FrontPage Forums Report degli incontri e viaggi Buono il cibo francese…si…

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #155789
      Sacks
      Partecipante

      Eccoci tornati tutti!!! Sì, già eravamo in 5…figuriamoci se non fossimo tornati tutti. Anche se….il destino….
      Senza dilungarmi troppo…diciamo che rispetto alle previsioni il tempo ci ha graziato anche troppo. In tutto il viaggio d’avvicinamento (giovedi) avremo preso una 30ina di km d’acqua leggera in autostrada dopo Torino. Freddino sul Monginevro e poi bel sole pieno in Francia.
      Giro del venerdì. Abbiamo cambiato l’itinerario da quello proposto in febbraio. Siamo andati verso sud/ovest nel parco delle Ardeche a visitare la sua famosa gola. Sole splendente fino al primo pomeriggio. Dopo pranzo l’intenzione era di passare nel Vercors….e ci siamo passati. Con qualche imprevisto. Gia nelle due ore dopo pranzo continuavamo a puntare delle zone di cielo blu scurissimo….e poco prima di entravici…viravamo bruscamente in un’altra direzione. C’è andata di culo così un pò di volte fino a che….niente…mettiamoci questa dannata antipioggia. Così intutati abbiamo avvrontato il col de Roussette da Die. Strada stupenda…da smanettoni…da fare a balla…..
      Al nostro solito grido di battaglia
      :”speriamo che piova (perchè così vuol dire che non siamo sottozero)” iniziamo la salita. Ma ben presto l’acqua non era più inodore/insapore/incolore ma iniziava ad esser bianca. Vabbè….saranno le scie chimiche francesi…uno stormo di piccioni diarreanti…degli spruzzatori automatici di schiuma di carnevale..boh….non può esser neve perchè il termometro segna BEN 3 gradi sopra! E invece…il cupolino inizia a diventare bianco…la visiera idem.
      Tempo due curve e dietro di me non vedo più Samu (con Wiik) e Betty. Al primo posto disponibile faccio inversione in una strada ormai bianca e torno indietro. La verdona di Akashi ha pensato bene di fare due testacoda in una curva e anche il fuoristradistico polso del Samu non è riuscita a tenerla. Scene tragicomiche nei 10 minuti a seguire (si possono raccontare solo al bar dupo un paio di birre) e rientro in albergo.
      Il giorno dopo finalmente era quello dei due parchi ed io ho pensato bene di passare la notte…sul water. Un pò girato in avanti..un pò girato indietro….capitemi…
      Quindi il mio terzo giorno è stato un cercare di arrivare più velocemente possibile ad Annecy senza avere delle…”esplosioni di gusto”.
      Pranzo ad Annecy poi….Samu e Betty via in moto a sfrecciare per i monti. Wiik a fare la turista per la cittadina e Grisù a fare la badante a me morente….
      Risvegliatomi in una condizione accettabile sono riuscito ad esser un pò di compagnia per la sera. E qui il fatto anomalo. Siamo riusciti a mangiare una pizza/cibo accettabile alla sera. Perchè fino a prima tutto quello che ingurgitavamo era immangiabile. Come sempre…..
      Rientro per il tunnel del Bianco e pranzo ad Aosta da Grisù’s house dove son riuscito finalmente a sentire il sapore di una semplice insalata…del caffè….ecc…
      Alla prossima!!!

    • #155790
      Bierhoff
      Partecipante

      esplosioni di gusto” :):):)

    • #155799
      macellocastello
      Partecipante

      bravi ragazzi !!

    • #155808
      thomasz
      Partecipante

      bravi

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.