppo semplice..prevedibile..quasi monotono..parti per la vacanza sicuro che tutto andrà per il meglio, tanto male che vada un centro assistenza lo trovi in tutto il globo (tranne a Brno dove pare abbia l’esclusiva Aprilia :-D). Un lampeggione da uno spooterista (per passione!! :-DDD) che usa lo spooter 365 giorni all’anno..a differenza di tanti sedicenti motociclisti che la moto la tengono ferma in garage e percorrono in un anno i km che io percorro in un mese :-)

    • #72566
      zancky
      Membro

      Emi, prima o poi, io a te, una bevuta, devo pur pagarla!!!! ;-DDD

    • #72567
      Emi
      Membro

      benvenga! e io la pagherò a te!! :-)) ciau!

    • #72574
      Bierhoff
      Partecipante

      emi beato a te che usi lo spooter 365 giorni all’anno :)

      voglio anch’io da bere :)

      p.s.: prova a farti 12.000Km l’anno in vespa e poi me la racconti :)

      http://album.foto.virgilio.it/marco_bierhoff/933977/foto.php

    • #72585
      Emi
      Membro

      per te solo latte..al massimo corretto con il caffè! :-))

      bella la foto della vespa! come al solito ferma parcheggiata in garage :-)))))))))

    • #72591
      sicanos
      Membro

      INCREDIBILE, ancora a parlare dell’affidabilità dell’Aprilia! 120 post scritti. Considerando che in giro per la rete di forum di discussione sullo stesso argomento ce ne sono un fottio, mi chiedo ma all’Aprilia se lo pongono il problema? visto che nessuno mette in discussione seriamente l’affidabilità e la rete assistenziale dei Jap, I vertici Aprilia che ca@@o fanno? nulla sembra a tutt’oggi se non gongolare al pensiero che la ristretta cerchia di “aficionados” che continua a comprare le loro moto garantisce loro bellissimi e corposi stipendi. Consiglio: chiudiamolo sto “thread ” e ognuno si tenga le proprie passioni e convinzioni se no fa la fine del tormentone dell'”associazione mentale” vi ricordate? va a finire che il sito scoppia…

    • #72592
      Bierhoff
      Partecipante

      emi è ferma perchè il PILOTA è a fare la foto :)

    • #72595
      Emi
      Membro

      :-))) già un c’avevo pensato!! :-))

      beh allora mi immagino che avrai migliaia di foto del tuo vfr da mostrare un giorno ai nipoti :-)))

      tra l’altro a riprova del fatto che la vespa la usi leggo adesso sull’Osservatore Romano: teppista (uomo) in abiti succinti :-) a bordo di una vespa imperversa sulla Tiburtina importunando viados e travestiti :-)))..l’Osservatore Romano lo definisce ”Il terrore della Tiburtina”..da non confondersi con ”Il Terrone della Cassia”..quello era Nikkio che saliva con il Caponord da Siena verso Pistoia :-))

    • #72602
      Bierhoff
      Partecipante

      io sto sulla portuense :)

      p.s.: IL PRIMO GENNAIO LA PUMMAROLA RIESCE DAL GARAGE :)

    • #72605
      Emi
      Membro

      il fatto che stai sulla portuense me lo chiami un alibi?? :-))) buon giro!

    • #72611
      Bierhoff
      Partecipante

      non sono credibile in tribunale vero? :(

    • #72614
      Jack
      Partecipante

      Fuori, invece… :-)

    • #72615
      Pilotino
      Membro

      si per fare il giro del cortile! :-D

    • #72617
      Bierhoff
      Partecipante

      giacomino tu si che sei un amico … :)

      pilotino con te faccio i conti dal vivo

    • #72635
      Pilotino
      Membro

      Ma perchè che ho detto? non mi dire che non è vero….

    • #72700
      Emi
      Membro

      per completezza aggiungo che i possessori di Aprilia sono molto religiosi :-)

    • #72716
      Pilotino
      Membro

      Emi dici bene MOLTO …

    • #73360
      Niki
      Partecipante

      Un mese e 7 giorni. Massimo chiama quasi tutti i giorni ma non si riesce a sapere niente.

    • #73361
      Bierhoff
      Partecipante

      niki ma non riesci a trovarlo altrove il pezzo e spedirglielo tu?
      AFFANCULO l’assistenza … e per fortuna che fa freddo … se era in primavera gli davo fuoco

    • #73368
      zancky
      Membro

      non è che per caso gliel’hanno rivenduta???

    • #73384
      Sacks
      Partecipante

      Eh, no eh, arrangiarsi non vale! Bisogna lasciar fare all’assistenza il suo compito

    • #73602
      Niki
      Partecipante

      Notizia di oggi… il magazzino generale dell’Aprilia aspetta il pezzo per fine gennaio, notizia ufficiosa. Dopo di che dovrebbe essere spedito a Bologna.

      In pratica se gli và bene due mesi di fermo per un ricambio (che dovrebbe essere una bobina).

    • #73610
      Sacks
      Partecipante

      E se poi non è la bobina?

    • #73637
      Niki
      Partecipante

      non ci voglio nemmeno pensare. Gli conveniva fermare l’assicurazione per una riparazione.

    • #73640
      Bierhoff
      Partecipante

      ottimo … perchè non provi a farti rimborsare i soldi che stai spendendo inutilmente dell’assicurazione per colpa del fermo obbligato della moto?

      le case madre devo cmq garantire uno stoccaggio di pezzi di ricambio …

      tentar non nuoce e se hai un amico avvocato una lettera ci vuole poco a farla

    • #73641
      gordon
      Partecipante

      Io faccio l’avvocato, ma penalista, e posso dire questo: se cerca di farsi giustizia da solo e commette uno sproposito, le attenuanti generiche non gliele nega nessuno :-))

    • #73645
      Emi
      Membro

      Inizio a pensare che in Aprilia la soglia tra passione ed inca@@atura sia molto più vicina di quanto si pensi :-) in bocca al lupo!

    • #73689
      Niki
      Partecipante

      Gordon non sò cosa sono le attenuanti generiche. Ma il fratello di Massimo è un avvocato di Roma, ha credo due cattedre all’università della Sapienza a Roma. Ed è molto incazzato, ha detto che ci farà rimborsare pure i giorni di ferie persi, altro che assicurazione che è andata avanti a vuoto.

    • #73714
      zivas
      Partecipante

      Su questioni del genere il ragionamento maghesco che sono tutte ferro e plastica c’entra davvero poco…auguri a chi possiede Aprilia (a parte quelli che hanno amici stretti o fratelli titolari di concessionarie!)

    • #73793
      Niki
      Partecipante

      Zivas… sei spigoloso e pungente.

    • #73797
      Peko
      Membro

      Miii che storia! non finisce più, povero Maximo! Santa bobina dacci la nostra scintilla quotidiana…

    • #73798
      zivas
      Partecipante

      Niki, non è mia intenzione esserlo, ma la verità va detta.
      Io dico sempre che forse comprerei anche una Ducati se avessi un buon amico sotto casa che le vende ed è un bravo meccanico…
      Per ragioni di efficienza nell’assistenza sono otto anni che non vado più dal conce Honda di Gubbio e se non fosse per il fatto che non ci sono altri conce di altre marche in città, probabilmente a quest’ora non avrei una Honda (sono stato costretto a rivolgermi fuori comunque, per cui tanto valeva continuare a comprare Honda piuttosto che un’altra marca).

    • #73835
      Rufus
      Partecipante

      ok prendere in giro l’aprilia per la sua affidabilità ma addirittura dire che Zivas è spigoloso…………….:-))))

    • #73864
      zivas
      Partecipante

      Rufus…. :-)))

      Vedo che io e te ci capiamo! ;-)

    • #73875
      Bierhoff
      Partecipante

      zivas più che spigoloso si può definire una Twingo :)

    • #73879
      Niki
      Partecipante

      Vedo che il mio spigoloso ha sortito l’effetto desiderato.

    • #73953
      Rufus
      Partecipante

      Zivas sai comè ….:-)))))

    • #73959
      zivas
      Partecipante

      …e comunque rispetto a Niki siamo tutti un pò spigolosi! :-))

    • #73967
      Niki
      Partecipante

      Zivas non ci provare nemmeno a passare per spigoloso rispetto a me… che non c’è storia.

    • #73975
      Gunny
      Partecipante

      Si e’ vero non siete spigolosi anzi……vi ricordate il maggiolone della Wolsvaghen che bellissimi cofani che aveva …..??????? ecco appunto uno anteriore e uno posteriore :-DDDDD -PPPPPPPPPPPPPPP

    • #73991
      zivas
      Partecipante

      E’ vero Niki…non c’è proprio storia! :-))) diciamo che rispetto a te sono ossuto e quasi rachitico, altro che spigoloso! ehehehe

    • #74008
      Bierhoff
      Partecipante

      ossuto e rachitico mo mi sembra troppo però :)))))))

    • #74035
      Emi
      Membro

      Allora come è finita la storia della Caponord di Max?? rientrata alla base oppure il conce di Bologna ne acquisirà la proprietà per usucapione? :-))))

    • #74041
      Sacks
      Partecipante

      Emi, sei ben impaziente. Non sono neanche due mesi…

    • #74042
      Niki
      Partecipante

      Hai ragione Loris… intanto le ultime dicono che il pezzo arriverà ai depositi dell’aprilia alla 7 settimana del 2006, ma io dico, che cavolo di modo è questo di dare le scadenze. Praticamente l’8 febbraio fanno due mesi di moto ferma in officina. Fate voi, per quanto sia credo che ben poche altre case terrebbero ferma una moto in officina per una bobina (e, ora ci vuole, meno che mai la honda).

    • #74071
      Emi
      Membro

      2 mesi!?!? :-OO dopo tanti discorsi permettetemi di dire che in Aprilia sono veramente ridicoli..2 mesi..dico 2 MESI di fermo per una moto prodotta in Italia!!! ma non si vergognano!? se qualche sfigato si compra un’Aprilia all’estero fa prima a rottamarla che a chiedere un pezzo di ricambio :-/ un lampeggio da un Emi sempre più filogiapponese :-)

    • #74692
      Niki
      Partecipante

      Altre info:

      Il pezzo è arrivato in fabbrica ed entro un paio di giorni arriverà a bologna, a meno che non ce lo portano a piedi in due giorni in spedizione celere si arriva dappertutto.

      Intanto si è fatto sentire l’ufficio legale della Aprilia, un perito si è recato a vedere la moto. Abbiamo fatto una stima dei soldi spesi a causa del danno, circa mille euro (bollo assicurazione persi viaggio di rientro e altro) più danni da caduta data dal danno alla bobina, ovvero valigia laterale e vestiario.

      L’avvocato nostro ed io e Massimo pensiamo che per non procedere con la causa dovranno offrirci una cifra che vada intorno ai 2500 euro.

      Ma soprattutto devono spicciarsi a restituirci la moto, tra le altre cose Massimo visto il freddo e il cattivo tempo, pensa anche di incaricare l’aprilia del rientro su mezzi loro.

    • #74714
      Jack
      Partecipante

      “Il pezzo è arrivato in fabbrica”?!? Ma da dove?!? Da Brno?!? Bah…

    • #75715
      Niki
      Partecipante

      Allora,,, a quanto pare la moto è stata rimontata e dovrebbe essere a posto e la stanno provando. Anche se a quanto pare è più di una settimana che la stanno provando. In ogni caso, ad oggi ancora la moto è in ssistenza e l’8 di marzo saranno tre mesi di fermo per una bobina. Vi tengo aggiornati.

    • #75717
      Bierhoff
      Partecipante

      capito gunny? :)

    • #75737
      Gunny
      Partecipante

      Si caro Bierhoff, ma io avevo comunicato che la bobbina era disponibile da mio fratello cosi come il rele di Melk…basta avere le conoscenze giuste capito Bier?? ma non mi sembra che con la BMW sia tanto diverso…..addirittura non le consegnano neanche……oh no??????????:-)))

    • #75739
      Niki
      Partecipante

      Gianfrà… ma secondo te devo dire io all’Aprilia dove andare a prendere i pezzi per le proprie moto? La cosa prende davvero un aspetto comico a questo punto. Ti immaggini se dopo due mesi e mezzo di fermo è il cliente che dice al fornitore dove andarsi a prendere i ricambi?

      Ora vorrei ben sapere, ma quale altra casa motociclistica lascia fermo un mezzo, vecchio di appena una anno, per tre mesi solo per reperire una bobina?

    • #75741
      Bierhoff
      Partecipante

      l’aprilia :)

    • #75745
      Mago di ozz
      Partecipante

      alla honda invece i ricambi arrivano subito??? ma va la… comprate francese, tedesco giapponese mi raccopmando continuate..

    • #75747
      gigi
      Partecipante

      Ma i Francesi fanno le moto??
      Lamps<<

    • #75748
      Niki
      Partecipante

      Ripeto… qualcuno conosce un altro esempio di moto rimasta ferma tre mesi in una officina? Per giunta per un ricambio già presente in uno dei loro magazzini se proprio lo vogliamo dire.

    • #75749
      Bierhoff
      Partecipante

      mago, che tutte hanno problemi e sono plastiche e ferro hai pienamente ragione (io faccio il segno della croce e tutti gli scongiuri possibili sulla mia futura BMW) ma 3 mesi di fermo li fa solo l’Aprilia e su questo mi dispiace ma nessuno può discutere

    • #75849
      Gunny
      Partecipante

      Rispondo a Niki, La honda per un alternatore…………non ci credi? be’ se lo vuoi sapere e’ la mia Cbr. Allora? che dici? sei ancora convinto ora? Anche io odio le italiane ma ficcati in testa o dove vuoi che sono tutte uguali, non parire per partito preso.
      Santa donna Gaia come fara’ a sopportarti :-)) a proposito salutala da parte nostra

    • #75852
      Strafys
      Partecipante

      anche i Net hannola loro Soap opera Apriliaful. in bocca al lupo.

    • #75951
      Niki
      Partecipante

      Partito preso? ma se avessi i soldi io sarei il primo a comprarmi una Caponord? Tra i milloni è sicuramente quella che preferisco.

      Per cui di certo non stò facendo il campanilista.

      E cercate di non vedere questo post come un post che voglia portare in alto il nome della honda. Perchè io la honda non l’ho mai menzionata. (almeno credo).

    • #75956
      Gunny
      Partecipante

      Io ho solo risposto alla tua domanda…” Ripeto… qualcuno conosce un altro esempio di moto rimasta ferma tre mesi in una officina?”….. bene io ti ho trovato un esempio…:-)))

    • #75958
      Niki
      Partecipante

      Okei Gunny allora è come dici tu.

    • #76069
      Rufus
      Partecipante

      Ma alla fine dei conti la moto è pronta???

    • #76072
      Bierhoff
      Partecipante

      No :)

    • #76074
      Gunny
      Partecipante

      Perche’avevi dubbi?:-)))

    • #76109
      Niki
      Partecipante

      Probabilmente si. Però ancora non si sono fatti sentire dall’officina di Bologna. E da domani si supera la soglia dei tre mesi di attesa.

      Gunny ci dici subito quanto hai avuto tu la moto ferma oppure quando arriveremo al quarto mese ci dirai che anche il cbr è stato fermo quattro mesi? :-D

    • #76724
      Sacks
      Partecipante

      ?

    • #76725
      Niki
      Partecipante

      Ancora a Bologna. L’avvocato aspetta la comunicazione ufficiale del ritiro e Massimo la telefonata del concessionario.

    • #77757
      Sacks
      Partecipante

      4?

    • #77781
      Tenente
      Membro

      oggi su ebay c’era un’inserzione su una moto ferma a Bologna da 4 mesi in una officina, la vendono a pochi euro… eheheh

    • #77785
      Jack
      Partecipante

      Ho Max di fianco che si rifiuta di scrivere… e già la cosa dice molto… allora, dopo mesi di telefonate e lettere dell’avvocato, si accorda col capomeccanico per passare oggi a prendere la moto finalmente pronta (addirittura ieri il capomeccanito se ne è uscito al telefono dicendo che ”la moto è pronta da 2 mesi, l’abbiamo provata + volte, domani la riprovo e l’aspetto”)… Max arriva ed il capomeccanico non si fa trovare in officina, lo fa chiamare al cellulare ed è irreperibile… a questo punto si avvicina alla moto per ritirarla e… la sella non si apre… l’accende e… una marmitta fa molto + rumore dell’altra… un rumore cupo, basso… ne parla coi meccanici che sistemano la sella ma per quanto riguarda la marmitta, prima gli dicono che non sentono niente di strano e che solo lui sente la differenza, poi se ne escono dicendo che è normale così perchè le marmitte sono asimmetriche e che quindi l’aria fa un percorso diverso producendo un rumore diverso… alla fine concludono con un ”ma di cosa si lamenta, lei ha avuto un problema e noi la stiamo mettendo in grado di tornare a casa?” al chè Max risponde che ” dopo 1 giorno mi potete mettere in condizione di rientrare, dopo 4 mesi la moto deve essere perfetta, non solo in grado di marciare…”
      Che dire?!? A voi i commenti…

    • #77788
      Tenente
      Membro

      denunciali

    • #77789
      Jack
      Partecipante

      La citazione è già pronta da tempo, prima me l’ha fatta leggere… per ora sono 13 pagine e 2 destinatari… ma andando avanti così, aumenteranno…

    • #77794
      Niki
      Partecipante

      Come dicevamo? sono tutte ferro è plastica… ma le persone che gestiscono un nome no!

    • #77796
      Bierhoff
      Partecipante

      quando sarà tutto finito vendila e prenditi un GS … magari non te lo consegneranno mai ma sicuramente non avrai di questi problemi :))))

      mi sa che sono cazzi amari per quel mecca :)

    • #77803
      Rufus
      Partecipante

      prenditi le chiavi e fai la denuncia di furto ….

    • #77806
      Sacks
      Partecipante

      Niki, un catalizzatore si è fottuto col calore al momento del fattaccio. Va cambiato. Dai, lo poteva pensare anche un sasso che poteva rovinarsi la marmitta visto che si è scaldata talmente tanto da fondere la moto

    • #77810
      Peko
      Membro

      Concordo con Sacks, col calore si è fottuta una marmitta… comunque è un episodio pazzesco. Ciao Max, in bocca al lupo!

    • #77812
      Gunny
      Partecipante

      Bravo fai come Bierhoff paga un BMW e andrai in (Piaggio) vespa

    • #77819
      Sacks
      Partecipante

      Beh, gunny, guarda però quanta benzina risparmia bier! Ah, le fortune tutti agli altri…e noi poveretti qui a sperperare tutto lo stipendio in week end…

    • #77821
      Bierhoff
      Partecipante

      oltre 200Km con 6litri e un goccetto di benza :)

    • #77825
      Niki
      Partecipante

      Io lo sò che la marmitta si è fottuta… come lo sanno anche i sassi, ma il tipo dice che è normale… io addirittura ho detto a max di non riprenderla la moto ma di lasciarla là.

      Ora andrà da un concessionario di Roma, almeno gli starà vicino e vedremo se un danno avvenuto in dicembre rende la moto ferma fino all’estate.

    • #77829
      Bierhoff
      Partecipante

      niki in uno qualunque o da zio gunny?

      le amicizie ci stanno, sfruttale

    • #77848
      Gunny
      Partecipante

      Nagativo quelli che conosco quanda hanno saputo che arrivavano i TURCHI si sono dati alla macchia cioe’ hanno CHIUSO.

    • #77947
      Niki
      Partecipante

      Gunny stiamo parlando di Massimo… non di me.

    • #77948
      Niki
      Partecipante

      Bhierhoff orami Massimo farà parte dei romani, lo vedrete più voi che io. Vedrai che non tarderà a farsi sentire.

    • #77949
      Niki
      Partecipante

      Ma poi è vero che le marmitte catalitiche nuove non hanno la lana di vetro fonoassorbente?

    • #77957
      Peko
      Membro

      la parte dove c’è il catalizzatore, no, niente lana di vetro…

    • #77973
      Niki
      Partecipante

      E il silenziatore?

Visualizzazione 203 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.