Visualizzazione 27 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #45215
      macellocastello
      Partecipante

      dopo aver comprato un casco x off di questa marca ed essemdomi trovato super-bene, ho iniziato ad informarmi su lla gamma proposta.
      ho imparato che la HJC produce alcune calotte e gli interni x SHOEI….
      molto comodi e confortevoli oltre che molto accessibili economicamnte…..
      qualcuno ha info ????

    • #71045
      Dancer
      Partecipante

      E’ il casco che ha comprato mia madre circa 3 anni fa: sia lei che la mia ex hanno però lamentato mal di testa dopo averlo indossato. Probabilmente è per via della taglia non giusta.

    • #71100
      Fugzu
      Membro

      Io ce l’ho identico, gran bel casco, molto apprezzabile l’interno smontabie per il lavaggio. Non ho assolutamente info però su modelli stradali.

    • #71101
      Lillo
      Membro

      ciao macello, qui a piacenza c’è un negozietto che li vende, la HJC è una ditta coreana leader da 10 anni in america e nei suoi stabilimenti produce anche componenti per i caschi shoei, l’altra settimana ho provato un integrale della HJC e mi ha molto soddisfatto…

    • #71163
      Lunzo
      Membro

      io invece ho feedback negativi da un collega che ha un hjc jet…sarà per quello magari, dice che è scomodo e rumoroso per cui io mi sa che non lo comprerò

    • #71173
      zivas
      Partecipante

      In America sui limiti di velocità sono molto severi e il massimo è circa 110 (70 miglia), per cui se la HJC è leader da loro non penso che ci sia da fidarsi qui da noi, specie in termini di rumorosità.

    • #71178
      bibendum
      Membro

      Si però è anche vero che i loro controlli qualità e omologazioni varie sono ancor più severi dei limiti di velocità, quindi essere leader nn è così facile, poi se c’è una cosa da riconoscere agli stati uniti che nella loro mentalità badano più alla sostanza che all’immagine. Può anche essere che le linee di produzione in america siano migliori di quelle italiane o europee.

    • #71189
      zivas
      Partecipante

      Bibe:

      …nella loro mentalità badano più alla sostanza che all’immagine

      Si infatti si comprano soprattutto Harley Davidson! ;-)

      E poi essere leader significa vendere, non superare i controlli di qualità…se pensi che in sella alle HD spesso vanno in giro con gli scolapasta sulla testa, mi viene in mente quanto sia preponderante per loro la silenziosità nella scelta di un casco (alla vertiginosa velocità di 70 mph!!!)

    • #71233
      Lunzo
      Membro

      decisamente gli americani pensano piu all’apparire che all’essere, non per niente hanno dei pick up da 5 metri come utilitarie…non mi dite che una macchina del genere è comoda da usare tutti i giorni…

    • #71242
      Fugzu
      Membro

      Ma cosa vi aspettate da un paese che ha come presedente un uomo la cui intelligenza è meravigliosamente espressa dal suo volto?

    • #71250
      coccodrilla
      Partecipante

      ?…piove…governo ladro….

    • #71256
      WHALE
      Membro

      Non facciamo di un’erba un fascio.

      Se dovessimo interpretare un popolo dal suo presidente…

      Le macchine, per noi enormi, hanno un suo perchè negli ampi spazi che concede l’america (non nelle città), dove a volte converrebbe avere un aereo anzichè un’auto.

      E infine ricordiamo che anche noi facciamo del nostro meglio per apparire e non per essere!

    • #71279
      Bierhoff
      Partecipante

      in america ci sono stato.

      a lasvegas vedevo a distanza il mio albergo e a metà strada ho deciso di prendere un taxi … non si arrivava più.

      hanno una concezione degli spazi completamente diversa dalla nostra

      hanno macchine enormi perchè hanno strade nel centro città a 12 corsie.

      consumano un botto perchè la benzina non costa niente.

      hanno le HD per i limiti di velocità e per il fatto che non hanno curve

    • #71280
      bibendum
      Membro

      Ho lavorato in un’occasione con gli americano, e devo dire che organizzativamente sono meglio dei tedeschi, mi riferivo al loro modo di lavorare e produrre, al loro stile di vita nn ci penso … guarda cosa mangiano >;-)e su questo zivas prova a contraddirimi />;-)” title=”>;-)” class=”bbcode_smiley” /></p>

		
	</div><!-- .bbp-reply-content -->
</div><!-- .reply -->
</li>
<li>

<div id=

      #71321
      zivas
      Partecipante

      Nulla questio…anzi rilancio, secondo me si comportano sempre per come ‘magnano’, ovvero da schifo! :-))

      E poi non capisco…hanno distanze enormi e invece che andare più veloci per arrivare prima vanno più piano, invece che cavalcare bolidi da 300 all’ora cavalcano caffettiere che fanno si e no i 100, invece che alzare i limiti, con quelle autostrade a 18 mila corsie che si ritrovano, li abbassano…boh!

    • #71344
      bibendum
      Membro

      Forse xchè il tutto dritto fa venire colpi di sonno, forse xchè nn sanno guidare, forse, xchè a differenza dell’Italia ci tengono ai loro cittadini, forse xchè in fondo in fondo correre nn serve a niente, tanto meno a vedere i paesaggi />;-)” title=”>;-)” class=”bbcode_smiley” /></p>

		
	</div><!-- .bbp-reply-content -->
</div><!-- .reply -->
</li>
<li>

<div id=

      #71371
      sicanos
      Membro

      Scusate se mi intrometto, ma ho anch’io lavorato con gli americani, piu’ precisamente con i militari americani, sono stato in una loro base 6 mesi ( sono anch’io un militare). Al di la’ di qualsiasi considerazione sugli stereotipi che girano ( mangiano male, sono tutti cowboys, sbruffoni amanti delle armi ecc. ecc.) vi posso garantire che se c’è una cosa che su cui gli americani NON transigono e non scendono a compromessi è la sicurezza e non parlo solo dell’aspetto militare. Il tutto è da riferire a quello che è il filo conduttore della società americano: il denaro e vi spiego perchè. Qualsiasi prodotto industriale che viene garantito per una certa Performance e che all’atto pratico risulta non corrispondente a quanto promesso fa scaturire cause legali con risarcimenti astronomici per cui le ditte quando certificano un prodotto per uno scopo ed una prestazione , state sicuri, che al 99,99999% il prodotto sarà idoneo. Se un casco passa l’omologazione USA che lo certifica per esempio come resistente a urti di una certa entità, state pur tranquilli che quel casco RESISTE a quegli urti. Guardate che il sistema della causa contro la ditta produttrice per una qualsiasi anomalia è cosi’ temuto perchè a volte si assite a delle recriminazioni paradossali a cui i giudici americani danno comunque credito e questo in qualche modo è una garanzia implicita del sistema produttivo americano.

    • #71382
      Lillo
      Membro

      stavano parlando del casco o degli stili di vita degli americani???

      facendo un riassuntino cmq i feedback sono più negativi che positivi.

    • #71408
      sicanos
      Membro

      un discorso tira l’altro…

    • #72271
      magia nera
      Membro

      Grandi! si è partiti dal fatto che Macello chiedeva notizie su sto’ casco. Si è passati all’alimentazione ed al sovrappeso degli americani. Ma non sarà che quel casco fa ingrassare? Maremma calorica!:)

    • #72344
      fable
      Membro

      posso postare la foto di un casco hjc?

      per la cronaca un nostro amico è volato forte sul ghiaccio, ha spaccato il casco ma la testolina sta bene :)

      http://www.gianduja.net/fable/davide_infortunio/index.html

    • #72430
      macellocastello
      Partecipante

      è uguale al mio e a quello di fugzu… sono contento di averlo preso… ed ora … quello da strada !!!!!

    • #72431
      macellocastello
      Partecipante

      sono stato buono e bravo, quindi….

      è arrivato Babbo Natale !!!!!!!!!!!!!

    • #72432
      bibendum
      Membro

      Evviva Babbo Natale ma da me non è passato quindi me lo prenderò io, quanto costa?

    • #72434
      macellocastello
      Partecipante

      circa 300/330 euro….comprato a molto meno grazie alla rottamazione del vecchio shoei…

    • #72457
      Anonimo
      Ospite

      parlato con un amico che ha il casco come il tuo macello e che si è trovato malissiml :-(…mi ha parlato di turbolenze, appannamenti vari, rumore assordante e un fastidio spiffero che ti gela il naso anche in città…spero sia solo un caso

    • #72464
      macellocastello
      Partecipante

      ….lo spero anch’io… male che vada torno a shoei!!

    • #72466
      Fugzu
      Membro

      Il mio da cross è comodo, potettivo, abbastanza silenzioso (per quel che è), ma sopratutto si pulisce facilmente. Antò, fammi sapere perchè anch’io devo cambiare casco stradale. Lamps

Visualizzazione 27 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.