FrontPage Forums Tecnica, accessori, abbigliamento ecc… Manopole riscaldate SaitoII

Visualizzazione 49 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #46257
      Dancer
      Partecipante

      Da qualche giorno sto navigando su vari forum per scoprire a quale prodotto fare riferimento per questo accessorio.
      Ho visto che le “SAITO II” sono le manopole più acquistate e di cui tutti parlano bene.
      Questo è il sito tedesco che le commercializza; oltre al prezzo indicato occorre aggiungere circa 20 euro di spedizione.

      http://www.louis.de/_30de4463d7113a144fe8548e0611da723f/index.php?STATARTNRGR=10032046
      digitate SAITO nel box in alto a sinistra, il prodotto è quello a 24.95eu in fondo alla pagina.

      Ho tradotto la pagina con un programma di traduzione, ed è saltato fuori questo:
      http://www.dancernet.it/varie.htm
      Qualcuno di voi sa il tedesco? E’ piu o meno corretta la traduzione?

      Altra cosa, qualcuno di voi a mai montato un accessorio simile (non originale honda che costa 270eu).

      Io penso di acquistarle a breve (tipo la settimana prox), qualcuno si vuole unire all’ordine?

    • #87628
      APOLLO1964
      Membro

      Le manopole originali Honda costano 250 euro montate,funzionano molto bene,valuta se conviene montare manopole non originali,a prima vista possono sembrare care,io le ho da quasi 4 anni non hanno mai dato problemi.

      Viste nel sito,credevo costassero 270 non avevo letto bene il tuo post,sembrano ben fatte,il regolatore è come il mio io le proverei sembrano molto simili.

      Anni fa avevo montato delle coprimanopole riscaldate sulla Transdalp,non originali,senza problemi.

      Ciao.

    • #87649
      Niki
      Partecipante

      Dancer mi dai il link dell’articolo, mi interessa,,,

      il link che mi hai postato porta all’home page del sito e non sò dove trovare le manopole.

    • #87650
      Niki
      Partecipante

      le ho trovate… che cambia tra saito I saito II e saito III?

    • #87653
      Dancer
      Partecipante

      da quel che ho capito i modelli sono 2:

      SAITO I (quello a sinistra) e SAITO II (quello al centro).

      Quello a destra credo sia il SAITO II per Quad…c’è scritto “Heizgriffset SAITO II fur Quads/ATV’s”

      Il “saito I” ha solo due soglie di temperatura: low=10W e high=30W

      Il “saitoII” ne ha tre: start=40W low=10 high=20W

      Da quello che ho letto nei vari forum la posizione start si usa per portare in fretta la monopola in temperatura e consigliano di usarla per non piu di 5 minuti perchè da noia.

      Sentendo anche i pareri di alcuni dei nostri giessisti, anche la posizione high nel giesse da quasi noia dopo un po. Bisognerebbe sapere quant’è di wattaggio

    • #87656
      Decibel
      Partecipante

      Gianlù sarei interessato anche io…Mi fai sapere di più?

    • #87660
      Bierhoff
      Partecipante

      il GS ha 2 posizioni.

      alla seconda posizione dopo poco tempo fa troppo caldo e danno fastidio

    • #87671
      Theo
      Amministratore del forum

      Il comando sembra identico a quello delle manopole honda

      GUARDA QUI

    • #87681
      bibendum
      Membro

      Potrebbero interessare anche a me avanti con le info

      GUARDA QUI LE ISTRUZIONI IN INGLESE

    • #87686
      Theo
      Amministratore del forum

      Avevo letto in un altro forum ualcuno che le aveva provate, proprio quelle li della luis e si era trovato bene. In più costano poco!

    • #87704
      Niki
      Partecipante

      Dancer io mi sono convinto… le prendo… quanto vengono con

      tutte le spese incluse?

    • #87708
      Bierhoff
      Partecipante

      per chi usa la moto anche l’inverno è una spesa ben fatta :clap:

    • #87711
      Niki
      Partecipante

      Dancer se mi dici quant’è ? ti fai spedire tutto tu e poi da Bologna a Palermo ci pensiamo.

    • #87713
      Dancer
      Partecipante

      Ho mandato proprio ora una mail chiedendo se l’articolo è disponibile, in quanto tempo arriva e quant’è esattamente la spedizione in italia.

      Appena arriva la risposta lo scrivo.

      C’è qualcun’altro che le vuole? Decibello?? Bibe??

      Per ora siamo:

      Io

      Niki

    • #87721
      Niki
      Partecipante

      Confermo la mia adesione… ma una domanda mi sorge spontanea… quando si usurano le manopole che si fà?

    • #87723
      Dancer
      Partecipante

      Credo che ricompri il tutto :bo:

    • #87730
      ginetto
      Membro

      Se il prezzo è quello è ottimo visto che punto moto sul sito le vende rispettivamente il modello 10/30 a 39 euro è l’altro modello 20/50 a 55 euro.

    • #87734
      Dancer
      Partecipante

      è vero ginetto..però bisogna considerare che le spese di spedizione dalla germania saranno sull’ordine delle 20euro

    • #87737
      Niki
      Partecipante

      Dancer prima di fare l’ordine vedi quant’è la differenza, perchè magari per 5 o poco più euro è meglio prenderli in Italia non credi?

      Ma allora chi le compra a 240 euro le manopole riscaldate che fà? ricompra tutto dopo che si sono consumate?

    • #87742
      Bierhoff
      Partecipante
      Quote:
      Niki – Ma allora chi le compra a 240 euro le manopole riscaldate che fà? ricompra tutto dopo che si sono consumate?

      è lo stesso problema per il GS ma con un pò di pazienza e lavoro certosino ci si riesce a sostituire solo la manopola

    • #87747
      APOLLO1964
      Membro

      Allora vediamo di essere chiari…..

      Le manopole funzionano bene (parlo delle Saito) scaldano e si sente il calore anche con un guanto pesante….

      Le manopole sono più grosse delle originali (o similari) per cui chi ha le mani piccole può avere problemi con l’impugnatura…..

      Sono più dure delle originali Honda e anche qui in lunghi viaggi possono affaticare, e nel periodo estivo tendono a scaldarsi se si lascia la moto al sole….

      io le ho smontate perchè mi si è rotto l’interrutore (disintegrato senza prendere botte) e ogni tanto tendeva ad accendersi per conto suo (e in Corsica con 30 gradi alle 15 era un pò fastidioso)

      Se si vogliono prendere per il basso costo e se si rompono va bene uguale allora è un buon prodotto….

      altrimenti consiglio quelle della OXFORD costano 70 Euro sempre meno delle originali hanno un interrutore più serio (a pressione e con potenziometro) sono già aperte sul fondo (per chi magari monta paramani chiusi….

      I difetti della dimensione e della durezza ci sono sempre…..

      se avete altre domande…….dite pure :ok:

    • #87748
      Dancer
      Partecipante

      Mi hanno risposto ora: la spedizione in italia costa 14.95 e il tempo sono circa 10gg.

      A mio parere rimangono convenienti le SAITO II dalla Germania in quanto:

      1) parere soggettivo però il comando è esteticamente migliore

      2) 24.95eu di manopole + 4.95eu del rele + 14.95eu di spedizione sono sempre 10eu in meno dal prezzo delle sole manopole di puntomoto, al quale prezzo va aggiunta la spedizione e il rele di appoggio

      Io ordino le SAITO.

      Lo farò verso fine settimana cosi se qualcuno le vuole ha tempo per dirmelo.

      In definitiva gli articoli sono:

      – manopole Saito II a 24,95euro

      – rele di appoggio a 4.95euro…a mio parere di questo relè se ne può fare a meno, basta mettere i lpositivo sotto chiave e siamo a posto no?

      Le spese di spedizione sono 14.95 diviso il numero di coloro che stanno nell’acquisto.

      Questo è quanto…intanto cerco di informarmi sull’effettiva funzione di questo rele. Ah..forse nelle istruzioni postate da bibe

    • #87751
      bibendum
      Membro

      Ruggi rifai il messaggio quì sopra … è meglio :D

      Marco cosa intendi per lavoro certosino? Se le manopole sono più grosse come si a sostituirle? E’ anche vero che le manopole ci impiegano un po di tempo a deteriorarsi ma l’eventualità è sempre da considerare.

      Domanda 2: come si fa a mettere il tutto sotto chiave? E se metto il relè anche sotto chiave non è cmq meglio???

    • #87754
      Bierhoff
      Partecipante

      bibe parlo del gs1200 … con taglierino facendo attenzione a non tagliare la guaina sopra la spirale.

      ora per voi non so però se ci sono manopole più grosse …

    • #87757
      Dancer
      Partecipante

      ruggi non avevo visto il tuo post

      stasera gironzolo per internet a cercare info su quelle che dici te

    • #87760
      coccodrillo
      Partecipante

      Alla Louis sono serissimi! Fatto ordine venerdi scorso, 10 novembre, merce ricevuta oggi in ufficio. L’unica stranezza è nell’iscrizione al sito per poter ordinare: verranno forniti infatti 2 codici PIN, ma mentre uno viene inviato via email, l’altro verrà recapitato tramite posta ordinaria! Nel mio caso comunque ho ricevuto quello via email il giorno dopo e quello via posta dopo due giorni.:ok:

    • #87796
      Dancer
      Partecipante

      Ho trovato quelle della oxford sul sito http://www.bergamaschi.com

      In effetti il comando sembrerebbe molto più “serio”, anche perchè funziona da potenziometro a 5 livelli come quello originale honda (credo), è anche più bello esteticamente.

      La nota dolente è il costo: 73,40euro le manopole e 42euro il regolatore.

      Personalmente proverò quelle della Saito poi, se mi dovesse capitare un articolo difettoso…ci penserò.

    • #87798
      Niki
      Partecipante

      Dancer mi dai il sito di queste della oxford?

      perchè il regolatore è separato? come può funzionare senza? solo on off?

    • #87799
      Niki
      Partecipante

      In ogni caso continuo a confermare la mia adesione.

      Ruggi non c’era proprio modo di sistemarlo stò regolatore?

    • #87800
      ginetto
      Membro

      Una spedizione colletiva ad Arezzo a comprarle direttamente da motoranch che poi sarebbe punto moto,credo siano aperti anche di domenica. Almeno fino a qualche tempo fa erano aperti .

      .https://www.netraiders.net/imgfrm/smiles/clap.gif

      https://www.netraiders.net/imgfrm/smiles/clap.gif

    • #87812
      APOLLO1964
      Membro

      L’originale Honda ha una rotellina che si regola a piacere da sinistra verso destra,da tenere presente è ,secondo me, il fatto che le manopole,siano esae honda o no,hanno dei cavi per portare la corrente da una manopoa all’altra tramite il regolatore,occore quindi avere la barra sul manubrio per fissare i cavi altrimenti interferiscono col manubrio.

      Ciao.

    • #87813
      Dancer
      Partecipante
      Quote:
      Niki – Dancer mi dai il sito di queste della oxford?

      Sito oxford: http://www.oxprod.com

      Collegamento diretto alle manopole: http://www.oxprod.com/index.php?pg=3&action=dept&id=30&pid=174&p=

      Rivenditore di prodotti oxford: http://www.bergamaschi.com/

      Catalogo e listino oxford da scaricare in pdf: http://www.bergamaschi.com/download.htm

      Quote:
      Niki – perchè il regolatore è separato? come può funzionare senza? solo on off?

      Il regolatore può darsi che sia anche compreso nella 70ina d’euro…non so…bisognerebbe chiedere. Ho detto che è separato perchè nel sito della oxford lo mettono come optional aggiuntivo e sul listino in excel scaricato dai bergamaschi.com a un prezzo a parte. Forse è inteso come pezzo di ricambio.

      Il regolatore fa anche da potenziometro: ON / OFF a pressione, poi a 5 livelli di calore. Nell’immagine sul sito della oxford si vede bene

      Quote:
      Ginetto – Una spedizione colletiva ad Arezzo a comprarle direttamente da motoranch che poi sarebbe punto moto

      Non ho sentito della gran pubblicità di quel prodotto…nel senso che in altri forum, molti parlavano del prodotto della saito. Magari è buono uguale. Però, come gia detto qualche post fa, mi piace piu il prodotto saito sia dal punto di vista economico che estetico

    • #87815
      APOLLO1964
      Membro

      Il potenziometro nelle Oxford è compreso nei 70 euro….

      Quello della Saito certo che è sistemabile basta ricostruirselo….le mie vecchie manopole funzionano egregiamente su un Transalp il cui proprietario aveva il tempo la voglia e le conoscenze per rifarsi l’interrutore…..

      Dancer il fatto di provare è un’ottima cosa…però alla fine vai a spendere poco meno….e le compri in germania, quelle della Oxford le compri in un negozio hanno 2 anni di garanzia e se succede qualcosa smonti e vai dal negoziante che se la vede con Bergamaschi….

      Non è vero che senza traversino non si possono montare……

    • #87827
      Dancer
      Partecipante

      Allora…il rivenditore della mia zona per i prodotti di bergamaschi (che non fa vendita via internet) lo conosco molto bene perchè è il negozio dove quasi tutti noi di bologna andiamo ovvero MotoAction (che pollo che sono…in effetti non mi sono preoccupato di andare a chiedere in negozio). In genere possiamo aspettarci uno sconto di circa il 10per cento per cui, credo che con 60-65euro le porto via. Se poi ne prendo piu pezzi magari è piu facile.

      Quello che ha detto ruggi sulla garanzia e la comodità di averlo in italia è giusto, non ci avevo pensato. Se poi è anche vicinissimo a casa mia è ancora meglio.

      Che famo niki…ti va bene lo steso spendere una trentina d’euro in piu? Mi sa che alla fine opto per quelle della oxford. Si lo so…prima ho detto che costavano troppo, ma pensavo che il prezzo fosse 70+40 e poi ripeto…è vicino a casa mia :D

      Potrei anche andarci questo sabato.

      Tra l’altro devo anche andare a comprare le moffole della tucano sempre da lui (38eu di listino e me le fa a 28eu)

    • #87833
      APOLLO1964
      Membro
      Quote:
      Dancer

      Potrei anche andarci questo sabato.

      Tra l’altro devo anche andare a comprare le moffole della tucano sempre da lui (38eu di listino e me le fa a 28eu)

      Moffole e manopole……..mmmmmmmmmmhhhhhhhhhhhh……hai mica intenzione di andare all’Elefante???? :) :) :)

      E poi una domanda da quando c’è il topic aperto……

      Ma Niky che cacchio te ne fai delle manopole riscaldate in Sicilia?????

      Anche se ultimamente è più facile sciare lì che qui….

      Ruggi

    • #87835
      Dancer
      Partecipante

      Ho messo il post 2gg fa, dopo aver cercato piu info possibili sulle manopole.

      Si ruggi…l’intenzione è di andare all’Elefante :clap: :clap:

      Spero di trovare qualche net che mi accompagna se no mi tocca aggregarmi ad altri gruppi :D

    • #87836
      bibendum
      Membro

      Mi sono perso dopo tutte queste domande e risposte :D

      A una mia domanda non avete risposto però: Se metto il relè con l’impianto sotto chiave non è cmq meglio? doamda 2 che mi sorge or ora: Dove prendo la corrente sotto chiave?

    • #87838
      Dancer
      Partecipante
      Quote:
      bibendum – Se metto il relè con l’impianto sotto chiave non è cmq meglio?

      Io non ho ancora capito l’ultilizzo specifico di sto benedetto relè. Ho letto che lo si mette per evitare di lasciare il positivo delle manopole sempre sotto tensione (ovvero attaccato direttamente alla batteria). Ma a sto punto non lo posso mettere semplicemente a valle della chiave? In questo modo l’interuttore delle manopole è abilitato solo quando la chiave è girata.

      Non so di preciso da dove lo si può prendere perchè non so nemmeno come è fatto l’impianto elettrico del TA, ma credo cmq che vampirizzando un positivo che esce dal blocco dell’accensione, mettendoci un fusibilino e andando all’interuttore delle manopole, il gioco è fatto. Sbaglio?

    • #87839
      bibendum
      Membro

      da Wikipedia

      Il relè è un dispositivo che utilizza le variazioni della corrente per influenzare le condizioni di un altro circuito. Se ne possono trovare elettronici, elettromagnetici, a induzione, a semiconduttore e termici. Il relè elettromagnetico è il più diffuso ed è costituito da un elettromagnete, che eccitato con l’elettricità, facendo passare un flusso di corrente in una bobina di filo, attrae una struttura di ferro, aprendo e chiudendo un contatto. In sostanza il relè è un interruttore che non viene azionato a mano ma da un elettromagnete.

      Un relè può azionare un circuito sia se è a riposo, non attraversato da corrente, sia se è attivo, attraversato da corrente .

      Quindi male non gli fa, per il cannibalizzare un cavo che esce dal rocchetto accensione … temo sia un rimadio estremo

    • #87844
      Niki
      Partecipante

      Allora Bibe… io comunque cannibalizzo… perchè un relè ha comunque 4 fili che escono (o entrano dipende dal punto di vista), per cui cavi che vanno e cavi che vengono. Per cui mi ripeto, cannibalizzo e metto un fusibile.

      Dancer vatti ad informare e vedi quant’è la differenza finale tra un prodotto e l’altro. Come ti avevo detto anche io ero più contento di comprare in Italia.

      Ruggi… cosa vuoi che ci faccia? il figo al bar che qui a Palermo non ce le ha nessuno. :-D

    • #87845
      Niki
      Partecipante

      Ps: Qui a palermo ancora non piove e ci sono mediamente i 16 20 gradi ancora.

    • #87847
      Dancer
      Partecipante

      Bibe ho guardato meglio anche lo schema che hai postato piu sopra: in pratica il relè ha lo scopo di evitare di caricare l’interuttore di accensione con gli ampere delle manopole.

      Provo a spiegarmi meglio…mettiamo il caso che spengo la moto ma mi scordo di staccare le manopole, quando la riaccendo andrei a caricare l’interuttore a chiave con anche gli ampere delle manopole. Montando questo relè, e quindi collegando il suo morsetto a monte dell’accensione, la corrente segue quest’ultimo collegamento evitando di passare dall’interruttore a chiave. Giusto?

      Se prendi sotto mano lo schema mi riferisco al collegamento del morsetto nr.30.

      Mi sorge però una domanda: non sarebbe bene fusibilare anche il collegamento che va da valle dell’accensione al morsetto 85?

    • #87853
      APOLLO1964
      Membro

      Allora vediamo un pò…..

      Il relè và messo sotto chiave o continuo come si preferisce (io consiglio sotto chiave i coglioni in giro ci sono sempre!!!!!)

      Il prendere un positivo e portarlo alle manopole, vuol dire che queste succhiano da un filo che è dimensionato per una determinata portata per cui in caso serva più corrente magari non arriva oppure non arriva “pulita”

      Altra cosa io consiglio sempre di fare impianti separati per tutto quello che si monta sulla moto così in caso di manlfunzionamenti si stacca il positivo sotto chiave e tutto torna come in origine….

      Dove prendere il positivo sotto chiave??? Nel posto più semplice e comodo del mondo….sotto la sella…prendendo il positivo della luce posteriore….così tutto il “surplus” funzionerà solo quando accendete le luci (altro interutore di sicurezza) è comodo da raggiungere e in caso da staccare….e l’altro consiglio che posso dare è appunto di usare il vano sotto la sella per posizionare in modo ordinato i relè così avete vicino anche la batteria senza avere fili che vanno e vengono….

      Dancer se già non l’hai montata già che smonti la moto e il serbatoio per far passare i fili pensa anche a una presa 12V molto utile in certi casi può essere utile per far ponte con altre moto….

      Ruggi

    • #87859
      bibendum
      Membro

      Io le luci le ho sempre accese e non ho l’interrutore (per legge)

      che fò???

    • #87870
      ginetto
      Membro

      Scusate ma un semplice interrutore da 10 amper nascosto da qualche parte,così potete staccare corrente come e quando vi pare.

    • #87883
      Dancer
      Partecipante
      Quote:
      niki – Dancer vatti ad informare e vedi quant’è la differenza finale tra un prodotto e l’altro.

      Ci vado questo sabato cosi ti so dire

      Quote:
      ruggi – pensa anche a una presa 12V

      Ruggi…ci avevo già pensato ma sono stato sopraffatto da un dubbio. Guarda il post che ho aperto “presa 12V: è ok questa?”

    • #87892
      Decibel
      Partecipante

      Dancer aggiornami che non ho capito una mazza…Non ho un secondo libero per leggere tutta sta roba….

      Qual e meglio? Quanto spenderemo?

    • #87894
      Dancer
      Partecipante

      SaitoII

      – si ordinano in germania dal sito http://www.louise.de

      – garanzia boh? ci sarà sicuramente

      – costano 30euro + 15 di spedizione

      – hanno 3 posizioni: START (da tenere non piu di 5minuti), LOW e HIGH

      Oxford

      – le compro vicino a casa mia

      – la garanzia è di 2anni e se hanno qualche problema non faccio tanta fatica ad andare dal rivenditore

      – costano 73.40euro

      – hanno 5 posizioni (sono praticamente identiche alle originali honda)

      – a mio parere esteticamente piu belle

      Il rivenditore presso il quale le comprerei mi farà sicuramente dello sconto (10euro me le toglie). Sabato vado a sentire quanto potrebbe essere il prezzo finale

    • #87896
      Niki
      Partecipante

      oxford a 63 euro?

      vedi un pò Dancer. Ti dirò… vada anche bene per i 63 ma più riesci a scendere e chiaramente meglio è.

    • #88030
      Dancer
      Partecipante

      L’ordine è partito ci vorrà un po di tempo, circa 10gg perchè non le tengono in magazzino.

      Costo finale 55euro. Se qualcun’altro le vuole me lo sappia dire entro martedi, mercoledi al max

Visualizzazione 49 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.