FrontPage Forums Tecnica, accessori, abbigliamento ecc… Africa Twin….personalizzazioni fai-da-lui

Questo argomento contiene 74 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Dancer 1 anno, 8 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #50229

    Dancer
    Partecipante

    Non appena presi a casa la nuova CRF, nel giro di pochi giorni andai subito a provarla in fuori strada e subito notai qualche particolare che poteva essere “curato” maggiormente al fine di preservare meglio la moto.
    Mi riferisco al:
    – paracalore della marmitta (quel robo nero di plastica appena prima del terminale), in una posizione bassa e molto esposto ad eventuali “toccate”. Di fatti l’ho già crepato.
    – paramotore, che non para il lato destro e lascia molto scoperto il carter frizione del lato sinistro.
    Inoltre, avendo avuto modo di provarla diverse volte un fuoristrada, ho notato che alcuni pezzi di plastica vicini alle gambe soffrono molto il contatto con gli stivali e di fatti si sono tutti opacizzati e segnati leggermente.

    A questo punto mi sono fatto un giro sui vari siti aftermarket che tutti conosciamo per vedere cosa avessero già a catalogo e, a parte il paracalore, avevano diverse soluzioni per salvaguardare la CRF in fuoristrada e in strada normale.
    Tuttavia c’era qualcosa che non mi soddisfaceva.

    A quel punto chiamai l’amico GPMucci e gli chiesi se secondo lui era possibile realizzare un paracalore con finitura esterna in metallo per evitare crepe. Alla sua risposta affermativa….tempo di organizzarsi e taaac è partito il progetto di personalizzazione fai-da-lui dell’Africa Twin.

    GP (Gianpaolo) è una carinissima persona con la passione delle moto e della creazione di “special”.
    Qualche giorno fa abbiamo fattola prima serata in officina da lui: eravamo in quattro, compreso il nostro Macello. Guardate che bel posto!

    Il primo obiettivo è la realizzazione di un paramotore che pari il motore ????

    Abbiamo smontato quello esistente, lo si è rilevato su un pezzo di carta e lo si è riprodotto su un foglio di alluminio

    Fatti due fori per il fissaggio nelle sedi originali si è provveduto a realizzare il fianco destro a protezione dei collettori, originariamente protetti solo da un sottile strato di lamiera, che ho subito danneggiato con un semplice appoggio in fuoristrada.

    Anche qui si è realizzato il bozzetto con la carta, fissandola al carter e e al paramotore e ritagliandone la sagoma come più ci sembrava idoneo.
    GP ha poi concretizzato in alluminio il bozzetto saldandolo poi al paramotore

    E il risultato è stato questo

    Domenica scorsa citiamo trovati solo io e GP, con l’obiettivo di rifinire il lato destro già fatto e pensare al lato sinistro (più complicato per via del carter sporgente).
    Il lavoro non è mancato…tante prove tanti scarti…fino a quando abbiamo concordato di procede in due soluzioni: una inclinata verso il carter ed una fissata a quest’ultima a protezione del carter. Vabbè un gran casino da spiegare e da fare. Le pieghe non sono state facili ma GP è un osso duro con dell’esperienza è qualcosa siamo riusciti a tirare fuori.

    Ovviamente si tratta ancora di bozzetti che probabilmente subiranno ancora delle modifiche, ma sono davvero molto molto soddisfatto. A parte essermi divertito è anche una bella esperienza di manualità e creatività.

    [continua….]

  • #148742

    Theo
    Amministratore del forum

    Mamma mia che bozzo che c’è prima del silenziatore. Ecco perché c’è quella protezione enorme. Risolvi con un termignoni completo Dancer. Meglio il paracoppa, son curioso di vederlo finito.

  • #148748

    macellocastello
    Partecipante

    work in progres….

  • #148759

    Theo
    Amministratore del forum

    Togliete quell’inguardabile catalizzatore già che ci siete. Un bel tubo

  • #148778

    Bierhoff
    Partecipante

    uno anche per me grazie

  • #148784

    Dancer
    Partecipante

    Posted By Theo on 15 Sep 2016 19:48 PM

    Togliete quell’inguardabile catalizzatore già che ci siete. Un bel tubo

    Ci sto guardando. Al momento quelli che mi piacciono di più sono:

    SCARICO COMPLETO TERMIGNONI

    Euro 1.150,00

    Peso: 4,5kg contro i 8,4kg dell’originale

    Bello ma davvero troppo esoso di prezzo.

    SCARICO COMPLETO XRACING

    Euro 680,00 per alluminio o 730 per carbonio/titanio

    Peso: 4,3kg contro i 8,4kg dell’originale

    Papabile. La ditta è poi di Ferrara.

    SCARICO COMPLETO REMUS

    Euro 990,00

    Peso: 7,4kg contro i 8,4kg dell’originale

    SCARICO COMPLETO ARROW

    Euro 1.280,00

    Peso: boh!

    Troppo costoso

    SCARICO COMPLETO AKRAPOVICH

    Non mi piace per niente con quei due tubini che escono.

    Tutti sono decatalizzati quindi non omologati su strada. Il remus credo sia l’unico nel quale il catalizzatore è ordinabile come optional da inserire al posto di un pezzo.

    In tutta sincerità pensavo che se devo modificare lo scarico….lo faccio al completo anche se decatalizzato. Devo però ancora capire eventuali conseguenze alla moto: si rovina, consuma di più, …..

     

    La scelta al momento pende su XRACING, anche perché il proprietario è un amico del ragazzo con cui stiamo facendo il paracoppa e dovrei andare a vedere l’azienda a breve.

    Comunque sia, non ci penserò prima di gennaio/febbraio

  • #148785

    Theo
    Amministratore del forum

    Molto bello XRacing. L’importante è che non faccia baccano e comunque un bel suono

  • #148786

    Sacks
    Partecipante

    Non facciano baccano….eh…sono dei tubi liberi!!! Ma solo io guardo di essere ok con le emissioni inquinanti?

  • #148787

    Dancer
    Partecipante

    Con il dbkiller hanno il suono un po più cupo dell’originale ma non eccessivamente, cosi almeno c’è scritto in tutti. Poi certo…se lo togli

  • #148788

    macellocastello
    Partecipante

    Scritto da Sacks il 20 set 2016 22.52

    Non facciano baccano….eh…sono dei tubi liberi!!! Ma solo io guardo di essere ok con le emissioni inquinanti?

    siamo in 2 Loris….. 

     con quegli scarichi ci vuole uno stivale in carbonio x riparare dal calore zona pedana…….

  • #148789

    Theo
    Amministratore del forum

    Ma no, è devitalizzato e n scalda. Piuttosto nessuno da catalizzatori inglobati nel silenziatore?

  • #148790

    Sacks
    Partecipante

    Scritto da Theo il 21 set 2016 21.30

    Ma no, è devitalizzato e n scalda. Piuttosto nessuno da catalizzatori inglobati nel silenziatore?

    Al massimo se è devitalizzato…non farà male… :-))))

  • #148791

    zivas
    Partecipante

    Scritto da Sacks il 20 set 2016 22.52

    Non facciano baccano….eh…sono dei tubi liberi!!! Ma solo io guardo di essere ok con le emissioni inquinanti?

    No, anche io.

  • #148792

    Sacks
    Partecipante

    Dai, Dancer….su….cambia solo il silenziatore…

  • #148814

    Bierhoff
    Partecipante

    e pensare che a me la marmitta originale piace tanto

  • #148816

    Sacks
    Partecipante

    E pensare che con i soldi di un Termignoni in benzina chi fai 16000km…

  • #148823

    Bierhoff
    Partecipante

    Scritto da Sacks il 03 ott 2016 20.20

    E pensare che con i soldi di un Termignoni in benzina chi fai 16000km…

  • #148834

    WHALE
    Membro

    Scritto da Sacks il 20 set 2016 22.52

    Ma solo io guardo di essere ok con le emissioni inquinanti?

    Con i saggi Zivas e  Macello siamo almeno in quattro. Una cosa che non sopporto è l’avere davanti una moto scatalizzata.

     

    Piuttosto che spendere soldi in menate “fashion” spendeteli in sicurezza…tubeless in primis. 

  • #148840

    WHALE
    Membro

    cmq rispetto a quel Ciao della nuova AT, questa è veramente un’altra cosa



  • #148849

    Theo
    Amministratore del forum

    Ktm mi attizza di più. Ma il costo accidenti è veramente alto. Effettivamente su un AT sono dalla parte di whale ed i toubless li valuterei

  • #148850

    WHALE
    Membro

    Scritto da Theo il 06 ott 2016 20.37

    Ktm mi attizza di più. Ma il costo accidenti è veramente alto…

    A quale costo ti riferisci?

    Io sto parlando della nuova 1090, paragonabile alla AT,  che viene 13.450€ per la “normale”…mentre la R viene 14.450€.

     

    La AT…che forse a voi sembra economica viene:

    13.000€ per la ABS …se poi vogliamo anche il DCT bisogna sborsare 14.000€

     

    Quindi…dov’è il costo “veramente alto”? 

  • #148851

    WHALE
    Membro

     

  • #148852

    Theo
    Amministratore del forum

    Mi riferivo alla 1190 R che era il mio riferimento pre 1090.

  • #148853

    WHALE
    Membro

    La 1190 è un’altra moto…non paragonabile alla AT anche se hanno lo stesso indirizzo di utilizzo.

    La AT, diciamocelo, è tanto marketing, come per la GS…solo che alla fine con la GS ti rimane la sostanza, mentre con la Hondina ti rimane poco poco…ne riparliamo tra due/tre anni quando la fregola della moto nuova è passata.

    Son sicuro che a chi ha lasciato la GS gli rimarrà un angolo vuoto nel suo cuore.

  • #148854

    zivas
    Partecipante

    Scritto da WHALE il 07 ott 2016 09.20

    La 1190 è un’altra moto…non paragonabile alla AT anche se hanno lo stesso indirizzo di utilizzo.

    La AT, diciamocelo, è tanto marketing, come per la GS…solo che alla fine con la GS ti rimane la sostanza, mentre con la Hondina ti rimane poco poco…ne riparliamo tra due/tre anni quando la fregola della moto nuova è passata.

    Son sicuro che a chi ha lasciato la GS gli rimarrà un angolo vuoto nel suo cuore.

    Io invece sono sicuro che la nuova AT scavalcherà i decenni come la vecchia, e la GS invece come tutte le mode passerà.

  • #148857

    WHALE
    Membro

    Scritto da zivas il 07 ott 2016 15.19

    Io invece sono sicuro …

    Perché scrivi senza cognizione di causa?!? 

    La produzione della vecchia AT è stata dal 1988 fino al 2002..e ripresa dal 2015 con la “finta” AT

    …mentre la GS ininterrottamente viene prodotta dal 1980.

     

    Vogliamo contare i “decenni” della AT rispetto alla GS?!? …

  • #148858

    WHALE
    Membro

    Se vuoi ti concedo uno specchio per poterti arrampicare…

  • #148859

    Dancer
    Partecipante

    Via dalle balle con quella roba arancione….questo è il mio post con le frociate che faccio sull’AT
    Whale ma ancora stai a menarla su chi ce l’ha più grosso tra GS e qualsiasi altra moto del sistema solare?!? ebbasta dai…ma chi cavolo se lo incula sto discorso…

  • #148860

    Theo
    Amministratore del forum

    Ecco giusto… Però vai con la prossima frociata che son curioso

  • #148861

    WHALE
    Membro

    Scritto da Dancer il 07 ott 2016 23.46

    Whale ma ancora stai a menarla su chi ce l’ha più grosso tra GS e qualsiasi altra moto del sistema solare?!? ebbasta dai…ma chi cavolo se lo incula sto discorso…

    Bah! Veramente è Zivas che la tira sempre in ballo come se gli rodesse il culo per qualche cosa…se ti leggi il suo intervento…forse capisci. 

    Mi sono solo appropriato del diritto di replica. 

     

    Tutto qui …at salut. 

  • #148862

    Sioso
    Partecipante

    D’ accordo con Dancer. Questo è il suo post delle suo “frociate” della sua AT.  non andiamo in OT.

  • #148863

    zivas
    Partecipante

    Posted By WHALE on 07 Oct 2016 09:20 AM

    La 1190 è un’altra moto…non paragonabile alla AT anche se hanno lo stesso indirizzo di utilizzo.
    La AT, diciamocelo, è tanto marketing, come per la GS…solo che alla fine con la GS ti rimane la sostanza, mentre con la Hondina ti rimane poco poco…ne riparliamo tra due/tre anni quando la fregola della moto nuova è passata.
    Son sicuro che a chi ha lasciato la GS gli rimarrà un angolo vuoto nel suo cuore.

    Vedi Whale? Non sono io quello a cui gli rode, sei tu il primo che ha fatto l’azzardato confronto. E sono io che mi sono avvalso del diritto di replica. ;)

    Riguardo ai decenni, sai bene che l’esplosione della GS è avvenuta in larga parte con l’arrivo della 1200, e un po’ con la 1100 nel 1993. Quelle prima non se le cagava nessuno, sono tornate fuori dopo.
    Poi magari guarda quanti pezzi vende Honda nel mondo e quanti BMW. Nel mondo, non solo nel modaiolo mercato italiano.

  • #148864

    zivas
    Partecipante

    Aggiungo: dire che la AT non è una moto di sostanza, per me è una cazzata mostruosa ;)

  • #149149

    Ziofrenk
    Partecipante
  • #149150

    Ziofrenk
    Partecipante
  • #149151

    Dancer
    Partecipante

    stupenda zio ahahahahah

  • #149153

    Theo
    Amministratore del forum

    Costa pure poco Dancer.

  • #149154

    zivas
    Partecipante

    Scritto da Ziofrenk il 30 nov 2016 17.24

    questo però non ce l’hai

    https://www.amazon.com/M-Way-Waterproof-Bluetooth-Motorcycle-Scooter/dp/B01LCXAFM6/ref=pd_lpo_107_tr_t_2?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=P6TBKVPHH1CYS21R4ZSD

    Stupendo!

    Peccato che non spedisce in Italia, sarebbe da cercare da altro venditore.

  • #149174

    Ziofrenk
    Partecipante
  • #149546

    Dancer
    Partecipante

    Dopo un lunghissima pausa abbiamo ripreso a lavorare sul paracoppa.

    Siamo arrivati al progetto definitivo:
    – il lato sinistro si “alza” e finisce riprendendo la forma circolare del carter , proteggendolo dalla maggior parte degli urti
    – il lato centrale non ha nulla di particolare se non alzarsi dove non ci sono i collettori. Forse faremo dei fori per puro carattere estetico.
    – la parte destra rimane bassa a coprire un po’ i collettori.

    Ulteriore idea che ci è venuta è quella di ideare una sorta di protezione per la pompa dell’acqua piuttosto esposta.
    Le protezioni tubolari in commercio assolvono al compito però volevamo ideare qualcosa di nostro.
    Ed ecco quanto abbiamo partorito

    Il fissaggio avverrebbe sfruttando le viti del carter frizione avendo cura di creare una sorta di forchetta per evitare, in caso di caduta, che venga fatta leva sulle viti dentro il carter.

    Vabbè ad ogni modo i giochi sono praticamente fatti.
    Ora l’amico GianPaolo creerà il negativo per poi fare il primo esemplare a suon di piegature e saldature.

    Il prossimo passaggio direi che è il pezzo finale

    Che figata fare ste cose!!!

  • #149554

    Theo
    Amministratore del forum

    Molto bello. Mi pare il giusto compromesso tra poco protettivo e qualsiasi cosa troppo esagerato.

    La protezione pompa non saprei. Sicuramente da forare in abbondanza per alleggerirne l’estetica.

  • #149557

    Dancer
    Partecipante

    Vero, ma se la pensi color nero o addirittura color carter….ti sparisce parecchio all’occhio

  • #149563

    Theo
    Amministratore del forum

    È un peccato farla sparire.

  • #149584

    Dancer
    Partecipante

    Una pecca dell’Africa è che non presenta molti appigli per i legacci e gli elastici. In quel paio di occasioni in cui ne ho avuto bisogno ho sfruttato i maniglioni, rovinandoli anche un po’.

    Quindi ho pensato di rivestirlo con del nastro per racchetta da tennis.
    Al momento ho provato a rivestire un maniglione utilizzando due rotolini: se avete suggerimenti o consigli sono ben accetti

    Aspetto positivo il miglioramento notevole dell’impugnatura

  • #149585

    Theo
    Amministratore del forum

    Bellissimo. Molto rude.

  • #149588

    zivas
    Partecipante

    Scritto da Theo il 29 mar 2017 19.40

    Bellissimo. Molto rude.

    Bellissimo? A me sinceramente fa schifo vedere una moto nuova con le pecette di scotch, di qualunque tipo sia…

    Sa di vecchio.

  • #149591

    Sacks
    Partecipante

    Son più belle le mie…consumate dai viaggi…

  • #149592

    Theo
    Amministratore del forum

    Sa di vissuto

  • #149597

    zivas
    Partecipante

    Scritto da Sacks il 30 mar 2017 17.07

    Son più belle le mie…consumate dai viaggi…

    Quoto decisamente!

    Il vissuto vero non è antiestetico, quello finto si.

  • #149598

    Dancer
    Partecipante

    Scritto da zivas il 31 mar 2017 09.21

    Scritto da Sacks il 30 mar 2017 17.07

    Son più belle le mie…consumate dai viaggi…

    Quoto decisamente!

    Il vissuto vero non è antiestetico, quello finto si.

    Ah beh…ok…con le massime della vita sono d’accordo anche io Però secondo me un conto è avere la sella vissuta dai lunghi km e le maniglie consumate dalle ore di viaggio …un conto è avere le carene rovinate perchè ci sfregano gli elastici del bagaglio a causa di assenza di appigli

    Preciso: la soluzione non mi entusiasma, ma utilizzando la moto “senza troppe pugnette” come faccio io ho cercato qualcosa che la preservi senza snaturarla troppo. Sicuramente se e quando comprerò i telai per le valigie laterali, questo problema scomparirà.

  • #149602

    Theo
    Amministratore del forum

    Per gli appigli ti servono i telai delle Zega. Ovvio.

  • #149613

    Bierhoff
    Partecipante

    è come mettere le toppe su dei pantaloni nuovi per non bucarli.
    rivesti i maniglioni per non rovinarli, ma tanto poi sotto non lo vede nessuno se sono rovinati o no. tanto vale prima rovinarli e poi coprirli
    al massimo un paio di giri di domopak prima di un viaggio

  • #149616

    zivas
    Partecipante

    Scritto da Bierhoff il 04 apr 2017 21.50

    è come mettere le toppe su dei pantaloni nuovi per non bucarli.

    rivesti i maniglioni per non rovinarli, ma tanto poi sotto non lo vede nessuno se sono rovinati o no. tanto vale prima rovinarli e poi coprirli

    al massimo un paio di giri di domopak prima di un viaggio

    Stavolta sono d’accordo con te

    E’ come chi metteva le copertine sui sedili della macchina nuova

    Le copertine si mettono se il sedile è diventato indecentemente rovinato, non quando è nuovo.

  • #149617

    Dancer
    Partecipante

    boh io prima di rovinarla cerco di proteggerla, si insomma un paracarena lo metto prima di rovinar le careno no?!?

    secondo me siete deformati voi che prima la rovinate e poi la proteggete . E comunque se proprio vogliamo fare i pignoli le maniglie si sono già rovinate dopo aver caricato la legna dello Stella Alpina e aver assaggiato terra e ghiaia nella sua prima caduta.

  • #149618

    Bierhoff
    Partecipante

    ma le carene le vedi però, anche con il paracarena… e il paracarena fa anche la sua bella figura.
    Sotto quelle “toppe” ci potrebbe essere di tutto, nuovo o vecchio che sia. E’ bello avere il maniglione nuovo nuovo, peccato però che non lo vede nessuno.
    Proteggerle si, ma eventualmente solo durante la fase di carico. Basterebbe uno straccetto. Se quelle “toppe” le lasci fisse io vedo solo una toppa (di dubbio gusto ma è soggettiva la cosa).

  • #149619

    Sacks
    Partecipante

    Riassumendo… Qualsiasi cosa fai, sbagli…ahahah

  • #149624

    zivas
    Partecipante

    Scritto da Bierhoff il 05 apr 2017 23.13

    ma le carene le vedi però, anche con il paracarena… e il paracarena fa anche la sua bella figura.

    Sotto quelle “toppe” ci potrebbe essere di tutto, nuovo o vecchio che sia. E’ bello avere il maniglione nuovo nuovo, peccato però che non lo vede nessuno.

    Proteggerle si, ma eventualmente solo durante la fase di carico. Basterebbe uno straccetto. Se quelle “toppe” le lasci fisse io vedo solo una toppa (di dubbio gusto ma è soggettiva la cosa).

    Per una volta che siamo completamente d’accordo, devo rimarcare!!

  • #149637

    Bierhoff
    Partecipante

    Scritto da zivas il 07 apr 2017 09.10 

    Per una volta che siamo completamente d’accordo, devo rimarcare!!

    quasi quasi cambio idea 

  • #149641

    Dancer
    Partecipante

    Scritto da Sacks il 05 apr 2017 23.45

    Riassumendo… Qualsiasi cosa fai, sbagli…ahahah

    Esatto…

  • #150551

    Dancer
    Partecipante

    Riprendo il post in quanto il paracoppa è finalmente finito.

    Realizzazione in peraluman 3mm (originale in alluminio 2,5).

    Peso 1,92kg (originale 1,09kg).

    Originale

    Nuovo

  • #150552

    Theo
    Amministratore del forum

    Che attesa!!! Devi dire che fa una bella figura!!! Montato ti puoi specchiare pure. Almeno non pregherai i collettori come al mio GS quest’estate ????

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150555

    Theo
    Amministratore del forum

    Ecco il pasticcio… Paracoppa piegato dove c’è la freccia. Collettori bozzati in modo importante in un paio di punti

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150556

    Theo
    Amministratore del forum

    Dimenticavo… Tutto questo senza mai picchiare. Solo sassate alzate dalla ruota davanti ????

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150559

    macellocastello
    Partecipante

    Scritto da Theo il 01 ott 2017 08.25

    Dimenticavo… Tutto questo senza mai picchiare. Solo sassate alzate dalla ruota davanti ????

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

    vai troppo forte …… 

  • #150564

    Theo
    Amministratore del forum

    Quando schizzano schiacciati dal peso c’è poco da andar piano. Son proiettili

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150565

    Sacks
    Partecipante

    Semplice… Basta non fare sterrati…????

  • #150638

    Memeramones
    Membro

    Scritto da Theo il 01 ott 2017 08.23

    Ecco il pasticcio… Paracoppa piegato dove c’è la freccia. Collettori bozzati in modo importante in un paio di punti

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

    Ciao la mytech ne fa unopiù protettivo e esteticamente bello a un prezzo non eccessivo..sui 140 mi pare

    https://www.amazon.it/gp/aw/d/B072N56SCS/ref=mp_s_a_1_10?__mk_it_IT=ÅMÅZÕÑ&qid=1507724235&sr=1-10&pi=AC_SX236_SY340_FMwebp_QL65&keywords=Bmw+Gs+1200+Accessories

  • #150655

    Theo
    Amministratore del forum

    Mai ritenuto così utile per quello che faccio. Ma evidentemente non è così. Alla fine serve sempre

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150760

    Dancer
    Partecipante

    Prosegue il cazzeggio da officina.

    Stamattina ho abbozzato una piastra per alloggiare la borsa morbida.

    L’obiettivo è quello di realizzarla in modo che possa essere fissata in maniera molto veloce e senza smontare la piastra sw-motech che utilizzo come piastra per il bauletto givi.

    La piastra avrà una dimensione di cm 40×25 + bordi piegati e una serie di asole perimetrali che renderanno poi possibile fissaggi, spero, per ogni occasione.

    Il materiale sarà un alluminio spesso (materiale di risulta) che verrà poi terminato con una finitura di tipo ….boh ci devo pensare.

    Tre distanziali serviranno infine per tenere distante la piastra da quella motech in modo tale da non farla interferire con gli inserti givi. Infine un’asola a doc sul posteriore servirà come sede per il “pirullo” nero che si infila nel bauletto givi per il suo bloccaggio.

    Qua alcune foto del bozzetto. Nei prossimi giorni farò la piegatura dell’alluminio.

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  • #150761

    Theo
    Amministratore del forum

    Niente asola per il gancio givi, quello lo togli da solo fastidio. Poi mi raccomando fissarla con bulloni a testa piatta a filo piastra (svasatura). La parte verso la sella non impennata ma lasciala dritta.

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150763

    Dancer
    Partecipante

    Perché la parte verso la sella la faresti dritta senza impennata?

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  • #150765

    Theo
    Amministratore del forum

    Posted By Dancer on 11 Nov 2017 10:47 PM

    Perché la parte verso la sella la faresti dritta senza impennata?

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Perché quando carichi non sai mai cosa carichi. Borsoni o altro più ingombranti non è raro sconfinino sulla sella dalla piastra. Pensa anche solo a due sacche (tenda più stagna). Il rischio di fare appoggiare qualcosa sul bordo curvato significa rompere la sacca.

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150769

    Dancer
    Partecipante

    Scritto da Theo il 12 nov 2017 07.39

    Posted By Dancer on 11 Nov 2017 10:47 PM

    Perché la parte verso la sella la faresti dritta senza impennata?

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Perché quando carichi non sai mai cosa carichi. Borsoni o altro più ingombranti non è raro sconfinino sulla sella dalla piastra. Pensa anche solo a due sacche (tenda più stagna). Il rischio di fare appoggiare qualcosa sul bordo curvato significa rompere la sacca.

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

    Beh allora potrei piegare la palpebra in basso. Siccome è sollevata dovrebbe essere fattibile. Che ne dici? Praticamente sarebbero curvate in basso le due laterali e la frontale, mentre quella sul retro rimarrebbe verso l’alto

  • #150771

    Theo
    Amministratore del forum

    Si se fa molto gradino è un ottima idea piegarla verso il basso. In più le fresate per le asole dove far passare le cinghie fake anche sulle parti inclinate anteriore e posteriore. Vedrai che fissi più li che alla base della piastra dove già la borsa spacciando occupa tutto

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

  • #150772

    Dancer
    Partecipante

    ah si si …sono previste anche quelle, sebbene non le abbia disegnate sulla carta

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.