FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Il mio 2 giugno…..

Visualizzazione 9 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #45805
      PAOLO007
      Membro

      Purtroppo, avendo in consegna le mie due figliole sabato e domenica 3-4 giugno, non ho potuto far parte della comitiva Net in trentino…. ma in qualche modo ero vicino a tutti voi in modo virtuale….. “Virtuale-Net-Raider”

      INSOMMA… PARTO O NON PARTO… questo era il dilemma del venerdì mattina. Me lo faccio un bel giro per vedere se sono in grado di attraversare tutto l’arco alpino in 10-15 giorni, passo dopo passo, curva dopo curva? Avrò il fisico? La moto 14enne regge?

      PARTO !!!
      alle 10:15 accedo e da Santo Stefano Magra (in pratica La Spezia) prendo la provinciale verso Varese Ligure. Era una mattina fredda… soffiava la tramontana e l’appennino è ventoso quanto Trieste!
      La cosa bella è il saluto degli enduristi, in particolare AT, ma anche altri, da ricambiare, anche se viaggi solo ti fa sentir parte di una comunità ben piu grande!
      Faccio per salire sul passo 100 CROCI con un vento tale che frenava la moto!… Poi scendo a Borgo Taro per risalire subito sul passo del BRATTELLO a ovest della Cisa… scendo tra i boschi sino a Pontremoli… ma risalgo subito sul passo del CIRONE e il vento soffiava sempre piu forte, erano le 13 e ho pensato fosse meglio fermarmi… guarda caso dove?

      RIFUGIO LAGDEI
      Entro tremolante dal freddo malgrado fossi coperto. In mattinata lì era sceso qualche timido fiocco di neve…
      Tagliatelle ai funghi, patate arrosto, un caffe bruciato…. una birra da non poco (Menabrea 150° anniversario – quella fatta a Biella, mica una qualunque!)
      Dopo 45 minuti di sosta eccomi ripartire sul sentiero fangoso con gomme stradali, inizia la pioggerella… e pure la grandine! Non c’era una tettoia a morire, non mi restava che il riparo di un ramo di quercia a bordo strada, ma per fortuna dura poco e riparto subito.

      SEMBRAVA LA SCOZIA
      L’evaporazione dell’acqua sull’asfalto caldo, vapori sino a 2 metri d’altezza… un aspetto misterioso che attraversavo con entusiasmo… un cerbiatto che mi guarda curioso e slatellando scappa… Corniglio, Monchio, Passo del LAGASTRELLO

      A RI-SCENDO
      Verso Licciana Nardi in Lunigiana, attraverso a est per Fivizzano…

      A RI-SALGO
      Per il passo del CERRETO, dove mi aspettavano cime innevate immerse nelle nubi, ma a me non mi ferma niente. Più sembrava avventurosa e tosta, e piu mi piaceva! 😀
      Prendo direzione Passo PRADARENA…

      AFFASCINANTE
      appariva in mezzo all’altopiano dell’appennino reggiano, la pietra di Bismantova che molti di voi conoscono bene… spettacoplo stupendo
      Mentre salgo, il freddo aumentava… sin quando ai margini dell’asfalto notavo quello che non mi sarei mai immaginato:

      LA NEVE
      incredibile, ma la neve copriva i prati sino al passo Pradarena dove ho trovato un bar-rifugio, con 1 moto parchegiata fuori
      MI son detto: “Andiamo un po a conoscere l’infreddolito compagno d’avventure…”
      Un latte caldo macchiato per due, raconti, informazioni e risate…. con questo sconosciuto motociclista di Monticelli Terme, poi i saluti, gli auguri e ognuno per la sua strada.

      GARFAGNANA
      Scendo diretto a Castelnuovo Garfagnana alla volta delle ALPI APUANE, da attraversare verso Massa.
      A San Carlo deviazione per Montignoso che porta su un belvedere a 800-900 metri di quota da dove si vede tutta la costa Tirrenica, da Livorno, a Pisa, Viaregio, tutta la Versilia sino allo spezzino!

      IL VIAGGIO SI CONCLUDE
      con la cena a casa dei miei a Lerici, alle 20:30.
      Mi sono fatto i miei 420 km… 9,5 ore di sella effettive + 45 min di sosta pranzo.
      Il giorno dopo stavo bene 😀
      “La Signora” così ho finalmente battezzato la mia Pegaso senza nome, è stata più generosa che mai, piu la porti e piu ti da!

      Verso il 16-20 partirò per il mio tour alpino, il mio primo viagio in assoluto, convinto ora di potercela fare.
      La moto c’è, io ci sono.
      Se qualcuno ha consigli, ben vengano.
      Un caro saluto a tutti.
      Paol

    • #80891
      Marco74
      Partecipante

      e bravo lo 007!!!!

    • #80899
      giampa
      Membro

      BRAVO!!! ti sei fatto i 100 laghi a ritroso… se dicevi a paolo a lagdei che eri un net raiders e amico del gian avevi lo sconto assicurato. che fa il viaggio non è la moto e nemmeno i luoghi…siamo noi. A presto

    • #80910
      Jack
      Partecipante

      Bello leggere tanti nomi che mi ricordano casa… bel giro Paolo… :)

    • #80912
      Mago di ozz
      Partecipante

      bravo paolo… meno chiacchiere e piu moto…

    • #80916
      Peko
      Membro

      Complimenti! La mia moto ha 3 anni piu della tua ma a mollare sono prima io di lei! Oltre 500km al gg non li ho mai fatti, beninteso tutti per strada normale, che le autostrade non son fatte per i mono ;) 007, varie di quelle strade le ho percorse pure io, il 100 croci è stupendo, a Varese ligure okkio che mettono i velox, la Pietra di bismantova quasi la vedo dalla mia finestra… Buon viaggio.

    • #80918
      Scal
      Partecipante

      Grande …. mamma che freddo!!

    • #80921
      Bierhoff
      Partecipante

      i 100 laghi :) … bel giro, complimenti

    • #80928
      giampa
      Membro

      solo una cosa attenti a quando fate il 100 croci che nel comune di maissana c’è sempre il velox…ne ho già collezionate 2

    • #80929
      Peko
      Membro

      Giampa… se me lo dicevi lo scorso anno con i 160 euro risparmiati ti offrivo volentieri una cenazza! Ovviamente scherzo, mica è colpa tua, ma quando vai a 70 all ora e ti prendi la multa ti inkakki poco ;) 1 a Maissana, 1 a Varese ligure… Ciao!

Visualizzazione 9 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.