• Questo topic ha 26 risposte, 15 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 14 anni, 8 mesi fa da woc.
Visualizzazione 26 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #46016
      APOLLO1964
      Membro

      Sicuramente la Honda presenterà una Transalp 700 cc. col motore Deauville 680,per altro ventilata mentre pare in forse il restiling del Varadero 1000.

      Non resta che aspettare.

      Ciao.

    • #84142
      Marco74
      Partecipante

      e come va questo motore?! ….

    • #84143
      Niki
      Partecipante

      Apollo, sono voci o info ufficiali?

      Che significa ventilata?

    • #84151
      Sacks
      Partecipante

      L’honda non ha mai novità, ha gli aggiornamenti

    • #84157
      woc
      Membro

      Bellissima! Decisamente votata al fuoristrada.

      Per vederla:

      http://www.google.it

      – click su Immagini

      – digita “transalp 700” (comprese le virgolette!)

    • #84160
      APOLLO1964
      Membro

      Ventilata significa che era nell’aria,si sapeva che l’avrebbero fatta.

      Ciao.

    • #84168
      Fugzu
      Membro

      Bhe, io ho trovato questo: http://www.motoring.co.za/index.php?fSectionId=911&fArticleId=2189396 ma non essendo molto ferrato in inglese ci capisco poco se non che il nome della moto è: The Honda TransAlp costs R63 700

    • #84169
      Theo
      Amministratore del forum

      Quello Fugzu è il prezzo delll’attuale TA riportato a fine articolo. in Rand Sudafricani.

    • #84339
      toto
      Membro

      ciao siccome devo cambiare moto!!!!!

      se sapete qualcosa sulla nuova transalp????

    • #84347
      toto
      Membro

      http://www.motorrevu.hu/szamok/2004/08/0110003.jpg

      333×222 pixel – 29k

      Forse questa??????

    • #84349
      Ultimo
      Partecipante

      Se fosse questa…

      …avrebbero fatto proprio un ottimo lavoro.

      Bella bella bella!

    • #84350
      Ultimo
      Partecipante

      Non so perchè non si vede, ma è la stessa segnalata da toto…

    • #84358
      Fugzu
      Membro

      Non si vede perchè nell’indirizzo hai ripetuto netraiders.net.. Interessante ma qualcosa mi dice che resteremo delusi, come dice il proverbio “chi visse sperando…” Superlamps

    • #84361
      luvi
      Membro
    • #84363
      Ultimo
      Partecipante
      Quote:
      fugzu – Non si vede perchè nell’indirizzo hai ripetuto netraiders.net..

      Giuro che quando ho scritto

    • #84365
      luvi
      Membro
      Quote:
      Ultimo

      Quote:
      fugzu – Non si vede perchè nell’indirizzo hai ripetuto netraiders.net..

      Giuro che quando ho scritto

      coraggio.. ho provato anche io a inserire l’immagine.. non si vede.. per quello ho messo l’idirizzo.. se fosse un atto scaramantico perchè davvero uscisse la vera nuova Ta.. questa blu nella foto non è malaccio..;)

    • #84379
      Mago di ozz
      Partecipante

      saro’ un pochetto scettico ma mi pare un gran fotomontaggio e la marmitta proprio non sanno come farla… come le ultime kawa che hanno dei bombolotti da scooter… …

      San Tommaso aiutami tu…

    • #84381
      Lunzo
      Membro

      fotomontaggio che gira da molto tempo. con quel colore e’ orrenda, sembra una di quelle motorette cinesi…

    • #84385
      Fugzu
      Membro

      Io aspetto che esca il Solex 750… :D

    • #84396
      bibendum
      Membro

      non è una transalp mi sembra di più un varadero alleggerito …

    • #84408
      woc
      Membro
      Quote:
      Marco74 – e come va questo motore?! ….

      L’attuale 680 della Deauville ha 6 cavalli in più rispetto al motore dell’attuale Transalp.

      680cc : 43.6 Kw = 59.296 CV

      650cc : 39 Kw = 53.04 CV

      La coppia massima passa da (55 Nm, 5.500 giri) a (66,2 Nm, 6.500 giri)

      La potenza massima passa da 7500 a 8000 giri. La “zona rossa” però rimane a 8500 giri (grossomodo come il 650 – a 8300 giri).

      http://www.hondaitalia.com/moto/uff_stampa/fotostampa/xl650v/MXL6520058SE.jpg

      http://www.hondaitalia.com/moto/uff_stampa/fotostampa/nt650v/MNT7020068EQ.jpg

      Le prestazioni decantate da Honda:

      http://www.hondaitalia.com/moto/uff_stampa/pres_modelli/2006/nt650v/nt650v_motore.html

      Secondo il mio modesto parere, una vera delusione considerando i nuovi motori della Suzuki (Vstrom 650), Kawasaki (Versys – ER6), Aprilia (il bicilindrico 450 ha gli stessi cavalli del 650 honda e un peso inferiore – bmw ha previsto di montarlo sui nuovi GS).

    • #84421
      Sacks
      Partecipante

      Io non la penso come woc. Secondo me il motore a V del TA/AT ha un’erogazione che non ti fa pesare la mancanza di cavalli rispetto ad un motore più potente ma ad L.

    • #84431
      woc
      Membro
      Quote:
      Sacks – Io non la penso come woc. Secondo me il motore a V del TA/AT ha un’erogazione che non ti fa pesare la mancanza di cavalli rispetto ad un motore più potente ma ad L.

      La mia delusione deriva fondamentalmente dal fatto che, guardando ai dati tecnici di questo “nuovo” motore, ne deriva che la honda non ha alcun interesse a investire nel settore enduro-stradale.

      Piuttosto che ripensare ad un motore moderno, non fa altro che riadattare il vecchio progetto per tentare di stare al passo coi tempi: all’aumento dei vincoli sulle emissioni di gas (Euro 3), risponde con una cilindrata maggiore al fine di conservare + o – gli stessi cavalli (v. dal 600 al 650 ed ora al 680). Chiaramente il riscaldamento del motore aumenta (come dichiarato da loro stessi – v. link post precedente) e si inventano espedienti per limitarne gli effetti.

      La sensazione che ho e’ che continuano a mettere pezze su pezze su un vecchio progetto piuttosto che avere coraggio (e soldi) di ricominciare daccapo e creare un motore che “naturalmente” riesca a soddisfare le esigenze ed i requisiti odierni (piu’ cavalli, emissioni di gas ridotti, CONSUMI inferiori, Peso inferiore, ecc…)

      Si pensi al motore 650 dell’Africa Twin: era di riferimento quando usci’ proprio perche’ uscito da un progetto nuovo di zecca.

      Il paragone con Aprilia non e’ un caso: e’ un nuovissimo progetto da cui hanno tirato fuori l’impossibile da un motore 450. 60 cavalli, dico 7 in piu’ rispetto al nostro amato 650, ma con 200 cc in meno. E se poi l’angolo tra i cilindri passa da 52 (Transalp) a 77 (Aprilia), pazienza… sempre a V rimane… ed anche se fosse ad X (bello ad X!, con i pistoni che si scontrano!), preferirei avere quei 20 cavalli in piu’ e consumare meno ;)

      Woc.

    • #84437
      Bierhoff
      Partecipante

      il problema vero è che le vere enduro stradali le case motociclistiche le stanno completamente abbandonando. ad eccezioni dei milloni sul mercato non c’è niente sulla falsa riga dell’Africa Twin, del transalp, del tenerè (non so come si scrive), ecc … e di questo menefreghismo pare che se ne sia accorta solo la bmw con progetti pronti al lancio

    • #84557
      maxprimo
      Membro

      BRAVO HAI PERFETTAMENTE RAGIONE

    • #84711
      Mago di ozz
      Partecipante

      woc… la potenza non mi sembra sia un problema per i progettisti.. da un 600 cc tirano fuori, se volessero anche 150 cv…, è la politica commerciale che determina le scelte… alla Aprilia, per esempio, hanno puntato su dei bicilindrici 450 potentissimi ma magari con tolleranze minori e quindi soggetti ad rapida usura mentre alla honda probabilmente hanno preferito privilegiare la affidabilità cara ai suoi clienti… in sostanza la politica della honda per adesso è che “cavallo vincente non si cambia”… se vuoi è cosi’ altrimenti compri altro… chi alla fine decide è il mercato sono gli utili che lo stesso produce alla factory…

      Il Mago economista..e..assonnato …

    • #84718
      woc
      Membro

      Ciao Mago,

      sono perfettamente daccordo con te su:

      Quote:
      mago di ozz

      in sostanza la politica della honda per adesso è che “cavallo vincente non si cambia”… se vuoi è cosi’ altrimenti compri altro… chi alla fine decide è il mercato sono gli utili che lo stesso produce alla factory…

      ma mi trovi in disaccordo su:

      Quote:
      mago di ozz – la potenza non mi sembra sia un problema per i progettisti.. da un 600 cc tirano fuori, se volessero anche 150 cv…, è la politica commerciale che determina le scelte… alla Aprilia, per esempio, hanno puntato su dei bicilindrici 450 potentissimi ma magari con tolleranze minori e quindi soggetti ad rapida usura mentre alla honda probabilmente hanno preferito privilegiare la affidabilità cara ai suoi clienti…

      In quanto sembri affermare che Honda abbia deciso di fare un motore 650 poco potente per agevolare l’affidabilita’. Cio’ non credo sia vero per fatto che:

      – Il bicilindrico 650 dell’Africa (il progetto base degli attuali 650 e 680) negli anni ottanta era fra i piu’ potenti in circolazione – oltre che affidabile. La politica Honda e’ sicuramente garantire affidabilita’ (come giustamente fai notare), ma ha dimostrato di riuscire a tirare fuori un bel numero di cavalli DAI SUOI NUOVI PROGETTI. I motori a 4 cilindri montati sui CBR ne sono una dimostrazione. Ergo, la politica honda, ieri come oggi, sembrerebbe quella di fornire motori con potenza di tutto rispetto pur garantendo un’ottima affidabilita’.

      Per quanto riguarda le altre case,

      il fatto che Aprilia abbia tirato fuori tutti quei cavalli da un 450 in effetti potrebbe portare a pensare che il motore non sia affidabile. Pero’ gioca a suo favore l’interessamento di BMW a questo motore (difficilmente BMW monterebbe dei motori poco affidabili sui suoi GS).

      In ogni caso, considerando pure estremo il caso Aprilia, il confronto con Suzuki e Kawasaki non regge… il loro bicilindrico 650 risulta affidabile, significativamente piu’ potente, meno assetato di benzina dei VECCHI 650 e 680 Honda.

      Woc ;)

Visualizzazione 26 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.