FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Per chi usa la moto tutto l’anno

  • Questo topic ha 26 risposte, 9 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 15 anni, 5 mesi fa da Emi.
Visualizzazione 26 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #45198
      Emi
      Membro

      Il freddo gelido che è arrivato in questi giorni ha stranamente risvegliato la mia voglia di 2 ruote..per assurdo sto provando molto più piacere adesso ad usare lo spooter che questa primavera/estate. Trovo che la sensazione di andare a giro ben riparato dal mio giubbottone, con doppio strato di guanti, tutti gli spifferi tappati e soprattutto con l’aria gelida che ti penetra all’interno del casco (ma smorzata dal calore del respiro, se non addirittura dal sottocasco) sia molto piacevole. Se a questo aggiungete il cielo limpidissimo con un vento gelido che spazza via ogni perturbazione ed i colori che si fanno sempre più tipicamente invernali..ne traggo questo pensiero: ”cavalcare 2 ruote in Inverno ti fa sentire veramente diverso dalla massa” 🙂

    • #70638
      Theo
      Amministratore del forum

      E’ proprio vero… provo le stesse cose pure io… Anche quando piove le sensazioni si avvicinano

    • #70639
      gigi
      Partecipante

      Alcuni dei ricordi più intensi che ho sulla moto mi si sono impressi in giri invernali. Alle 8 del mattino con -11. Su strade tagliate nella neve,sul penice il primo gennaio, fermarsi con i compagni di viaggio a bere un te caldo per riattivare la circolazione. La tensione della guida. Momenti intensissimi.
      Tutto questo e altro ancora ti tira fuori dalla massa, ti fa assaporare il gusto di fare qualcosa di futile, pericoloso ed elitario.
      D’estate in moto ci vanno tutti,d’inverno in macchina ci vanno tutti, ma la moto d’inverno…è solo per passione!!
      Lamps<<

    • #70650
      zivas
      Partecipante

      Mah…ho qualche perplessità…a me non piace andare in moto preoccupato che sul fondo stradale possa esserci ghiaccio o breccia (come avviene puntualmente d’inverno dalle nostre parti)…andare quando è freddo è bellissimo, l’ho fatto tante volte, ma solo quando ero sicuro delle condizioni della strada. Ovviamente se c’è una chiazzetta di qualcosa o la neve a lato della strada poco importa, l’importante che l’asfalto dia un minimo di garanzie.

      Per il resto…condivido e aggiungo che d’inverno mi piace andare solo.

    • #70655
      Strafys
      Partecipante

      premetto che non ho la moto come ben sapete, ma un piccolissimo ciclomotore 5occ che mi porta in giro per la città….l’equipaggiamento invernale della mucchetta (xchè la Mucca è il Vara non mio) è la coperta, scomodissima ma utilissima, l’aria fredda che ti provoca un emiparesi facciale alla mattina e alla sera è terribile…..le lacrime che verso per il vento anche….le mani che nonostante i guanti ti si gelano pure….ma non lo cambierei mai con il TRAM!per quanto riguarda invece i tragitti da trasportata, condivido quello che ha scritto GIGI…..ma che freddo faceva sul lago maggiore quel pomeriggio??? e che acqua avete preso tu Rufus e Lu per tornare da Padova..se non ricordo male l’espressione è stata:”queste cose si ! che ti fanno sentire VIVO!”

    • #70685
      Sacks
      Partecipante

      Sul penice il primo di gennaio?!? Bisogna proprio esser scemi per andarci!!!

    • #70688
      Bierhoff
      Partecipante

      ho sempre fatto molti più km l’inverno che l’estate … odio sudare e amo il freddo

    • #70692
      sicanos
      Membro

      Io uso la moto tutto l’anno, per andare al lavoro ed anche per diletto e non è che ami particolarmente il freddo ma vestiti in maniera giusta e andando su strade “decenti” si puo’ godere girando in moto quanto lo si fa nelle belle stagioni. Certo che se si deve soffrire il freddo, girare su strade viscide o comunque pericolose o comunque viaggiare non vedendo l’ora di fermarsi vuol dire perdere completamente lo spirito che ci anima (noi motociclisti intendo).

    • #70787
      Rufus
      Partecipante

      Sicanos sono daccordo con te ma se io dovessi fare troppo il prezioso la moto non la userei mai … poi ovviamente è una questione personale …. a me piace andare in moto, o meglio su qualsiasi mezzo a due ruote con un motore a prescindere dalla meta… e se fa freddo allora mi copro … personalmente preferisco le giornate in moto mega fredde a quelle soffocanti estive… come adoro i viaggi sotto gli aquazzoni… come ti ho detto e ripeto è una questione di gusti …

    • #70792
      sicanos
      Membro

      Rufus forse mi sono spiegato male, non ci sono condizioni climatiche che mi impediscano di andare in moto ed anch’io preferisco i mesi freddi a quelli caldi ma il tutto deve essere comunque un godimento.Al raduno all’abetone sono arrivato dopo un viaggio di 5 ore filate sotto un’acqua che non ti dico, facendo le “onde” sulla strada che era quasi da guadare ma paradossalmente mi sono divertito e goduto comunque il viaggio sino alle salite ed alle curve che portavano su a Fiumalbo sulle quali in condizioni normali mi sarei veramente scialato ma il fondo a volte fangoso e pieno di un impasto di foglie e viscidume mi ha rovinato la festa (sembrava di andare sul sapone, appena forzavi l’andatura o diventavi un Motardista o ti spalmavi a terra ad integrare il “viscidume” suddetto. Nonostante questo comunque voglio dire che avrei fatto la strada anche se fosse stata spalmata di vasellina per arrivare al raduno ma da qui a dire che in quel tratto mi sono divertito …ce ne vuole

    • #70793
      Emi
      Membro

      la pioggia non dispiaceva nemmeno a me in moto..ma con il vascone è ‘na tragedia..devi guidare sulle uova..tu pensi di andare in una direzione e lui prende per la tangente..con l’asfalto liscio poi lo ”raccomando” vivamente a tutti :-)))

    • #70813
      sicanos
      Membro

      Emi, mi chiedo come mai sei passato da una moto ad una vasca da bagno. Quale shock hai subito? Quale tragedia ti ha colpito cosi duramente? come hai potuto degradarti cosi? rinunciare alle sensazioni che la moto ti dava? al brivido della piega? Mah! non lo capisco ma deve esserci un motivo valido. Ehi scherzo, magari sto facendo una gaffe, non sono affari miei pero’ immedesimandoti, ti deve essere costato…

    • #70834
      Emi
      Membro

      Buongiorno anche a te Sicanos :-) nessuna tragedia ne passata ne presente..anzi mi tocco pure sgrat sgrat! brivido della piega? quando faremo un’uscita insieme ne riparliamo :-)) ciau!

    • #70838
      sicanos
      Membro

      Mizzica uno Spooter da corsa c’hai? ma che e’ un JacuzziRace?

    • #70842
      Sacks
      Partecipante

      “brivido della piega? quando faremo un’uscita insieme ne riparliamo” Questa frase mi è sempre piaciuta. Avendo sempre avuto moto mai potentissime, non l’ho mai detta ma l’ho pensata tante volte. E ti riesco anche a vedere il luccichio negli occhi, emi! Eheheh

    • #70854
      Emi
      Membro

      ;-)

    • #70886
      sicanos
      Membro

      Ok, Ok, deduco che fai suonare il vascone come un violino (come dire la classe non e’ acqua) ma allora devi essere uno spettacolo da vedere, perche’ di spooteristi bravi in Citta’ in mezzo al traffico a sgattaiolare ce ne sono a bizzeffe ma ancora non m’e’ capitato di vedere qualcuno con lo scooter fare a palla curve, strade di montagna e tornanti col ginocchio a terra.

    • #70920
      Emi
      Membro

      ora non esageriamo..il ginocchio in terra con il vascone non lo metterei manco se mi pagano..mi sa che si ribalta ancora prima di averci pensato :-))) comunque qualche pieghetta te la fai con relativa facilità! :-)

    • #70922
      sicanos
      Membro

      Ma lo sai, Emi, che sulla TA vado come in bicicletta, nel senso che ormai ci faccio cose turche, invece sono salito tempo fa su un TMAX di un collega cosi’ tanto per provarlo, a momenti mammazzo!!! ero completamente impedito alla guida, non si comportava come una moto (gia’ che stupido , non e’ una moto…) nel senso che e’ proprio tutta un’altra guida. Cosa che non mi e’ capitata salendo su moto diverse. Pero’ C@@@o come andava…

    • #70928
      Emi
      Membro

      il mio mecca dice che il tmax è una moto con il vestito da spooter, non l’ho mai provato ma mi piacerebbe..cos’ tanto per curiosità..poi non lo comprerei mai, perchè ho sempre pensato che se devo spendere 9000 euro per uno spooter (che oltretutto ha costi di gestione di una moto sportiva) allora tanto vale comprarsi la moto :-) probabilmente il telaio in alluminio che avvolge tutta la parte centrale del tmax ti avrà dato quel senso di eccessiva rigidità e poca maneggevolezza tipico di chi passa dal telaio a culla o tralicci a quello in alluminio..e comunque è pur sempre uno spooter e quindi ha una guida differente. Ti posso comunque dire che il Tmax in mano ad uno che lo sa guidare è ”un’arma letale” (passami il termine da sborone :-P)..qualche mese sono uscito con un gruppo di motocilcisti dove c’era un tmax che faceva vedere i sorci verdi alle vare R1 – CBR & company..e pensa che sopra al Tmax oltre al pilota c’era pure la zavorrina!!!!!!!! ci sono stato pure insieme in Sardegna per una piccola vacanza..loro in 2 sul Tmax a pieno carico con bagagli per 2 persone..io dassolo sul mio vascone (con bagagli per 1 persona)..credimi in dei tratti guidati facevo fatica a stargli dietro :-) una cosa che io non farei mai..intendo non correrei mai con una persona dietro di me..ma questo solo per darti il senso di che tipo di spooter sia il Tmax :-) ciau!

    • #70951
      Rufus
      Partecipante

      A me è capitato di trovarne davanti a me un ragazzo con un Tmax su una strada di montagna in val brembana e ho faticato una cifra a passarlo …. ok che io sono scarso ma mi sembra che come scooter non sia per nulla malvagio …..

    • #70966
      Bierhoff
      Partecipante

      ciclisticamente è sicuramente il migliore ma portarlo come una moto su passi di montagna mi metterebbe un pò paura … che faccio quando mi si surriscaldano i freni?

    • #70986
      sicanos
      Membro

      Gia’ non puoi neanche scalare…

    • #70987
      Emi
      Membro

      difficile che si surriscaldino i freni..a me è capitato una volta sola mentre scendevo dal muraglione e si è scaldato solo il freno posteriore..ma tieni presente che avevo fatto ca. 250 km di passi senza mai fermarmi ed eravamo in due! :-) poi chiaramente dipende dalla guida..se ti attacchi ai freni ad ogni curva vien da se che si scaldano..ma questo succede anche in moto, in macchina, in camper etc

    • #70989
      Emi
      Membro

      Sicanos se scali con un 4 cilindri in linea (una buona fetta delle moto made in jap) come fai? semplicemente freni perchè scalando è come essere in folle :-) ciao!

    • #71010
      sicanos
      Membro

      beh! quando scalo col transalp potrei anche non usare i freni, col vecchio TA (un 600 del 92) era ancora meglio , se scalando neanche in maniera esasperata, chiudevi di botto il gas, sgrugnavi sul manubrio. Il bicilindrico e’ sempre il bicilindrico…

    • #71073
      Emi
      Membro

      il Tmax è bicilindrico :-))))) scherzooo! ovviamente se la moto è un bicilindrico hai ragione ciau! :-)

Visualizzazione 26 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.