FrontPage Forums Tecnica, accessori, abbigliamento ecc… Zivas tra fusibili e cablaggi

  • Questo topic ha 10 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni, 7 mesi fa da Theo.
Visualizzazione 10 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #50074
      Theo
      Amministratore del forum

      Vediamo il totoguzzi ed iniziamo con le diagnosi.

    • #145774
      coccodrillo
      Partecipante

      Che è successo? Non so niente…

    • #145775
      Bierhoff
      Partecipante

      mi sa che lo sa solo Theo ????

    • #145776
      Sacks
      Partecipante

      No…

    • #145781
      Dancer
      Partecipante

      ???

    • #145784
      Theo
      Amministratore del forum

      Zivaaaaaasssss

    • #145821
      zivas
      Partecipante

      Eccomi, eccomi…

      Non era per rimanere nel mistero, ma ancora non ho messo la parola fine.

       

      In pratica sono rimasto a piedi perchè l’alternatore non caricava più; dopo un po’ che sono partito da casa, mi sono accorto che il voltmetro sul cruscotto (eh si, le arretrate Guzzi a volte hanno quello che le più moderne non hanno) segnava un valore anomalo, e tendenzialmente calante, della tensione.

      Ho deciso quindi di tornare indietro, forse un po’ troppo tardi, quando il valore era già sotto i 10V, e sono rimasto a piedi.

       

      Tornato a casa con il carro attrezzi (per fortuna non ero lontanissimo), in garage la moto ha ripreso, ma la batteria sempre sugli 11V.

       

      Successivamente ho controllato, ed ho trovato un fusibile da 30A bruciato e l’ho sostituito; a quel punto il valore sul cruscotto a moto accesa è tornato a 13,7-14,2 che è quello normale.

       

      Naturalmente, quando si brucia un fusibile, c’è qualche causa in giro; ho smontato il serbatoio e tutto quello che c’era da smontare, ma non ho trovato nulla, nessun cavo rovinato, nessun connettore fasullo, niente di niente.

       

      Alla fine mi sono rassegnato a credere che il contatto fosse proprio nella scatola portafusibili.

      Aspetto di trovare il tempo per un girello di prova, al fine di scoprire se è proprio così, ma ancora non ci sono riuscito.

       

      Poi riferirò.

    • #145824
      Sacks
      Partecipante

      Che due palle i problemi elettrici…. O meglio….che rogne se non si trovano subito. Vedi….è sempre meglio avere un pò di moto di scorta…. :-)

    • #145826
      Theo
      Amministratore del forum

      Bhè un fusibile può saltare per mille motivi. Magari era vecchio e marcio o cinese di poco valore… Oppure le vibrazioni. Ma 30A che roba è cosi grosso? Il fusibile del climatizzatore?

    • #145830
      zivas
      Partecipante

      No, la linea di alimentazione dal regolatore di tensione alla batteria.
      E comunque non era né vecchio né ossidato o marcio.
      Sono dell’idea che la colpa è dell’alloggiamento, una scatolina aperta con due fusibili da 30, con l’esterno in gomma, e attaccata al coperchio che copre la batteria.

    • #145834
      Theo
      Amministratore del forum

      Resterà un mistero

Visualizzazione 10 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.