FrontPage Forums Tecnica, accessori, abbigliamento ecc… Mia prova della Pegaso Strada 650

Visualizzazione 9 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #44707
      Lunzo
      Membro

      Ieri io e Laser siamo andati presso il concessionario Aprilia Levati di Monza per la prova su strada della Pegaso Strada 650.
      Innanzitutto un elogio al conce che ci ha trattato con grande professionalità soprattutto non ponendoci nessun limite di tempo per la prova. Alla fine siamo rimasti in giro tre quarti d’ora buoni. La moto: alla vista secondo me conferma cio che fino ad oggi avevo visto solo in foto sui giornali. E’ snella e muscolosa, non troppo grande e ben fatta. Avevo qualche dubbio sulle plastiche che invece mi sembrano di buona qualità e non hanno niente a che vedere con quello che ci aveva mostrato Aprilia sulla Caponord. Qui tutto è tirato al minimo, niente fronzoli, peccato un po per la protettività del cupoline che ne risente. Bisogna montare per forza un plexiglass (non posso dire che bisogna metterlo rialzato, bisogna metterlo proprio, non c’è) se si vuole usarla a 360 gradi come piace fare ai net. Una volta accesa sono rimasto piacevolmente stupito dal borbottio del mono. Molto grintoso e pieno, al contrario di quello della attuale Yamaha XT che ha lo stesso motore ma che fa un rumore bassissimo. Una volta in sella la moto è comoda, un po bassa per me (78 cm) ma comunque sufficiente, mi han detto che esiste in kit per portarla a 84 cm 8eccessivo direi, la TA è a 82 cm). Dinamicamente è molto piu agile della vecchia Peggy ( che conosco molto bene perchè ce l’ha Laser), il manubrio molto largo e comodo da una sensazione di stabilità ma la cosa migliore è la forcella accoppiata con un impiento frenante (purtroppo 1 solo disco) che non fa invidia a nessun mono disco che conosca, anxi e molto potente,modulabile e sicuro.

    • #62449
      Lunzo
      Membro

      La forcella non affonda e garantisce una progressione notevole nelle staccate e nelle accellerazioni. A proposito, non mi aspettavo una grinta così forte da parte del piccolo monocilindrico. Il motore spinge moltissimo sia in seconda che in terza (altro che la TA….) e anche in quarta marcia (ben oltre i 140kmh) la senti ancora che sale.

    • #62450
      Lunzo
      Membro

      Mi ha impressionato come prende i giri velocemente, sembrava una moto con molti piu cavalli dei poco piu di 50 che invece ha. Vi dico solo che in prima si alza leggerissimamente di gas e basta dare un colpettino con la frizione per puntare il faro verso il cielo in maniera piu decisa .

    • #62453
      Lunzo
      Membro

      Che ci crediate o no in rotonda dopo avere preso un po di feeling ho sfiorato l asfalto con la pedana (non con lo stivale, con la pedana!) cosa che con la TA non ero mai riuscito a fare, per questo dico che la moto è super intuitiva e al primo approccio ti mette subito a tuo agio.

    • #62452
      Lunzo
      Membro

      Poi siamo passati alla vera prova su strada tra le rotonde della zona industriale, che figata! La moto è prontissima scattante e anche qui all uscita della rotonda in accellerazione è reattiva come poche altre moto che abbia provato personalmente, non oso immaginare sui tornanti di montagna.

    • #62454
      Lunzo
      Membro

      Non so come possa cambiare con un bauletto e magari due valigie sicuramente perde esteticamente peccato perche quella nera che ho provato io è anche molto bella e unico neo forse è il parafango anteriore che non mi piaceva moltissimo Del resto è gusti sono molto soggettivi pensate che c è gente che compra le Vstrom

    • #62455
      Lunzo
      Membro

      Ho aperto il piccolo vano di carico che c è sotto il serbatoio. Ci stanno un portafoglio (non troppo gonfio di scontrini o di soldi che dir si voglia, un cellulare e un mazzo di chiavi, non molto ma comunque è un ottima idea. Pensate che tra le apparecchiature di bordo c è il cronometro e una spia (inutile per me) del cavalletto abbassato. Sull affidabilità del motore minarelli non mi pronuncio e nemmeno sui consumi,ci vorrebbe un long test. Per adesso dico che a me piace, non la comrerei perchè non fa per me ma il prodotto è bello, valido e divertente, un consiglio, se potete provatela! Ciao Lunzo.

      scusate se l ho messo a pezzi ma intero non riuscivo. ciao

    • #62456
      bibendum
      Membro

      Pensa che c’è ancora gente che va a provare le Pegaso (mono per di più) />;-)” title=”>;-)” class=”bbcode_smiley” />)</p>

		
	</div><!-- .bbp-reply-content -->
</div><!-- .reply -->
</li>
<li>

<div id=

      #62463
      Bierhoff
      Partecipante

      lunzo ora vai a provare il multistrada ;)

      (e non scherzo)

    • #62482
      Lunzo
      Membro

      Gia provato il mille appena era uscito, era un modello preserie, mi ricordo poco, anzi mi ricordo che non mi aveva colpito perchè da un mille mi aspettavo qualcosina in piu. Avevo provato anche la Vstrom 1000 e quella si che da emozioni alla guida, motore e telaio sono unici in quella categoria. Sarei curioso di provare la Multistrada 650…appena posso vado e vi faccio sapere.

Visualizzazione 9 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.