FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Ieri ho giocato un jolly

  • Questo topic ha 19 risposte, 14 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni, 10 mesi fa da Scal.
Visualizzazione 19 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #49545
      Scal
      Partecipante

      Dunque, sabato mattina sono tornato dal mio viaggio di lavoro in Turchia (bellissima), c'è il sole, il viaggio era andato benissimo, poi a casa trovo il sole e ho un'oretta prima del pranzo: allora prendo la moto, ho sempre i miei 20 km di curve che mi aspettano per queste occasoni. Mi vesto volutamente invernale, per provare l'attrezzatura, quindi tutti capi tecnici con imbottiture. Questa estate ho molto camminato e tutto mi entra lasciandoni libertà di movimento e anche se sento un po' troppo caldo sono completamente a mio agio. Pronti, via! Le curve comiciano a 300 metri da casa, tutto è perfetto, la motina (tenuta accesa mentre finivo di prepararmi) schizza fuori dale curve e mi godo tutta la coppia ammortizzante(mono e molle forcella) perfetta: mi diverto tantissimo, tra l'altro non ci sono auto, qui non ce ne sono quasi mai.

      Vado in crescendo, dopo circa 4 km, ormai sono dentro quel click che rende tutto facile, in quello stato di impegno ed attenzione che libera completamente la mente da altri pensieri, c'è una piccola rotatoria che porta ad una serie di curve medio strette, molte delle quali, scoperte, li, bisogna essere precisi per farle in sequenza. una, due, vedo una macchina vicino alla terza che lascia vedere il piccolo rettilineo e la sequenza di curve avanti, scoperte, dunque esco veloce: arriverò sotto alla macchina mentre sarà a mezza curva e la supererò anche anticipando prima della fine della curva (tutto visibile). Penso di essere a circa 80 – 90 km/h, l'auto sui 60; e qui, qualcuno getta i dadi e sta a guardare: l'auto non fa la curva, ma senza mettere nessuna freccia prosegue dritta frenando, verso una stradina microscopica che rappresenta un improbabile rettilineo, io che ero ormai a 5 o 6 metri freno d'istinto, moto intraversata tipo motard, rallento abbastanza da far passare la macchina a mezzo metro dalla mia ruota anteriore. A quel punto mollo i freni e faccio la curva anche se un po' sulla sinistra (sapevo che non veniva nessuno). Insomma non so come ho fatto a tenere la moto in piedi, vedere il parafango posteriore della macchina che sfila davanti alla mia ruota, tutto d'istinto. Penso che se la moto non fosse stata perfetta avrei beccato la macchina o sarei caduto. Ho continuato senza nemmeno essere spaventato, però, penso che il jolly sia stato mostrato!

    • #136881
      macellocastello
      Partecipante

      un assetto in ordine aiuta tantissimo …. x tutto il resto ci sono i Santi del Paradiso !!

      vai piano fratello…..

    • #136882
      Sacks
      Partecipante

      Tutto merito dei Pilot Road 3…

    • #136885
      Scal
      Partecipante
      Sacks wrote:

      Tutto merito dei Pilot Road 3…

      beh, andando avanti e aumentando la pressione, le gomme sono migliorate, e io mi sono abituato, secondo me con le Conti road attack non mi sarei intraversato, però, devo dire che se non fossero gomme discrete, probabilmente la domenica l'avrei passata in ospedale.

    • #136886
      Sioso
      Partecipante

      Vai ad accendere una candelina per ringraziare il jolly.

    • #136887
      coccodrillo
      Partecipante

      Io non me ne sono giocato uno solo, ma tutti, proprio tutti, sabato 10 novembre…

      Quando ci vedremo all'Oasi vi racconterò.

    • #136889
      Marco74
      Partecipante

      L'importante, secondo me, è riconoscere quando vengono giocati i Jolly!!

      Molti, manco se ne preoccupano di questi eventi …. sono routine …. non ne fanno tesoro, ne esperienza!!!

      ma noi ….. fortunatamente …. siamo meglio !! :-)

    • #136890
      Bierhoff
      Partecipante

      Grande Scal … altro che Jolly. Esperienza, bravura e testa sulle spalle portano fuori dal pericolo.

      ps.: io ad un'oretta prima del pranzo non faccio in tempo neanche a scendere in garage :)

    • #136899
      Decibel
      Partecipante

      Mitico Scal… Che paura!

    • #136900
      Theo
      Amministratore del forum

      Bene, l'importante è che avesti un jolly ancora…
      Cocco… Che hai combinato?? :-(

    • #136909
      Ribolson
      Membro
      penso che il jolly sia stato mostrato!

      I jolly a volte non sono casuali, primo se li giochiamo probabilmente nel nostro modo di andare c'è qualcosa di positivo, inconsciamente un margine di fuga lo teniamo da parte.

      Ci aiutano a pensare e ci tengono con i piedi saldamente a terra.

      Personalmente aggiusto il tiro al ribasso, la prudenza non guasta, senza paura ma senza esagerare.

      Un lampeggio sereno… me ne sono giocato uno anch'io qualche giorno fa!

    • #136911
      coccodrillo
      Partecipante
      Theo wrote:

      Cocco… Che hai combinato?? :-(

      Te lo racconto di persona e ti faccio vedere qualche foto…

    • #136913
      Bierhoff
      Partecipante
      coccodrillo wrote:

      Theo wrote:Cocco… Che hai combinato?? :-(

      Te lo racconto di persona e ti faccio vedere qualche foto…

       

      Theo, poi ce lo racconti? :)

    • #136918
      Dancer
      Partecipante

      io tutti quelli che avevo me li sono giocati due anni fa all'Erzberg….chissà se i jolly sono divisi fra “jolly d'asfalto” e “jolly di terra” :-)

    • #136923
      Rufus
      Partecipante

      L'importante è raccontarle le cose !! ;-) e sono felice che tu ce lo abbia raccontato !

    • #136927
      Scal
      Partecipante

      Ragazzacci, sono sicuro, che ognuno di noi ha avuto diversi scampati pericoli, a volte tutto si gioca su qualche secondo di differenza, una qualche ragione che ti trattiene un attima da qualche parte ti impedisce di correre un rischio o ti ci fa trovare dentro. L'istinto e le condizioni dello scenario a volte facilitano le cose, io sicuramente non ho avuto modo di pensare, ne di applicare nessuna tecnica, perchè frenate di quel tipo capitano rarissimamente (addirittura direi che ciascuna è unica) per cui istinto e culo, sono gli ingredienti fondamentali, oltre a gomme decenti e ammortizzatori a posto!

    • #136928
      gigi
      Partecipante

      Scal, compra subito un mazzo nuovo di zecca!! ;-)

    • #136935
      Pablito
      Partecipante

      Caro Ed, giocarsi un Jolly è sempre un avvenimento carico di adrenalina; mentre lo vivi e dopo, pensando allo scampato pericolo.

      La fregatura è…che non sai mai quando è…. L'ULTIMO!!!!!

      Basta poterlo raccontare :-)

    • #136937
      Sacks
      Partecipante
      gigi wrote:

      Scal, compra subito un mazzo nuovo di zecca!! ;-)

      Ma Gigi chi???

    • #136940
      Scal
      Partecipante
      gigi wrote:

      Scal, compra subito un mazzo nuovo di zecca!! ;-)

      :-)

Visualizzazione 19 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.