FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Habemus Cerbero

Visualizzazione 36 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #44477
      Gunny
      Partecipante

      Dopo circa un mese sono riuscito a riprendere Cerbero, e successo venerdi dopo varie vicissituduni e prezzi da capogiro (statore+ regolatore 530 eurozzi) per avere i pezzi, poi per sbaglio scopro su motosprint una ditta di Chieti che al prezzo di un pezzo honda ci prendi entrambi i pezzi, garantiti, e maggiorati (regolatore).

      Ordinati subito, venerdi mi chiama mio fratello e mi dice che la moto e’ pronta, allora mi facci accompagnare da Pilotino e Coccodrillo, appena arrivati in officina ci mettiamo subito ad un controllo dei valori (mandati dal sito delle XX)e verifichiamo che era tutto ok, appena rientra mio fratello, non fidandomi del suo mecca ricontrolliamo i valori e dopo averla lavata partiamo per Roma, tanta era l’agitazione e l’eccitazione che ad un paio di semafori nella partenza non riuscivo a far stare la ruota anteriore a terra, all’altezza di Pomezia mi fermo e alzo la sella per sentire se il regolatore era caldo, nell’appoggiare le dita sopra quasi era incandescente, potete immaginare come mi sono sentito, intanto anche il Cocco e Pilotino scesi dalla macchina che cercavano di calmarmi e capire il perche’.
      Arrivato a casa rifacciamo con Pilotino le misurazioni e vediamo che e’ tutto ok, ma non ero tranquillo in quanto il mio tester non era preciso.
      La sera chiamavo Cocco chiedendogli se l’indomani potevo andare da lui e fare le misurazioni (il Cocco non e’ che ci capisce di elettronica, ma di piu’)immediatamente accetta.
      La mattina mi alzo e prima di andare dal Cocco mi reco da un altro mio amico Mecca per ulteriori informazioni, fatto questo con la moto calda arrivo dalo Cocco, intanto mentre io smonto nuovamente la moto per accedere al controllo dei cablaggi, poi controllati stretti e puliti il Cocco aveva gia’ acceso il pc portatile con manuali d’officina per moto, macchine, shuttle, aerei, navi,etc. etc. tira fuori gli strumenti di regolazione in dotazione alla N.A.S.A. e parte, i valori risultano tuti ok, allora guarda il regolatore e dice” questo regolatore non mi piace, non spiana bene!” (il regolatore e’ di un Cbr 900 ed e’ 1cm piu’ corto del mio per cui era avvitato una sola vite)e cosi se avete presente Archimede pitagorico (personaggio di Wlat disney) gli accende la lampadina e comincia a tirare fuori bulloni, rondelle, chiavi etc.etc.
      dopo poco riaccendiamo la moto e la teniamo accesa per un quarto d’ora, lui tocca il regolatore ed esclama” ora va bene, e’ tiepido e il telaio caldo ora si che dissipa calore, vai che domani si esce”.
      Io ritorno nel box e una volta rimontata il resto della carena la finisco di pulire, ingarsso la cetena e gli sussurro” se mi lasci un’altra volta a piedi, per me puoi anche andare a fan…….lo, regolati!” detto questo la copro e vado a casa.

    • #58581
      Gunny
      Partecipante

      Arriva la mattina, io alle 7,30 ero gia’ in box a scaldare cerbero per andare a far benzina mentre rientro squilla il telefono, era il Cocco che mi chiedeva a che ora ci vedevamo per fare la strada insieme fino all’appuntamento(9.30) perche’ era piu’ tranquillo.

      Carico la borsa la signora e via per Carsoli dove ci saremmo incontrati con ill grande Pablito e Micia e Pilotino family, in autostrada non superavo piu’ di 130 km come se stessi facendo il rodaggio o ferse chissa che’cosa, appena arrivati alzo la sella e subito vado a toccare il regolatore effettivamente era tiepido nella norma e il telaio comincaiava ad essere caldo, mentre facevo questa manovra il Coco mi dice” pensa che questa notte pensavo ad uno statagemma per il raffredamento, si potrebbe mettere una ventolina di raffreddamento di un pc sul regolatore!” io lo guardo e gli dico “ma scusa la notte e fatta per tro…….are e non per pensare alle ventoline” :-)))))))

      Cosi appena colazionati ci mettiamo in viaggio, cominciamo a salire e io come un ebete dicevo a Nessy ” guarda che bel panorama, che bella vallata, che bei colori. etc. etc.” come se quella strada non l’avessi mai fatta, era la velocita con cui la facevo che era diversa,e la signora mi diceva” pensi di fare tutta la strada cosi o cosa?”, cosi quando siamo arrivati verso la centrale eolica e si comincia a salire, io mi fermo controllo sempre il regolatore (intanto loro li avevo mandati avanti) e poi riparto e alle prime curve dico a Nessy ” ok faccio cinque curve e rallento” la Signora si mette in posizione aereodinamica e comincio ad aprire il gas, poi e come se si fosse sbolccato qualcosa e ogni tanto mi partiva la rufa cavallina e andavo, andavo, andavo.

      Cosi siamo arrivati a Pescara ci siamo messi con i piedi sotto il tavolo e abbiamo degustato il pesce della zona.

      Al ritorno in autostrada notavo che il consumo era stato minimo e lo facevo presente alla mia signora che per tutta risposta mi dice nell’interfono” per forza che hai consumato poco, si andava ad andatura PODISTICA, un altro po’di strada cosi e cadevo di sotto per il sonno”.
      Arrivati a casa leggevamo 450 KM fatti di splendita compagnia, curve, panorami, mangiate. Grazie a tutti

    • #58582
      Bierhoff
      Partecipante

      gianfrà … i punti e le virgole sono gratis, usali :)))))))

    • #58584
      coccodrillo
      Partecipante

      Ulteriore consiglio: quando ti arriva il regolatore definitivo, prima di installarlo mettici un leggero strato di pasta termoconduttiva che aiuta a smaltire il calore verso il telaio (trasposizione dal mondo PC, come l’idea della ventolina che non è tanto peregrina visto che comunque è alimentata a 12 V).

    • #58583
      Gunny
      Partecipante

      No costano troppo, li ho dovuti togliere altrimenti sul copia e incolla non me lo faceva pubblicare.

    • #58587
      coccodrilla
      Partecipante

      Gunny, che ingrato che sei….io me ne
      vado a Gubbio appositamente per lasciare
      il Cocco a pensare alle soluzioni per
      Cerbero e tu gli consigli di tr….are??!!!
      Vo’ litiga’???

    • #58590
      Gunny
      Partecipante

      Con te CARISSIMA coccodrilla non mi permetterei mai e poi mai -))))))) sai che ti voglio bene.

    • #58595
      Marco74
      Partecipante

      abbiamo capito!! … quando ci servirà qualcosa, affidiamoci al Cocco, la sera … ma accertiamoci che sia solo a casa … così … può pensare!!!!

    • #58598
      Fugzu
      Membro

      Dai Gunny, l’importante è il contenuto e questo conteneva! :-) Bella storia a lieto fine, un abbraccio a Gunny & Nessy!

    • #58597
      Gunny
      Partecipante

      Si ma solo se e’ qualcosa di elettrizzante:-DDDDD

    • #58612
      Marco74
      Partecipante

      si si .. meno male che ti ri-abbiamo!!!

    • #58618
      Jack
      Partecipante

      Bentornato Cerbero… Gunny, nel racconto traspirava l’emozione… :-)
      Grande Cocco…

    • #58626
      Pilotino
      Membro

      Marco bier invece de pensa a punti e virgole pensa a esse presente agli incontri :-DD Grande zio

    • #58627
      trombetta
      Membro

      Grande Gunny, e grande pure il Cocco! …P.S. adesso ho capito perché corri, non sei tu, ma Nessy impepata! :-))))

    • #58629
      Theo
      Amministratore del forum

      1cm più corto = 1Km/h in più per minore peso ;-)))

    • #58637
      Mago di ozz
      Partecipante

      bentornato sulle strade Gunni…. a presto insieme

    • #58646
      Niki
      Partecipante

      Adesso dobbiamo vedere quanto dura.

    • #58659
      Gunny
      Partecipante

      Nikkio………. guarda che sono riuscito a trovare il tappo dell’isola……….

    • #58660
      Cactus
      Membro

      Gunny prova a guardare qua… segui il consiglio di coccodrillo, usa la pasta termica e crea un ponte termico fra il telaio ed il dissipatore,

      http://www.vfritaliaclub.it/index.php?module=subjects&func=listpages&subid=17

    • #58661
      magia nera
      Membro

      …..e vissero tutti felici e contenti.:-)

    • #58663
      zivas
      Partecipante

      Bentornato Gunny! E poche lusinghe al Cocco…in fondo è tutto merito nostro se ti ha potuto aiutare… :-))))

    • #58669
      coccodrillo
      Partecipante

      Gabriele, della serie parenti serpenti?
      Cactus: è corretto il link che hai inserito? Nom mi riesce di aprirlo. Ciao

    • #58672
      Cactus
      Membro

      cocco il link funziona, si apre che è un piacere..

    • #58674
      zivas
      Partecipante

      Cocco… :-))) E’ solo perchè sennò ti monti la testa! :-)))

    • #58676
      coccodrillo
      Partecipante

      Grazie Cactus, ora va anche a me. Si vede che quando ho provato io c’era qualche problema.
      Incredibile comunque la coincidenza (giuro che non lo avevo letto prima): siamo arrivati alle stesse conclusioni di mettere la pasta termoconduttiva e di posizionare sopra il regolatore una piccola ventolina. Effettivamente quel componente lavora ad una temperatura troppo elevata e tutto ciò che la può abbassare non può che giovargli…

    • #58677
      zivas
      Partecipante

      Avete provato anche con un frigoriferino da viaggio alimentato a 12V?? Oppure con la borsa del ghiaccio??

      Va beh va…oggi sono in vena di scherzi! :-))

    • #58678
      Bierhoff
      Partecipante

      la pecca del VFR è proprio il regolatore soprattutto sul modello precedente al VTec.

      Lì sul VFR Club Italia si stanno inventando di tutto … un tizio ne ha montati addirittura due :)

      p.s.: sul VFR si può montare il regolatore della Ducati ad un prezzo di gran lunga inferiore all’originale Honda

    • #58684
      gigi
      Partecipante

      Grande Gunny!! Cerebro è tornato, HIT THE ROAD!!
      Lamps<<

    • #58686
      Pablito
      Partecipante

      Ebbene sì! Habemus Cerberum, più veloce e più bello che pria (Grazie…Prego!)
      Ve la ricordate? Era degli anni trenta ma faceva sbellicare dalle risate…..

      Un sorriso, se si potesse, ancora più grande era stampato in cinemascope sulla faccia di Gunny domenica mattina (ed anche su quella di Nessy, finalmente liberata dall’incubo di Cerbero in panne e di Gunny incavolatissimo…) all’appuntamento di Carsoli. Cerbero, tirato a lucido, si specchiava sull’asfalto della via Tiburtina.

      Dopo una bellissima (e tranquilla… GRAZIE dai convalescenti Pablito e micia :-DDD) giornata che ci ha portati a mangiare pesce sul lungomare di Pescara, abbiamo avuto la conferma che (anche se non ce n’era bisogno…):

      1- L’amore di Gunny per Cerbero è solo un pelino inferiore a quello per Nessy
      2- Coccodrillo ha una tuta in pelle eguale a quella di Valentino (con la scritta DOCTOR a colori), ma la usa non per correre ma per… assistere Cerbero
      3- Gunny ha relizzato un sensore speciale di temperatura per la centralina. E’ costituito da una treccia di metallo superconduttore termico; un’estremità è fissata al dissipatore della centralina e l’altra, tramite un opportuno foro nei pantaloni, va infilata…. dove la schiena cambia nome. Così facendo si ottengono due risultati: il primo è quello di controllare la temperatura della centralina tramite una parte del corpo “particolarmente” sensibile. Il secondo è che, quando a Gunny (uomo incazzoso anzichenò…) RODE….. il calore gli fa …. aprire la manetta con conseguente aumento della velocità e conseguente raffreddamento della centralina….. :-DDDDDDD
      CIAOOOOOOOOOO

    • #58687
      coccodrillo
      Partecipante

      Pablito, sei sempre er mejo!!!

    • #58688
      Gunny
      Partecipante

      :-DDDDDDDDDDDDDDDD fantastico Pablito

    • #58691
      macellocastello
      Partecipante

      felicissimo x te gunny!!!
      pensate uante se ne sarebbero dette se il problema l’aveva una DUCATI-APRILIA-BMW…. polemici lamps ..:))))

    • #58695
      Bierhoff
      Partecipante

      p.s.: a proposito di problemi … la pummarola mi sta dando qualche problemino questo ultimo periodo … a volte non mi si apre il VTec superato i 7000giri e può dipendere da dello sporco sulle valvole o da un diodo (il comando dell’apertura è elettricio) che mi sta lasciando solo.

    • #58699
      Marco74
      Partecipante

      Diversi anni fa, al mio Tenerè si bruciò la bobina …. che cmq originale costava una cifra!! …. indovinate??! … ce ne ho messo una dell Ducati Monster, nuova, perfettamente funzionante!! … che costava … moooolto meno ….

      … ma come mai devono fare così!?!??! …… porc@@###@@@###******+

    • #58700
      Pablito
      Partecipante

      PENSIERINO DEL POMERIGGIO (pensando a quanto scrivono Macello e Marco74):

      Ma come mai le giapponesi sono fatte con gli stessi componenti elettrici delle italiane (regolatori ecc.) e l’affidabilità delle italiane è molto ma moooolto minore delle jap????

      BOHHHHHHHHH?????!!! InterdettiLamps da Pablito

    • #58708
      Lunzo
      Membro

      Zio Gunny sei sempre il mio meccanico di fiducia…….Cocco lo promuoviamo ad aiuto meccanico dopo questa vicenda! ciao splendidi

    • #58800
      Pilotino
      Membro

      Paolo il problema è come vengono assemblati insieme i pezzi ….non comment!

Visualizzazione 36 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.