FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders caschi rivestiti

  • Questo topic ha 15 risposte, 10 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni fa da WHALE.
Visualizzazione 15 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #47929
      Niki
      Partecipante

      http://www.forbiciotto.com

      Quelli guzzi sono fantastici.

      E’ un mio caro amico.

      Le prove le aveva fatte con un mio casco quando ha cominciato.

    • #113297
      coccodrillo
      Partecipante

      Molto belli. :)

      Voglio un casco con i loghi NetRaiders e V-Strommers ed un’altro con i loghi Moto Guzzi, Honda e Suzuki! :D

    • #113305
      Dancer
      Partecipante

      Chissà se lo fanno anche per gli integrali

    • #113359
      bibendum
      Membro

      Cioè … gli dò il mio casco e lui lo riveste?

      Incollando la pelle sulla scocca?

      Ma la colla non corrode e indebolisce la scocca???

    • #113361
      Niki
      Partecipante

      Niente integrali e il casco ce lo mette lui, tu gli devi dare la circonferenza cranica.

      La colla non corrode. E’ fatta per i tessuti, figurarsi se corrode la plastica.

    • #113388
      bibendum
      Membro

      La colla rovina la scocca (che non è plastica) eccome, così come la vernice infatti sconsigliano la riverniciatura e adesivi vari per coprire graffi ecc ecc.

    • #113389
      Sacks
      Partecipante

      Beh, la maggior parte dei disegni dei caschi sono fatti da adesivi. Poi sopra c’è il trasparente. Si sente anche leggermente al tatto. Arai compresi (il mio di sicuro)

    • #113414
      Niki
      Partecipante

      Anche tutti quelli che conosco io.

    • #113418
      Ziofrenk
      Partecipante
      Quote:
      sacks – Beh, la maggior parte dei disegni dei caschi sono fatti da adesivi. Poi sopra c’è il trasparente. Si sente anche leggermente al tatto. Arai compresi (il mio di sicuro)

      ai caschi vengono applicate decals ad acqua e non adesivi perche’ i solventi della colla degli adesivi intaccano la calotta esterna

    • #113423
      carolo
      Membro
      Quote:
      Ziofrenk

      Quote:
      sacks – Beh, la maggior parte dei disegni dei caschi sono fatti da adesivi. Poi sopra c’è il trasparente. Si sente anche leggermente al tatto. Arai compresi (il mio di sicuro)

      ai caschi vengono applicate decals ad acqua e non adesivi perche’ i solventi della colla degli adesivi intacca la calotta esterna

      confermo anch’io

    • #113424
      Emi
      Membro

      tanto lo sapevo che finiva così…passano gli anni ma Nikkio è sempre il solito :D :D :D

    • #113463
      Niki
      Partecipante

      Sarà ma ho un casco vecchio di un decennio (e forse più) dove avevo applicato diversi adesivi. E la scocca, plastica, policarbonato chiamatelo come volete, la parte esterna non è minimamente intaccata. E lo dico perché alcuni adesivi si vanno staccando.

      Immagino che dopo 10 anni i caschi siano anche più resistenti di allora.

    • #113499
      Ziofrenk
      Partecipante
      Quote:
      niki – Sarà ma ho un casco vecchio di un decennio (e forse più) dove avevo applicato diversi adesivi. E la scocca, plastica, policarbonato chiamatelo come volete, la parte esterna non è minimamente intaccata. E lo dico perché alcuni adesivi si vanno staccando.

      Immagino che dopo 10 anni i caschi siano anche più resistenti di allora.

      le modifiche chimico-strutturali sono difficilmente rilevabili con una semplice analisi visiva, in quanto spesso il decadimento delle caratteristiche meccaniche non e’ accompagnato da evidenti difetti estetici.

      Questi difetti la maggior parte delle volte si presentano come una variazione significativa delle qualita’ plastiche dei policarbonati e cosa ancora piu’ grave del polistirolo sottostante.

      In caso di urto un casco non integro reagira’ con una deformazione piu’ accentuata rispetto ad un casco integro riducendo cosi’ la possibilita’ di assorbire l’ urto trasformando la forza cinetica in energia termica.

    • #113504
      bibendum
      Membro

      Non credo che i caschi siano come alcuni cibi che stagionando migliorano, non a caso su tutti i materiali tesi a proteggere, nei manuali di uso c’è sempre scritto che dopo un tot tempo di utilizzo (il mio paraschiena ad esempio consiglia 3 anni, il mio shoei 5 anni) và sostituito, a prescindere dall’effettivo monte ore di lavoro.

      Che poi uno lo faccia o no sono affari suoi, ma le aziende ti avvisano e si tutelano.

    • #113513
      Bierhoff
      Partecipante
      Quote:
      bibendum – … e si tutelano.

      hai detto bene, si tutelano

    • #113521
      WHALE
      Membro

      A me è successo con gli scarponi da sci vecchi di 5 anni. In casa erano perfetti, non una crepa o una fessura. Arrivato sulla pista da sci e indossati, alla prima discesa si sono letteralmente sfaldati!

      Anche i solventi delle colle o vernici alterano lo stato chimico del materiale anticipando quello che fa il tempo.

      Per cui, in base a quella esperienza, cambio i caschi dopo il periodo consigliato dalla casa madre.

      Un conto è uno scarpone che ti si apre e puoi scendere a piedi e un conto è un casco che ti si apre in una caduta!

Visualizzazione 15 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.