FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Codice della strada: nuove regole

  • Questo topic ha 16 risposte, 12 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 15 anni, 5 mesi fa da Scal.
Visualizzazione 16 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #46850
      zivas
      Partecipante

      Leggi l’articolo.

      Io dico…finalmente, era ora!
      Se insieme a questo ci mettessero anche un pò meno di terrorismo nell’uso di assurdi limiti e uso di autovelox saremmo a cavallo.

      Sono contentissimo soprattutto per tutti quei pirla che quando parlano al telefono guidando si muovono come dei paralitici, mettendo in pericolo chiunque gli passa vicino!!

      Aggiungerei sanzioni durissime per chi non mette la freccia, per chi non rispetta stop e precedenze, tutti pericoli enormi per noi motociclisti.

    • #96894
      BLADERUNNER
      Partecipante

      DACCORDISSIMO con te caro Zivas.

    • #96901
      clawolf
      Membro
      Quote:
      zivasLeggi l’articolo.

      Io dico…finalmente, era ora!

      Se insieme a questo ci mettessero anche un pò meno di terrorismo nell’uso di assurdi limiti e uso di autovelox saremmo a cavallo.

      Sono contentissimo soprattutto per tutti quei pirla che quando parlano al telefono guidando si muovono come dei paralitici, mettendo in pericolo chiunque gli passa vicino!!

      Aggiungerei sanzioni durissime per chi non mette la freccia, per chi non rispetta stop e precedenze, tutti pericoli enormi per noi motociclisti.

      IO per un TESTA di CA@@O :@ che parlava al cellulare ci ho RIMESSO quasi

      le penne (2003) ma la mia prontezza e il mio ANGELO CUSTODE :up: mi hanno aiutato anche questa volta distruggendo però la mia ex moto e la mia gamba ….. IO ODIO e LI VEDO ancora circolare questi

      deficienti e cretine che parlano al cellulare e mangiano pure…..

      LA GALERA CE VORREBBE (lo sò non solo per questo!)

      Scusate ma mi incavolo sempre quando vedo questi con il cellulare

      sulle mani che passano davanti ai vigili e non gli dicono NIENTE (a parte che anche loro guidano tutti con il cellulare sull’orecchio) :@ :@ !!

    • #96902
      desty
      Membro

      Io, come al solito, vado controcorrente.

      Quelle che ho letto sono tutte belle parole… ma i fatti?

      C’è veramente bisogno di nuove regole che non si faranno rispettare?

      Non è un controsenso passare una legge che prevede il foglio rosa a 16 anni e una settimana dopo dire che i “diciottenni” non possono guidare macchine con potenza superiore a…. Come se i padri, o le scuole guida ti insegnassero l’EDUCAZIONE stradale…

      Non ritengo giusto colpevolizzare una categoria, non ci girano i cosidetti forse quando qualcuno scrive che i motociclisti sono la causa di tutti gli incidenti?

      Non è terrorismo (come lo chiama Zivas) dirmi o hai una macchina piccola o la compri se vuoi far guidare tu figlio, che te lo possa permettere oppure no.

      Che volete, io sono a favore di tutti i mezzi possibili (autovelox, pattuglie civetta, auto nascoste) pur di guidare più sicuro, non posso uscire e scansare quattro incidenti in venti km di strada. E’ anche vero che io rispetto le leggi esistenti, non solo quando è possibile o quando IO ritengo che sia giusto. E se sbaglio, mi assumo le mie responsabilità e pago. Ecco forse sarebbe meglio guardarsi dentro e assumersi la responsabilità di essere i primi a rispettare le leggi e cercare, in modo legale e non pericoloso, di cambiare quelle che riteniamo sbagliate.

      Scusate lo sfogo.

    • #96909
      Lunzo
      Partecipante

      io ho 29 anni e ho una fiesta con 79 cavalli, prima avevo una uno con 60….e sopravvivo mi pare…..poveri diciottenni, come farannno!??!………. :no:

    • #96911
      Ultimo
      Partecipante

      Quando ho preso la patente avevo una Peugeot 205 950cc che non andava neanche a spingerla… e io ero sempre al limite…

      A quell’età non si ha certo la testa per guidare “la macchina di papà”.

      Per me è stata una fortuna che i miei mi abbiano messo a disposizione un’auto così piccola e poco potente.

      Se di questa mia esperienza ne faranno una legge, non posso che esserne felice.

    • #96914
      Bierhoff
      Partecipante

      omissione di soccorso e pubblictà … :clap::clap:

    • #96915
      zivas
      Partecipante
      Quote:
      Ultimo – Quando ho preso la patente avevo una Peugeot 205 950cc che non andava neanche a spingerla… e io ero sempre al limite…

      A quell’età non si ha certo la testa per guidare “la macchina di papà”.

      Per me è stata una fortuna che i miei mi abbiano messo a disposizione un’auto così piccola e poco potente.

      Se di questa mia esperienza ne faranno una legge, non posso che esserne felice.

      Anche io al tempo ho fatto un mucchio di cazzate e per fortuna qualche angelo custode mi ha protetto; è proprio per questo che ora la penso così: con macchine poco potenti ci si può ammazzare comunque, ma si riduce di molto il rischio di perdita di controllo per manifesta imperizia e nessuna esperienza sulle strade.

      Desty, se i limiti fossero davvero per la sicurezza, ci si comporterebbe come in tutti gli altri paesi civili dell’unione europea e oltre, cioè limiti giustificati e messi con criterio, niente agguati per fare cassa ma autovelox sempre segnalati per obbligare i guidatori a rispettare i limiti…forse così potrei essere d’accordo anch’io…

      Aggiungo che tutti gli abusi edilizi che hanno permesso alla gente di costruire case sul ciglio delle strade statali, hanno fatto sì che ora se vuoi viaggiare in sicurezza l’unico mezzo che puoi usare è il carretto col somaro; in poche parole, dove prima si poteva viaggiare a 90 ora se vai a più di 50 rischi: sto parlando di km di strade uniche (niente varianti) che la gente è costretta a fare ogni giorno per andare e tornare dal lavoro, intasate di traffico e piene di incroci a raso.

      Eeehhh…sinceramente quest’anno mi manca un pò di aria fresca di civiltà che di solito vado a respirare in Austria, spero di provvedere alla rigenerazione durante il mese di agosto :D

      Dimenticavo: sono contrario al patentino a 16 anni, secondo me a quell’età non c’è la testa per acquisire la consapevolezza necessaria per capire quanto può essere pericolosa un’automobile se usata male!

    • #96918
      Bierhoff
      Partecipante
      Quote:
      zivas

      Dimenticavo: sono contrario al patentino a 16 anni, secondo me a quell’età non c’è la testa per acquisire la consapevolezza necessaria per capire quanto può essere pericolosa un’automobile se usata male!

      e io invece sono d’accordissimo.

      a 18 anni ci metti 2 mesi a prendere la patente e finire da solo su una macchina con pochissime ore di guida alle spalle.

      con il foglio rosa a 16 anni scasserai le palle a tuo padre per 2 anni per farti far guidare la macchina ma sempre con lui accanto e anzichè poche ore di esperienza ti ritrovi a 18 anni con 2 anni di guida con affianco una persona che si presuppone abbia la testa sulle spalle.

    • #96919
      macellocastello
      Partecipante

      da padre sono molto preoccupato del fatto che i ciclomotori non possono superare i 45 km/h.
      è pericolosissimo transitare ai 45 su strade provinciale e statali dove il limite è,alle volte, 70 o 90…..
      quando qualsiasi veicolo ti transita al fianco a 70 e tu vai a 45 lo spostamento d’aria è terrificante !!!!!!!
      sono d’accordo sul limite dei KW x i neopatentati…l’eperienza è VITALE !!!
      sicuramente chi possiede una “sola” auto in famiglia ed ha più dei KW permessi non ne sarà molto felice…..MA LE CASE AUTOMOBILISTICHE SICURAMENTE SI !!!!!!!!!

    • #96921
      zivas
      Partecipante
      Quote:
      macellocastello – da padre sono molto preoccupato del fatto che i ciclomotori non possono superare i 45 km/h.

      è pericolosissimo transitare ai 45 su strade provinciale e statali dove il limite è,alle volte, 70 o 90…..

      quando qualsiasi veicolo ti transita al fianco a 70 e tu vai a 45 lo spostamento d’aria è terrificante !!!!!!!

      D’accordissimo, anche perchè la legge che consente di andare in due sui cinquantini è una burla perchè il motore non ce la fa a portare due persone, anche se consentito; in più CAMMINARE (nel vero senso della parola) a 45 all’ora con i telai e i freni a disco che montano oggi mi sembra pericoloso e insensato.

    • #96923
      Bierhoff
      Partecipante

      macello, zivas, voi avete anche ragione nel vostro caso, ma dovreste vedere i motorini a 70Km/h in città che cosa sono … delle vere pallottole vaganti

    • #96930
      Pilotino
      Membro
      Quote:
      Bierhoff – macello, zivas, voi avete anche ragione nel vostro caso, ma dovreste vedere i motorini a 70Km/h in città che cosa sono … delle vere pallottole vaganti

      Pallottole?? sono razzi!! sono d’accordo con Desty, bisognerebbe che ognuno rispettasse le regole che ci sono e che ognuno di noi alla guida si sentisse meno sicuro!! e quindi prestasse più attenzione a quello che fa!! LA multa solo a chi guida con il cellulare??? MA ragazzi voi pensate che facciano solo quello nell’auto?? :D come siete buoni!! Ma dove vivete?? :D :D ce chi si trucca chi ha da fare con lo stereo chi legge il giornale chi si scaccola :D etc c’è solo da guardarsi intorno quando si è alla guida! (uleriore distrazione) :D :D :D !! per il resto non vi dico come la penso x’ non ho voglia di polemizzare !! :blea:

    • #96933
      Niki
      Partecipante

      Quelli che leggono il giornale poggiato sul volante sono veramente incredibili.

    • #96944
      desty
      Membro
      Quote:
      Pilotino … per il resto non vi dico come la penso x’ non ho voglia di polemizzare !!

      Sono appena tornato da un’altra giornata in giro per le strade. Quoto prima Pilotino perchè io voglio polemizzare. Sempre con serenità e rispetto delle idee altrui. Andiamo per ordine:

      Quote:
      Lunzoio ho 29 anni e ho una fiesta con 79 cavalli, prima avevo una uno con 60….e sopravvivo mi pare…..poveri diciottenni, come farannno!??!

      Non si tratta di “poveri 18enni” ma di “ne fanno ancora macchine di 79 cv?”

      Quote:
      Ultimo…Quando ho preso la patente avevo una Peugeot 205 950cc che non andava neanche a spingerla… (cut)

      A quell’età non si ha certo la testa per guidare “la macchina di papà”.

      Per me è stata una fortuna che i miei mi abbiano messo a disposizione un’auto così piccola e poco potente.

      Non è “la macchina di papà” è la macchina a disposizione. Sono contento che i tuoi ti abbiano dato una macchina tutta tua, ma io non ne ho la possibilità pertanto mio figlio non guida. ?????

      Quote:
      Zivas (cut)con macchine poco potenti ci si può ammazzare comunque, ma si riduce di molto il rischio (cut)

      Giusto. Si interviene sulle case automobilistiche affinché mettano a disposizione macchine con pochi cv comode e sicure e non delle carrette giusto con le ruote. Continuo, ci sono limiti di velocità messi a CdC. Non li rispetto, ma non rispetto neanche quelli giusti. Il tutto elevandomi a giudice della correttezza dei limiti imposti sostituendomi a qualcuno che ha (dovrebbe avere) competenza e viene pagato per questo lavoro.

      Diciamo sempre quanto e bello e quanto sono bravi all’estero…. ma l’ITALIA la facciamo noi, tutti i giorni con i nostri comportamenti. Ultimo punto, e rispondo anche a Bier. Il patentino a 18anni andava bene se avessero imposto l’EUDCAZIONE stradale nelle scuole. Lasciarla ai “genitori” è un’azzardo perché sono i primi (non tutti per fortuna) a non rispettare le leggi.

      Penso sia inutile continuare, di comportamenti scorretti sulle strade ne siamo testimoni tutti. Cosa abbiamo intenzione di fare, continuare a scaricare sugli altri (la macchina è troppo potente, i limiti sono assurdi, le strade….) o assumerci le ns responsabilità?

      Saluti.

      P.S una nota per ridere, a Napoli c’è un nuovo modo di portare il motorino… gambe accavallate e coca cola in mano!

      Spero di non aver fatto casini con tutti i quote :D

    • #96953
      giampa
      Membro

      TUTTO è GIUSTO e TUTTO è SBAGLIATO. A 14 anni non si ha la testa e un motorino quando fa i 50 è sufficiente, ho avuto la vespa e sono sopravvissuto, e chi va in bici allora? Il patentino a 16 anni con supervisore do ragione a Marchino, sono 2 anni di esperienza con un supervisore a fianco, altra nota dolente, le autoscuole non ti fan dare una sola guida in autostrada, SBAGLIATISSIMO!!! ci sono comportamenti e avvertenze da seguire diversi alla guida normale. L’auto piccola o grossa. Io personalmente ho preso a mia figlia una Y10 ma non sono moralmente felice, spero (e mi tocco i maroni) che non le possa capitare nulla. Auto di grossa cilindrata non vuol sempre dire andar forte, Ma soprattutto è un aiuto a divincolasi da brutte situazioni e una sicurezza sicuramente superiore in caso di incidente.

    • #96958
      Scal
      Partecipante

      Come ogni cosa c’è bisogno di misura. Da una parte cìè il problema dei ragazzi che si ammazzano e procurano morte con le loro macchine, dall’altra una certa demagogia “con effetti speciali” per far vedere che qualche cosa si sta facendo.

      Chi fa le leggi sono anziani che spesso vanno in giro con l’autista e alla velocità che vogliono in quanto hanno il lampeggiante blu. Quando si parla di sicurezza si sentono dire un mucchio di stupidaggini e molte cose assennate.

      I giovani si uccidono a 160 all’ora sulle stradali di notte ubriachi o drogati?? E allora qualcuno propone di portare a 120 il limite sulle autostrade. Cosa cambia per quelli che già superano il limite delle statatil di 50 Km/ubriachi?

      Quando in famiglia c’è solo una macchina e magari supera di 10 cvalli il limite per i neo patentati cosa bisogna fare per darla ad un figlio? Quelli che si ammazzano con la macchina del padre a 180 lo faranno ugualmente a 150 con la piccola macchina che il padre potrà comprargli in attesa di regalargli quella grande. Nessun 50ino va a 40 all’ora, 70/80 è una velocità giusta per quiei mezzi che ci arrivano solo dopo un rettilineo di 2 km, anche perchè molti operai li usano per andare al lavoro .. figurarsi a 40 all’ora!

      Molto meglio fare leggi che limitino le potenze assolute di tutte le macchine e stabilire regole di sicurezza più restrittive. In autostrada andare con una macchina moderna a 150 è giusto e sicuro, anche tenendo conto che in genere passiamo metà del tempo in coda perchè le autostrade sono carenti. La politica è di mettere limiti restrittivi oltre ogni logica e poi contollare nulla, salvo poi scoprire che i problemi sono generati da cause per cui i limiti c’entrano poco.

      Per il telefono in auto posso essere daccordo, (io ho il viva voce fisso) ma il vero problema non è telefonando oggi il 90% di noi guida con una mano senza probelmi, il vero guaio è mentre si fa il numero e quello si fa anche con il vivavoce, li si rischia!

Visualizzazione 16 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.