FrontPage Forums Report degli incontri e viaggi Islanda 2011 – report e foto

  • Questo topic ha 20 risposte, 10 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da Stecca.
Visualizzazione 20 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #49200
      JAFO
      Membro

      I S L A N D A 2 0 1 1 – Diario di viaggio:

      30/07/2011

      Alla partenza il conta chilometri segna 37260km…

      Il ritrovo è all’autogrill Lario est sulla A9 verso le 8.30; io arrivo alle 8.15 e gli altri due compagni di viaggio sono già li pronti ad aspettarmi!

      Caffè e pronti via! Facciamo 1 km e becchiamo subito 2 macchine ribaltate! L’incidente era appena avvenuto e vedere lo sguardo della signora sconsolata che guardava la sua panda cappottata non è stato molto incoraggiante!

      Svizzera, Liechtenstein e Austria senza problemi ma appena entrati in Germania taaaac altra macchina ribaltata!

      Ora sono a Eichenzell in Germania un piccolo paesino vicino a Fulda.

      I km percorsi sono 735 alcuni sotto la pioggia e con temperature non proprio tipiche del periodo.

      La minima è stata 13º e la massima 20º fatta eccezione per una galleria Austriaca lunga 6km dove all’interno c’erano 35º percorsi a 40km/h; con la tuta antiacqua sembrava di stare dentro una sauna!

      Una volta uscito la sorpresina è stata uno sbalzo termico di -16º!!!

      31/07/2011

      Dopo aver dormito solo 3 ore guardo fuori dalla finestra e a darmi il buongiorno c’è un cielo grigio uniforme con 12º! Per la serie: se il buon giorno si vede dal mattino…

      Gli oltre 560 km percorsi oggi si sono fatti sentire tutti! Vuoi per il freddo vuoi per le code causate dagli innumerevoli lavori autostradali e vuoi per la pioggia, insomma, stasera sono davvero stanco!*

      Il panorama dopo Fulda assomiglia molto alla nostra Toscana, ricco di dolci colline verdi e giallo ocra e qualche filare d’uva ad avvalorare questa sensazione.

      01/08/2011

      Finalmente al terzo giorno del viaggio d’avvicinamento all’Islanda sono arrivato a Hirtshals in Danimarca. Oltre 1670 km di autostrade sono stati impegnativi soprattutto per un novellino dei viaggi come me.

      Ad un benzinaio abbiamo conosciuto Omar un fotografo in giro da solo e con la moto carica come un mulo!

      Arrivati in hotel a distanza di pochi minuti eccoli che arrivano tutti… mesi e mesi a scriverci sul forum di Quelli dell’Elica “QdE” ed ora come per magia ogni nickname ha un volto! Conoscere altri viaggiatori è bellissimo perché ognuno di loro ha un’esperienza e una storia da regalarti.

      Claudio, un ragazzo di varese, oltre ai racconti ha portato una bottiglia di brunello che è particolarmente gradita da tutto il gruppo!!! Grazie lonesome rider

      02/08/2011

      Imbarcato!

      Il primo giorno di traghetto tutto sommato è trascorso bene. Purtroppo non siamo riusciti a farci dare una cabina dove poter stare tutti insieme quindi io e Luca l’abbiamo dovuta condividere con un ceco e un tedesco; quest’ultimo puzzava come un cavallo ed al primo in piena notte gli è caduto il sacco a pelo (arrotolato), dal letto a castello a fianco al mio, prendendomi in pieno volto! Già dormivo poco, così poi…

      Oggi ho conosciuto Karim, altro forumista di QdE, un ragazzo nato per esser ricco (come ama definirsi lui) simpatico e con molte esperienze di viaggio come tutti i motociclisti conosciuti fin’ora.

      Io sono al mio primo viaggio vero e proprio e come mi è stato detto, ho iniziato col botto!!!

      03/08/2011

      Sono le 22:00 shiptime ed anche il secondo giorno di viaggio sulla Norrona è quasi terminato.

      Tutto sommato a me il tempo è passato, fai due parole con uno, quattro con quel altro qualche foto e via… Il tempo passa che manco te ne accorgi.

      Domani la sveglia è alle 06:00 quindi ora mi ritiro in cuccetta perché domani inizia la vera vacanza!

      04/08/2011

      Finalmente in Islanda!!!

      Terminati i saluti con gli altri viaggiatori al porto di Seydisfjordur inizia il vero viaggio!

      La nebbia fittissima e la temperatura ricordano novembre ma la terra di fuoco e ghiaccio è anche questa! Dopo aver superato Egilsstadir mi distraggo un attimo per guardare una cascata e finisco fuori strada!!!! Fortunatamente mantengo il sangue freddo e riesco a tenere in piedi la mucca! Due risate coi compagni di viaggio e via, pronti per spararci subito 40 km di offroad tranquillo che ci portano alle pozze di fango bollente di Namaskard,

      da qui subito alla riserva naturale a nord del lago Myvatn per poi arrivare dopo 240km alla guesthouse di Narfastadir dove ci fermeremo due notti.

      Non so perché ma il primo giorno non mi ha emozionato, anzi! Forse le aspettative erano troppo alte o forse la somiglianza a tratti con il paesaggio dell’interno californiano ha contribuito a far calare l’entusiasmo…

      05/08/2011

      Oggi già meglio di ieri!

      Husavik, cascate di Dettifoss

      e Selfoss,

      vulcano Krafla

      e la parte sud del lago Myvatn.

      Anche oggi 40km di offroad, essendo un po’ più impegnativi rispetto a ieri una buona parte li ho percorsi stando in piedi sulle pedane. L’offroad è decisamente divertente ed è anche quel qualcosa in più che rende la vacanza ancora più avventurosa!

      I colori sono spettacolari nonostante il cielo sia sempre coperto, quindi mi aspetto che con un bel sole siano ancora meglio! Anche oggi 240km percorsi!

      06/08/2011

      Stamattina siamo stati a Husavik dove abbiamo preso un’imbarcazione che ci ha portato a vedere le balene; non ne avevo mai vista una e qua ne ho viste di due specie diverse: la megattera e la minky whale. In mare aperto c’era un freddo becco! O come direbbe Luca un freddo asasiiiino vé!

      Pranzo al porto con fish and chips e via per far visita a quella che a mio avviso si è rivelata la cascata più bella vista fin ora: Godafoss.

      All’arrivo a Akureyri è stato spettacolare! Arrivando dall’alto con una vista magnifica sul fiordo e miracolosamente baciato dal sole!

      07/08/2011

      Oggi abbiamo fatto la mitica F35, che attraversa il deserto Kjölur e passa tra due ghiacciai maestosi, quello di Hofsjökull e quello di Langjökull,

      quest’ultimo si getta nel piccolo lago Hvitárvatn sicuramente creatosi dal ritiro del ghiacciaio. I 160 km di sterrato si fanno stando in piedi sulle pedane! Non molto impegnativi dal punto di vista tecnico ma stancanti dal punto di vista fisico e mentale perché essendo tra i primi sterrati la tensione è molta! C’è anche una mega pozza da guadare…

      subito dopo aver guadato la pozza passa un bus con una piacevole sorpresa, Aletambu! ovvero Alex, facciamo quattro chiacchiere la foto di rito e via…

      Alla fine del tratto sterrato c’è l’imponente cascata di Gullfoss dove uno splendido arcobaleno la rendeva ancor piú spettacolare!!!*

      Arrivati alla farm Dalbær III ci aspetta il meritato riposo nella vasca termale con l’acqua a 40º con vista sulla vallata. Sembra di stare in un film!*

      08/08/2011

      Dopo aver fatto colazione si parte subito con la visita al geyser di Geisir. Non ne avevo mai visto uno e debbo dire che è un bellissimo spettacolo.

      Giriamo la chiave e via verso il parco nazionale di Pingvellir dove passa l’unico tratto emerso della faglia di Sant’Andrea che divide la placca nord americana da quella Nord europea. Infatti alcuni paesaggi sono tipici americani.

      Da qui dobbiamo attraversare 50 km del deserto di Kaldidalur con visita ai piedi del ghiacciaio Langjökull, che si vedeva anche ieri dalla F35.*

      Attraversato il deserto ci attendono le cascate di Hraunfossar e Barnafoss che non sono il massimo se non fosse che la prima sono tanti rivoli d’acqua che spuntano dalla montagna.

      Arrivati alla farm Ensku Hisin ci fanno dormire in una casetta del 1895 dove io mi infilo in una camera libera senza pagare il supplemento singola, finalmente si dorme!!!

      Alla fine giornata i km dovevano esser 150 invece si sono rivelati 270!!!

      09/08/2011

      Oggi giornata di spostamenti per arrivare nella zona dei fiordi di nord ovest per la precisione a Kirkjubol. Alla partenza stamattina. C’erano 3,5º Con molto vento! La temp max è la sera alle 21 con 13º senza vento quindi si sta bene!*

      10/08/2011*

      Stanotte sono andato a dormire sul divano della farm perché Luca russava come un pastore bolscevico ubriaco!!!*

      Stamattina qualche foca e forse una balena ci davano il buongiorno.

      Anche oggi 280 km tra i fiordi con dei panorami da far mancare il fiato! Incantevoli!

      Abbiamo pranzato a suon di coffee & waffles con panna e marmellata e caffè, in una casetta tipica islandese che affaccia su uno degli innumerevoli fiordi. Una favola di posto!!!

      La farm di stasera è in una località a dir poco sperduta, non c’è nulla! è incredibile!!!

      11/08/2011

      Lasciata la farm dal paesaggio più suggestivo visto fin ora, puntiamo le moto in direzione Latrabjard, il punto più ad ovest d’Europa.

      La giornata è bella a tal punto che dopo aver camminato per raggiungere la cascata di Hæstahjatlafoss tolgo l’interno termico dei pantaloni e pile!

      Anche oggi 213 km di cui almeno 100 sterrati alcuni dei quali molto pericolosi in quanto a strapiombo sui fiordi senza alcun parapetto!

      lungo la strada abbiamo incontrato ixus e lonesome rider altri forumista di QdE; quest’ultimo ci ha raccontato d’aver forato! Speriamo che a noi non accada!*

      Arrivati Latrabjard il cielo si è annuvolato ma d’altronde è normale dopo una settimana di sereno e temperature che per noi sono primaverili, intorno i 16º.

      per loro è piena estate!

      Stamattina la proprietaria della farm ci ha detto che un tempo nevicava molto di più d’adesso e anche le estati duravano meno! Gli impianti da sci quest’inverno sono rimasti aperti solo 10 giorni, incredibile!!!*

      Oltre alle solite ma mai uguali cascate, oggi abbiamo visto una piscina naturale d’acqua calda e un peschereccio norvegese del 1912 arenatosi nel 1981 in un fiordo!

      Stasera fa abbastanza freddo, sicuramente sotto i 10º ed i bambini giocano con i luquidator, pazzesco!

      Siamo in un posto dimenticato da Dio! Non prende nemmeno il cellulare xó hanno la rete WiFi libera!*

      Doccia fredda!!! No buono…

      12/08/2011

      Con oggi abbiamo terminato la visita ai fiordi; sicuramente fin ora sono stati la parte più bella del viaggio! è incredibile come mi distendano e rilassino sono a guardarli! Tutti uguali e diversi allo stesso tempo.

      Oggi abbiamo raggiunto il faro più ad ovest d’europa dove sulla scogliera nidificano le pulcinelle di mare qua le chiamano puffin! Uccelli straordinari sia nei colori, sia perché vivono tutto l’anno in mare!

      Stasera, dopo 280km, siamo arrivati all’hedda hotel di Laugar abbastanza stanchi perché anche oggi non sono mancati i consueti 100km di sterrato che, costringendoti alla massima attenzione, stancano non poco!*

      13/08/2011

      Oggi si punta verso Reykjavik, la capitale! Per arrivarci abbiamo percorso 400km netti, 80 di sterrato e 100 con un vento pazzesco!!!

      Oggi da segnalare solo la visita al faro di … dove per raggiungerlo abbiamo percorso per una decina di km una strada che serpeggiava tra le colate laviche; molto suggestivo!

      Altra attrattiva giornaliera, questa architettonica, è il tunnel che passa sotto l’oceano per 6 km e sbuca una ventina di km prima della capitale.

      La sera prendiamo un taxi e ci facciamo portare nel centro per mangiare la prima bistecca di carne dopo 14 giorni di zuppe e pesce! Era eccezionale!!!!!

      14/08/2011

      Oggi una quarantina di km per raggiungere la Blue lagune; una piscina naturale d’acqua calda in mezzo a un deserto di rocce laviche! Il contrasto dell’acqua turchese con le nere rocce laviche è sorprendente!

      Doccia, macedonia e via di nuovo a Reykjavik per comprare qualche presentino a famigliari ed amici.*

      Stasera al ristorante abbiamo incontrato aletambu che ci ha gentilmente offerto la cena! Grazieeee*

      15/08/2011

      Oggi mi sono molto spaventato a causa della strada in rifacimento; gli operai avevano buttato 30 cm di ghiaia e la moto andava dove voleva!!!! 10 km di terrore!!!! Luca è caduto ma fortunatamente né lui né la moto hanno riportato conseguenze. Paura a parte! Tutto questo per vedere Dyrholaey una spiaggia che avremmo potuto vedere percorrendo un’altra strada asfaltata. Che idioti!

      Prima che accadesse tutto ciò, abbiamo visto le cascate di Seljalandsfoss

      e Skögafoss

      molto belle soprattutto la prima perché le si poteva passare dietro!

      Subito dopo le cascate siamo andati al ghiacciaio Myrdalsjökull che è ricoperto di fuliggine perché un mese fa aveva eruttato il vulcano Katla.

      I km oggi sono 312.

      16/08/2011

      Oggi finalmente è arrivato il giorno che attendevo da tempo; la visita al ghiacciaio Vatnajökull. Sin dalla prima lingua le emozioni non sono mancate ma quando siamo arrivati alla ice lagoon be’ li è strato uno tsunami d’emozioni indescrivibili!!!

      Qualsiasi forma d’arte inventi l’essere umano non sarà mai in grado d’emozionarti come ciò che viene creato dalla natura.

      Per oggi non ho nient’altro da aggiungere.

      17/08/2011

      Alle ore 17:17 Luca supera i 50000km e vuole le coordinate per you position 65 00.904;-14 36.312.

      Oggi giornata d’avvicinamento a Egilsstadir, guado a parte poco segnalare! abbiamo visto un faro che affacciava su una spiaggia nera e basta.

      La farm è molto carina con tanti piccoli cottage in legno nascosti da abeti.

      18/08/2011

      Sveglia suona all’alba, sono le 5.45, faccio colazione carico la moto e via verso il porto di Seydisfjordur. Si parte alle 10:00 ma bisogna esser là 3 ore prima! Salpati l’impatto con le cuccette è abbastanza traumatico, siamo in 9 in 6mq!!!

      Dopo aver ascoltato i vari racconti degli altri motociclisti il primo giorno in nave è passato!

      19/08/2011

      La notte tutto sommato è passata…

      20/08/2011*

      Dormito bene!

      Mezzogiorno sbarcati e via filati fino ad Hannover! quanta topa!!!*

      21/08/2011

      1006km in un fiato e sono a casa! Il conta km segna 44183 ergo tot km 6923!

    • #131852
      macellocastello
      Partecipante

      gran bel viaggio !!!

      ma…. chi sei ???

    • #131853
      Bierhoff
      Partecipante

      Che spettacolo di viaggio ;)

    • #131854
      zivas
      Partecipante
      macellocastello wrote:

      gran bel viaggio !!!

      ma…. chi sei ???

      Mi sono venute spontanee le stesse osservazioni.

      Abbiamo gradito molto il tuo biglietto da visita, ma se ti va di presentarti ci farebbe piacere

    • #131856
      By Peter
      Partecipante

      Spettacolare, il mio vero sogno di viaggio che se fatto in moto sarebbe il massimo.

      Bravissimi, ma dacci qualche dettaglio in più (compagnia usata per la nave, costi, pratiche da svolgere, guide usate ecc..)

      grazie

      flash

    • #131859
      zivas
      Partecipante

      La compagnia te la posso dire anche io visto che in Islanda ci va solo la Norrona

      http://www.smyrilline.com/Frontpage.aspx

    • #131863
      Sioso
      Partecipante

      Complimenti per le belle foto e racconto.
      Potresti presentarti almeno ci potremmo conoscere meglio.

    • #131864
      Theo
      Amministratore del forum

      Eccoti!!! Ti stavo pensando in questi giorni. Chissà se alla fine è andato… Bhè devo dire che ci sei andato eccome!!!
      Mi dovrai raccontare di persona.

      Jafo è un Bergamasco. Dal vespa al Gs e via in Islanda!!! Sangue orobico non mente ;-)

    • #131866
      Mago di ozz
      Partecipante

      benvenuto a bordo … e complimenti per la presentazione ad effetto :-)

    • #131868
      Lillo
      Membro

      complimenti!

    • #131943
      JAFO
      Membro

      eccomi, mi chiamo Jacopo ed ho 35 anni e sono da un anno e mezzo un felice possessore di una BMW R1200GS ADV MY 2007 km percorsi ad oggi 28mila.

      conosco theo e proprio lui mi ha invitato ad iscrivermi a questo bel forum!

      purtroppo x vari interessi non riesco ad esser molto presente nei vari raduni ma sicuramente un giro a breve lo farò!

      a theo una precisazione…

      ho avuto un monster 600 e una r1150r prima della vespa :)

      veniamo a noi…

      grazie per i complimenti!

      come richiesto cercherò di darvi qualche info in più:

      le strutture per dormire sono di due tipi hotel (hedda hotel sono scuole che d’estate diventano hotel per i turisti, detto così sembra una cosa spartana ma vi assicuro che sono hotel a tutti gli effetti) oppure nelle farm (fattorie in sostanza i ns agriturismo) io ho scelto la seconda soluzione x’ a mio avviso è più caratteristica.

      cibo:

      si mangia molto bene!

      zuppe d’ogni tipo e pesce salmone come se piovesse :) oppure agnello.

      prima di partire per la tappa giornaliera portatevi sempre con voi una bottiglia d’acqua e uno snack x’ a volte fai 200km senza incontrare anima viva!

      nave:

      come già detto da zivas c’è solo la mitica Norrona della compagnia http://www.smyrilline.com/Frontpage.aspx

      al riguardo vi posso dare un utile consiglio!

      essendo il mio primo viaggio e non cavandomela molto bene con l’inglese, per la prenotazione ho fatto tutto tramite agenzia (non so se posso fare il nome quindi evito, leggerò il regolamento del forum promesso!).

      la prenotazione della norrona l’ho fatta con largo anticipo verso gennaio e già lì non mi hanno trovato posto in cabina per il ritorno! quindi sono dovuto stare in cuccetta (6mq in 9 persone)

      ok ci si adatta a tutto ma non è che te la regalino inoltre la differenza con la cabina è intorno i 60 euro…

      cmq

      ho scoperto poi sulla nave parlando con altri che avevano trovato posto prenotando a luglio!!!!!

      quindi vuol dire che a gennaio le varie agenzie fanno le prenotazioni poi qualcuno rinuncia e si liberano posti.

      consiglio quindi di continuare a verificare la disponibilità!

      costo nave con colazioni e pranzi e cene circa 1000 euro!

      secondo me conviene prenotare tutto da qua! anche solo x comodità visto che chi ha la prenotazione non fa code! sulla nave si mangia bene!

      benzina:

      i benzinai ci sono ogni 200/250km circa a volte anche meno! la compagnia è la N1 ovviamente si fa tutto con carte di credito!

      io non ho cambiato un cent

      questa la procedura:

      che sia bancomat o carta, devi digitare il PIN, praticamente è come far benza quando il distributore è chiuso

      1) si inserisce il bancomat o la carta

      2) si digita il pin

      3) si digita l’importo che si vuole mettere

      4) si seleziona il numero della pompa

      5) si estrae la pompa e si fa rifornimento

      6) si ripone la pompa

      7) se si vuole ricevuta, bisogna rinserire il bancomat o la carta

      NB! è possibile selezionare la lingua inglese

      NOTA:

      in riferimento al punto 3), questa è una trovata da veri geni (tipico degli islandesi) praticamente non puoi estrarre la pompa e fare il pieno come si fa normalmente in tutto il mondo ma devi digitare prima l’importo che metterai. Quindi io digito sempre di più di quello che credo e se poi m’avanza, pago solo quello che ho messo.

      link e numeri utili:

      meteo e condizioni delle strade http://www.vegagerdin.is/english/roa…ns-and-weather

      unico meccanico moto bmw http://www.bikingviking.is/?c=webpag…9&option=links

      Infonews islanda: http://www.icelandreview.com/icelandreview/

      Soccorso stradale:

      contattare gli Uffici regionali del FIB o la ditta “KROKUR”: 564 3800 o 564 3801.

      Polizia: 112

      Pronto soccorso: 112

      Vigili del Fuoco: 112

      gomme:

      io ho montato partendo da bergamo le heidenau k60 scout

      km percorsi ad oggi 7500 e rotti di cui circa 1000 di sterrato…

      a mio avviso si comportano bene in ogni situazione sterrato duro, asfalto asciutto e bagnato.

      dopo 4000km, ad un andatura intorno ai 90, iniziano a fare un rumore bestiale!

      oltre i 140 la moto inizia a sbacchettare (solo con due alu piene)

      non mi viene altro in mente…

      spero d’esservi stato utile!

      buona strada!

    • #134564
      JAFO
      Membro
    • #134575
      Theo
      Amministratore del forum

      Mi prudono le mani!!

    • #134576
      By Peter
      Partecipante

      Anche a me caro Presidente !

      Ne parliamo all ombra delle Dolomiti ?

    • #134577
      Theo
      Amministratore del forum
      By Peter wrote:

      Anche a me caro Presidente !

      Ne parliamo all ombra delle Dolomiti ?

    • #134579
      JAFO
      Membro

      Non so quale sia il motivo, ma questo viaggio è stato per me IL VIAGGIO!
      Forse x' l'ho affrontato con lo spirito giusto di chi parte e non sa quello che può trovare (ho trovato paesaggi mozzafiato e due amici – non è poco!)
      Forse x' era il mio primo vero viaggio ( ero stato in Sardegna, Corsica, Elba e Toscana)
      Forse x' è andato tutto alla perfezione!
      Comunque a distanza di quasi un anno ne continuo a parlare con un'entusiasmo incredibile! Come se fossi sbarcato ieri!!! (la mia futura moglie inizia a stancarsi) :)
      …forse è x queste motivazioni che l'Islanda è stato IL VIAGGIO!
      Consiglio ed auguro a tutti di fare un viaggio come l'ho fatto io!

    • #134585
      Theo
      Amministratore del forum

      E' stato il tuo primo grande Viaggio ma vedrai che, con ogni Viaggio, se fatto nello stesso spirito le sensazioni saranno le stesse. La meta conta ma l'atmosfera è l'atmosfera

    • #134599
      Bierhoff
      Partecipante

      cancellate questo post dal forum per favore? :)

    • #134604
      macellocastello
      Partecipante
      Bierhoff wrote:cancellate questo post dal forum per favore? :)

       

      Biondino …. I figli crescono ….io ho cominciato a 42 anni ….

    • #134605
      Mago di ozz
      Partecipante
      macellocastello wrote:

      Bierhoff wrote:cancellate questo post dal forum per favore? :)

      Biondino …. I figli crescono ….io ho cominciato a 42 anni ….

      confermo… verra' il tempo …

    • #134623
      Stecca
      Partecipante

      Parole saggie …

      Speriamo :)

Visualizzazione 20 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.