FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Phil, un cliente Guzzi soddisfatto….

Visualizzazione 8 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #48398
      Lunzo
      Membro

      Ciao a tutti, vi riporto la lettera che il mio amico inglese Phil esasperato dalla situazione con la sua Guzzi Stelvio ha scritto al general Manager Guzzi inglese….che pena pensare che facciamo queste figuracce in giro per il mondo…e io che la Stelvio me la vorrei comprare come posso fidarmi leggendo qui???? Se qualcuno ha voglia di tradurla per chi non capisce l’inglese…..io non mi ci metto…

       

      Dear Mr Bastable

       

      I am normally a very patient and understanding person but after my experience this morning with your Service Team when I came to collect my bike I feel it is time for me to express my concerns. I bought the above bike from you in December 2008 and was looking forward to some exciting riding.  However, you can check your records, the bike has been back to you on several occasions for replacement parts; the headlights were wired up incorrectly, the clock steamed up and had to be replaced and in so doing your mechanic cracked the surround.  The starter switch was faulty and caused the starter motor to burn out, the side stand is faulty and I have to be careful choosing a place to park the bike as on a couple of occasions I have had to seek help from a passer-by to raise the bike vertical.  More worrying, is that if this side stand was to fail totally would Moto Guzzi pay for all of the damage.  The latest problems being the speed sensor randomly selecting a speed and this awful ‘on-off’ effect at 3,000rpm that makes the bike drive erratically at low speeds.  I would have thought as part of a pre delivery inspection anyone with a mechanical background would have noticed the faulty headlights, the steamed up clock face and the faulty side stand would have ensured they were rectified before I collected the bike.  I bought the bike in again last week as the speed sensor was faulty and the mechanic said he could do nothing with it and would order a replacement.  At the same time I was told that all the other parts had arrived, the engine re-cal cams, the clock surround the speed sensor, also the side stand and it was booked in for Friday 5 June to have all this work done. I arrived on Saturday morning at 10am as requested to collect the bike and was told that it would be ready in about 10 minutes.  I asked the Service Manager if all the work had been done and she said that I should speak to the mechanic. A strange response as I thought that she would know the position regarding the work that had been carried out on my bike. 

      #120190
      bibendum
      Membro

      Traduzione???

    • #120199
      Sioso
      Partecipante

      Usato il traduttore di google.

    • #120204
      Theo
      Amministratore del forum
      Quote:
      bibendum – Traduzione???
       
      Traduco io: In pratica la targa NON si è mai rotta… Big smile

    • #120208
      macellocastello
      Partecipante
      Quote:
      theo

      Quote:
      bibendum – Traduzione???

       

      Traduco io: In pratica la targa NON si è mai rotta… Big smile

      ……stardo…..

    • #120215
      coccodrillo
      Partecipante

      Lunzo, ti fare una tirata di orecchie: è inutile mettere post del genere se poi non sono tradotti e non tutti riescono a leggerli! Thumbs Down

    • #120217
      Lunzo
      Membro

      perdonatemi ma non mi metto a tradurla…usate google, ci ho provato e si capisce abbastanza….a parte lle traduzioni de ” l’orologio al vapore” che sarebbe il “contachilometri cotto” e la “luce masterizzata” che sarebbe il “faro bruciato”, il resto di capisce abbastanza bene dai.

    • #120231
      Pablito
      Partecipante

      Trooooooppo forte!!!!

       
      La “mejo” é la responsabile dell’assistenza (una donna) cha manda il cliente in giro per meccanici ed il poveraccio scopre che sul foglio di lavoro non sono indicati gli inteventi richiesti (e concordati), che le parti di ricambio non sono arrivate, che il cliente si sente dire che in dieci minuti gli consegneranno la moto mentre, dopo un’ora, deve andarla a cercare in giro per l’officina………
       
      Spiacente ragazzi…..  qualche anno fa, il 13 agosto alle cinque del pomeriggio, ad Annecy telefono (N.B. TE-LE-FO-NO) ad  una delle due concessionarie Honda (a Roma, una settimana prima, solo una lunga serie di “ripassi dopo le ferie”…) per sostituire il trittico e, con l’occasione, le guarnizioni dei freni anteriori. Mi rispondono “venga domattina, siamo aperti mezza giornata”; alle 9.30 sono lì, lascio la moto, faccio un giro di un’oretta nel centro commerciale adiacente, riprendo la moto, ritiro la scheda di lavorazione con il conto ed i “consigli” sulla manutenzione da fare a breve, pago e prima delle undici proseguo il viaggio con la mia vecchia Transalp in perfette condizioni di marcia.
       
       
      Quando gli “altri” arriveranno allo stesso livello di professionalità FORSE potrò considerare qualche alternativa; fino a quel momento…….  NO JAP ????? AHIAHIAHI
       

    • #120237
      bibendum
      Membro
      Quote:
      lunzo – …. ” l’orologio al vapore” …..”contachilometri cotto” ….”luce masterizzata” ….. “faro bruciato”,

       
      Lunzo mi hai detto abbastanza, tutti problemi che sono frequentissimi nelle nostre moto, evviva la GUZZI … poveretta Angry

Visualizzazione 8 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.