FrontPage Forums Tecnica, accessori, abbigliamento ecc… L’ominio del minimo…nel Vufy

Visualizzazione 57 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #45316
      gigi
      Partecipante

      Dopo il mistero del fusibile che si fulmina facendo i lampeggianti (ancora irrisolto ma tamponato con un buon giro di nastro da pacchi sui pulsanti) si è aggiunto un nuovo evento oscuro, L’OMINO DEL MINIMO!!!! DA DA DA DAAAAA… A causa del quele ho dovuto pure saltare la Moto Befana.

      Poco prima di Natale avevo smontato per l’ennesima volta la carena per espiantare il raddrizzatore di tensione e donarlo momentaneamente ad un VFR Nero che tutti voi conoscete. Dopo averlo rimontato ho usato la moto per andare in città e sorpresa…il minimo, forse sarebbe meglio definirlo “medio” balzella allegramente dai normali 1000 ai poco ortodossi 5000 giri!!
      Il tutto ovviamente senza soluzione di continuità e indipendentemente dalla temperatura del motore.
      Inutile spiegarvi come guidare tra i semafori di Milano con il motore perennemente imballato non sia il massimo. Praticamente mi tocca tenere il pide destro fisso sul freno e le partenze sono il più delle volte su una ruota sola (unico lato positivo della faccenda:-))).
      I casi sono due, o ho fatto casino coi cablaggi toccando il regolatore del minimo che è quindi impazzito, oppure si è insinuato un OMINO malefico che tira a suo piacimento il cavo del gas!! A breve provvederò a portare Bruxa dal meccanico onde evitare ulteriori casini autoinflitti!! :-))
      Un saluto a tutti!!
      Lamps<<< Anzi no che c'ò lo scotch...:-(

    • #72913
      Bierhoff
      Partecipante

      è ora di cambiarla vero? :)

      sia quella grigia che quella rossa :)

    • #72914
      Marco74
      Partecipante

      metti lo scotch pure sulla manopola del gas ….. metti fisso a 7000 …..

      consumerai meno la ruota davanti!!! ;-)

    • #72920
      Emi
      Membro

      si è magari il nano malefico che ti tiene il minimo a 5000 si chiama Max Biaggi!! :-)))) indispettito per il trattamento che gli ha riservato mamma Honda adesso si vendica con gli utenti della strada che cavalcano l’ala dorata :-)) piuttosto secondo me questi sono segnali..hai qualche problemino elettrico di troppo..è ovvio!! devi lasciare Honda e passare ad Aprilia. Visto l’uso cittadino potresti optare per lo squaragnaus 500!? (leggasi scarabeo), ma credo che una bella Futura sia proprio quello che fa per te!! perchè autoinfliggersi queste torture elettriche..quando Aprilia te le da comprese nel prezzo :-))) e poi Milano – Brno sono 4/5 ore..di carroattrezzi :-DD

    • #72933
      Theo
      Amministratore del forum

      Prova a staccare qualche candela in modo da abbassare il minimo, tanto anche a uno dovrebbe andare :)

    • #72939
      bibendum
      Membro

      Sti gnomi guarda che scherzi vanno a fare />;-)” title=”>;-)” class=”bbcode_smiley” /> ma com’è che tutti hanno problemi con le loro moto super curate e io che manco la ingrasso nn ho mai problemi?? Sarà mica che il Transalp è la vera moto indistruttibile? …. ahi … no … fermi ….basta …giuro non lo dico piu… lasciatemiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii <img loading=

      #72947
      Scal
      Partecipante

      Io andrei a trovare un noto Net di roma e farei cambio di raddrizzatori … ce lo vedete Bierhoff che impenna in partenza ai semafori, quando in rilascio la moto gli passa dai 1.000 ai 5.000 istantaneamente??

    • #72982
      Lunzo
      Membro

      drizzala ad ogni semaforo, grande Gigi!!!

    • #72987
      Bierhoff
      Partecipante

      si dai, così alzo pure io ogni tanto :)

    • #72988
      melchisedek
      Partecipante

      E non è un’aprilia… :o)

    • #72993
      Lillo
      Membro

      CAMBIALA!

    • #72997
      Pikkio
      Membro

      Free Image Hosting at www.ImageShack.us

    • #72998
      Pablito
      Partecipante

      Sulla mia DR-Z, dopo l’ultimo giro nel deserto, giro la chiave di accensione e… non succede nulla! Allora guardo il quadro e vedo la spia blu dell’abbagliante ma…. mistero!?! l’interruttore é in posizione corretta :-((((((((

      Però, se do dei colpetti al manubrio, vedo uscire sabbia dal blocco accensione e dai gruppi comandi…….
      Perché non provi anche tu…. a portare le tue motine nel deserto? Sai che forza una VFR a fianco del “Café 7 novembre” a Bordj-El-Khadra !!!

    • #73009
      Bierhoff
      Partecipante

      a proposito del suzukino “di gigi” … oggi ho visto una R6 al conc … è praticamente identica alla suzuki … che bella cosa la fantasia

    • #73028
      Emi
      Membro

      è vero! ora che mi ci fai pensare sono molto simili! certo che il portatarga dell’R6 è un obrobrio :-/ se lo guardi ti dice: ”toglimi toglimi!!” :-))

    • #73040
      gigi
      Partecipante

      Sto trattando con la mia azienda per un aumento di stipendio del’ 800%, confido in una conclusione positiva delle trattative. Non appuna siglato l’accordo provvedo all’acquisto del nuovo mezzo meccanico.
      Pensavo di mettere 3 bigliettini in una brocca, poi ci infilo una matita con una cicca masticata ad un’estremità e quello che ci rimane attaccato compro.
      Yamaha, Suzuki, o Honda, se si attaccano tutti meglio così decido su cosa girare in base al deposito delle foglie di the nella tazza della colazione…Della serie:”…oggi ha preso il GIXXER…”
      Bruxa non la vendo perchè ci sono affezionato, pensavo di modificarla motoslitta o zappatrice.

      Lamps<<<

    • #73043
      Bierhoff
      Partecipante

      il cbr però ha un cruscotto brutto ma proprio brutto

    • #73049
      coccodrillo
      Partecipante

      Gigi, quando risolvi, mi fai sapere a cosa era dovuto? Qui lo dico e qui lo nego, ma l’omino del minimo si è introdotto anche nel mio Vufero…

    • #73060
      Peko
      Membro

      Spesso le moto ad iniezione hanno la regolazione del minimo elettronica con un attuatore (motore elettrico) che apre o chiude la valvola a farfalla, o qualcosa di simile… potrebbe essere quello, o qualcosa correlato. Non penso che aver smontato e rimesso il regolatore abbia fatto danni, se hai tenuto staccata la chiave di accensione o addirittura scollegato la batteria. Hai guardato in giro per internet se qualcuno ha il tuo stesso problema? so trovano una marea di utili informazioni per non farsi fregare!!Facci sapere, Lampsss

    • #73084
      Mago di ozz
      Partecipante

      quando l’omino del minimo ( albanese che opera nella centrale di controllo Aprilia a noale distratto dall’ alcool – cit. sacxs :-) si introdotto sulla magica Capo Nord hanno cambiato l’intero, costosissimo, gruppo farfallato….un pezzo pesante alcuni chili..

    • #73127
      Matteo
      Membro

      Tutte scuse per abituarsi a partire bene in pista

    • #73165
      gigi
      Partecipante

      Non credo cge sia u problema di elettronica perchè a volte l’aumento dei giri sembra aiutato dall’apertura e chiusura della manetta. Mi spiego, minimo a x apro chiudo e il minimo rimane a x+y… Aspetto venerdì per il responso.

      Lamps<<

    • #73169
      Theo
      Amministratore del forum

      Gigi è del tutto normale… l’evoluzione della specie… Anche le moto hanno un anima. La tua resta accellerata per abitudine, la colpa è tua che ultimamente tendi a chiudere il gas mentre l’elettronica si era abituata a tenere aperto…

    • #73237
      Peko
      Membro

      Dai gigi che forse è solo il cavo del gasss!

    • #73598
      gigi
      Partecipante

      Ultime dal mecca,mi hanno detto che i corpi farfallati erano parecchio ossidati, forse colpa della salsedine dell’irlanda, hanno pulit tutto e ora devono provarla. Sperem :-)
      Lamps<<

    • #73605
      Bierhoff
      Partecipante

      gigi se non va ne ho una per le mani a 6800E … vabbè dai, per 6500 e un posto letto nel we te la vengo a portare :)

      con la mia ci giri e la tua la usi per pezzi di ricambio tra te e lu :)

    • #73611
      Sacks
      Partecipante

      Bier…ormai il vufy non ha abbastanza brio per gigi

    • #73647
      Emi
      Membro

      gigione pensaci bene prima di passare ad un moderno 1000 supersport: se la usi qualche volta in pista è il massimo della goduria e non ci puoi rinunciare, ma se la usi in strada devi entrare nell’ottica che non potrai mai spremerla e tirare le marce come con il tuo vfr..altrimenti diventa il massimo della castrazione..in strada sono altre le cose che si apprezzano di questi bolidi da 1000cc non sicuramente l’ago in zona rossa ciau!

    • #73655
      bibendum
      Membro

      Non male l’idea di Bier

    • #73727
      gigi
      Partecipante

      Già, EMI, me ne rendo conto e infatti ho escluso a priori certi mostri ingestibili.
      Se gli omini piccoli e gialli avessero tolto qualche kg e aggiunto qualche kw al Vufy c’avrei fatto un serio pensiero a riprendera, è una moto talmente eclettica…
      Certo è che la bellezza e l’ignoranza di un K5 o la “discreta” potenza di un Fireblade (ho provato un 2005 e tanto discreta non mi è sembrata) mi stuzzicano molto.
      Pista? So che se la provo poi sviluppo dipendenza, per ora rimando ma non sarà per molto.
      Per il resto diciamo che per sfortuna o fortuna i costi di una nuova bestiolina mi raffreddano i bollenti spiriti :-)
      Lamps<<

    • #73733
      coccodrillo
      Partecipante

      Messo in moto ieri Vufero per un breve giretto e puntualmente ripresentato problema del minimo, attestatosi tra i 2000 ed i 4500 giri, minimo che rimane alto anche dopo una percorrenza di decine di Km! Fortunatamente ha funzionato anche la soluzione che ho trovato: è sufficiente fermare la moto, anche solo per 5 minuti e quando la si riaccende, come per magia è tutto regolare. Questo problema si era evidenziato l’anno scorso, sempre nella stagione invernale ed era scomparso in primavera/estate. Ora si è riproposto tale e quale. Il tutto credo sia dovuto al sensore della temperatura esterna che non fa disattivare lo starter automatico quando la temperatura è bassa, per cui quando si ferma la moto, il calore del motore si diffonde e lo starter si sblocca. Ho paura quindi che i corpi farfallati ossidati non hanno niente a che vedere con il problema.

    • #73756
      Bierhoff
      Partecipante

      sti VFR … mannaggia.

      Guardate, solo perchè sono amico vostro, io ne ho giusto uno bello, rosso, perfetto, senza il minimo problema … l’unico porblema che ha avuto era un filo scoperto e basta.

      A voi che siete miei amici lo vendo volentieri, anzi ve lo svendo proprio. ACCATTATEVILLE :)

    • #73758
      maxciccio
      Partecipante

      Mai avuto problemi con il VFR pre-VTEC.
      E’ un trattore, questo w.e. l’ho acceso dopo quasi due mesi che era fermo ed e’ partito al primo colpo. Non ho ancora cambiato la sua batteria originale…

    • #73777
      Theo
      Amministratore del forum

      A Gigi non bastanoi i cv del VFRo…. Esoso!

    • #74386
      coccodrillo
      Partecipante

      Gigi, mi fai sapere come è andata a finire? Ciao

    • #74405
      gigi
      Partecipante

      Causa freddo prima e neve poi la moto l’ho ritirata solo ieri.
      Hano dato una bella ripulita al corpofarfallato e al gruppo ignettori che erano parecchio ossidati, e mezzi bloccati. Motivo sconosciuto.
      L’ho usata un oretta e sembra a posto finalmente! Un plauso ai miei meccanici che anche se mi hanno smontato mezza moto hanno voluto solo 65EU di mano d’opera!!! Non ho parole!!!!!
      Lamps<<

    • #75091
      coccodrillo
      Partecipante

      Pare che l’omino del minimo dei VFR sia più contagioso dell’influenza aviaria…Purtroppo, dopo averci convissuto per brevissimo tempo l’anno scorso (ma era a livelli minimi), sono stato costretto a portare il Vufero dal mecca, visto che in questi giorni il minimo si è attestato fisso a 4000 giri e non ne vuole sapere di scendere! La cosa che lascia perplessi è che basta spegnere la moto, attendere 10 minuti e tutto magicamente si risolve. Speriamo che il mecca ci capisca qualcosa…

    • #75097
      Bierhoff
      Partecipante

      la mia è perfetta … interessa a qualcuno? :)

    • #76053
      gigi
      Partecipante

      OK, chi la dura la vince!!
      Dopo l’intervento dei mecca il problema si è attenuato, ma usando più spesso la moto è risaltato fuori.
      Mando una mail a Cocco che mi chiama, lui ha risolto il problema, mi ha parlato di un sensore della temperatura dell’aria e/o relativamente al circuito di raffreddamento.
      Ho chiamato i meccanici e gli ho detto di indagare che a gorni gli avrei riportato Bruxa.
      Ma sicome non c’ho sonno mi sono messo a setacciare la rete, se il problema l’abbiamo avuto sia io che Cocco sicuro ci sarà qualche altro caso!!!
      Nel VIC manco l’ombra, in compenso mi è venuta la paranoia del termostato , domani verifico.
      Allora via con i forum in lingua inglese. Dopo lunghe ricerche ho trovato questi
      post dai cugini del http://www.vfrdiscussion.com .
      Leggendo i titoli di due “Bizarre idle issue” e “Crazy Idle ” ho capito di aver fatto tombola!! Il colpevole sembra essere un aggeggio chiamato WAX UNIT , fottuto bastardo!! E ho fatto anche un’altra scoperta, un sito con microfiches,codici e prezzi di tutti i pezzi di ricambio , dal pistone alla più picola rondella di un sacco di marche e modelli di moto. Tanto per farsi un’idea dei costi!!
      Al prossimo aggiornamento!!
      Lamps<<<

    • #76054
      coccodrillo
      Partecipante

      Grande Gigi! Grazie.
      Confermo che sul mio Vufero il problema è stato risolto sostituendo il “termostato a mercurio del corpo farfallato” così ha scritto letteralmente il capo officina di Made in Japan, a Roma (a proposito: grazie Sicanos!!!).

    • #76066
      Bierhoff
      Partecipante

      gigi con quei post anch’io ho avuto la sindrome del termostato … ero sempre a vedere la temperatura e se non superava i 70 il cuore cominciava a battere forte :)

    • #76127
      sicanos
      Membro

      E’ stato un piacere Cocco, speriamo che non ce ne sia piu’ bisogno (intendo del meccanico) in ogni caso per qualsiasi cosa riguardi l’assistenza Honda chiamami quando vuoi ma adesso a titolo scaramantico recita con solennita’ la formula magica:

      “In omnia pericula tasta testicula grattatio pallorum etim omnia male fugit”

    • #76130
      coccodrillo
      Partecipante

      Sicanos, devo ringraziarti anche per questo: formula magica recitata con solennità!!!

    • #76700
      coccodrillo
      Partecipante

      Questa mattina riportata moto dal mecca, arrivato con il minimo fisso a 2000 giri. Questi, con fare imperturbabile, mi ha confermato la diagnosi del solito “termostato a mercurio del corpo farfallato” . Alle mie rimostranze, visto che era stato appena sostituito, ha risposto che ne aveva messo uno usato! Siamo rimasti quindi che ne avrebbe ordinato uno nuovo che dovrebbe arrivare presumibilmente per fine settimana prossima.
      … continuano gli effetti del venerdi 17…

    • #76703
      sicanos
      Membro

      Cocco,lunedi’ passo a dare un occhiata e parlo con Franco(C.Officina)… La cosa che mi viene in mente e’: perche’ ti si frega il termostato a mercurio? Che sia lui il responsabile ormai lo sappiamo ma possibile che si “bruci” cosi’ facilmente? ‘Sta cosa mi incuriosisce

    • #76723
      coccodrillo
      Partecipante

      Sicanos, innanzitutto grazie per l’interessamento. Il famigerato termostato non si “brucia”, ma si “grippa” in quanto formato da pezzi meccanici che scorrono l’uno dentro l’altro. Me ne era stato messo uno usato (a mia insaputa) che ha retto per un centinaio di Km. Poiché il costo dell’operazione è dettato quasi esclusivamente dalla manodopera (occorre smontare i corpi farfallati), la volta scorsa questo scherzetto mi era costato 100 euro. Spero vivamente che Franco ne tenga debito conto in occasione di questo nuovo intervento. Non sono disposto a pagare gli esperimenti sulla mia moto, non ho chiesto io di mettermi un termostato usato!

    • #76726
      Mago di ozz
      Partecipante

      piu che sfiga mi pare che il meccanico ci marci sopra, come moltissimi meccanici peraltro.. :-))tieni duro cocco…

    • #76882
      gigi
      Partecipante

      La mia è in mano ai mecca, aspetto fiducioso…
      Lamps<<

    • #76883
      Bierhoff
      Partecipante

      cocco il mio mecca è alla montagnola … è in gamba … se vuoi ti dò l’indirizzo

    • #76896
      coccodrillo
      Partecipante

      Grazie Marco, quasi quasi… Oggi comunque chiamo per sapere se il pezzo è arrivato e poi vediamo.

    • #77023
      coccodrillo
      Partecipante

      Come previsto, il pezzo non è arrivato (e poi dicono che sono pessimista, io mi definisco REALISTA), che per la cronaca viene definito “assieme cera”, per cui dovrò andare questo week-end a trovare i NetMonelli con la moto ancora in non perfette condizioni…
      …mi girano, quanto mi girano!!!

    • #77574
      coccodrillo
      Partecipante

      Sabato recuperato Vufero al quale il mecca aveva sostituito il gruppo “assieme cera” (questa volta nuovo di pacca). La moto è perfetta ed il difetto è finalmente scomparso. Nota estremamente positiva: non mi è stato richiesto neanche un euro per il lavoro, neanche il pagamento del solo pezzo di ricambio, il tutto è stato fatto rientrare come garanzia del precedente intervento.

    • #77577
      gigi
      Partecipante

      Io il pezzo lo sto ancora aspettando….:-(((
      Voglio la motooooo!!!!!

    • #77941
      gigi
      Partecipante

      Moto ritirata Venerdì sera, pezzo cambiato, funziona che è una bellezza ora.
      Pagato un capitale, tra mano d’opera e costo del ricambio. Giusto in tempo per inaugurare la stagione con 500km di curve in liguria!! :-))
      Comunque mi hanno dato il pezzo vecchio, oggi ho trovato il problema, la tubazione metallica attraverso la quale passava l’acqua era ostruita, soffiando non passava nemmeno l’aria. Con un fil di ferro l’ho ripulita ora è come nuovo, diciamo che se il problema era solo quello avrei potuto risparmiare il prezzo del pezzo unovo (90EU)!!
      Qui sotto è quando mi sono fatto un il te con il pezzo in questione per testarne il funzionamento, con l’acqua calda la stanghetta esce di un mezzo centrimetro impratica ha un’erezione…:-)))

      Free Image Hosting at www.ImageShack.us

    • #77959
      coccodrillo
      Partecipante

      Gigi, visto che hai il pezzo vecchio in mano, non è che sei in grado di indicarmi dov’è posizionato sul manuale di officina? Io non l’ho ancora trovato…

    • #77962
      gigi
      Partecipante

      Si fa una fatica bestia a trovarlo su quello italiano, anche con i mecca c’abbiamo messo mezzora, è nascosto. Pag 5-64 e 5-65.

      Lamps<<

    • #77963
      gigi
      Partecipante

      Fino a 5-73 , descrive come smontarlo dal blocco ignettori ecc..
      Lamps<<

    • #77970
      coccodrillo
      Partecipante

      Grazie Gigi, dovrebbe essere quello chiamato “unità di regolazione del minimo”.

Visualizzazione 57 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.