FrontPage Forums Motociclisti NetRaiders Super enduro e vita quotidina

  • Questo topic ha 3 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni, 9 mesi fa da Theo.
Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #49687
      Ribolson
      Membro

      Riflessione di un motociclista italiano medio, in un momento di saggezza.

       

      “Potrei avere una moto potente quanto basta ma voglio di più.

      Per non cadere alla prima sgassata metto il controllo di trazione.

      Per gestire la potenza secondo l’uso metto diverse mappature.

      Per avere il comando del gas più o meno reattivo lo rendo elettronico.

      Per adattare le sospensioni alle mappature le rendo regolabili elettricamente.

      Uso gomme speciali.

      Uso il navigatore gps

      Ho l’interfono collegato all’I Phone

      Cerchi tubeless con i raggi per il deserto.

      Manopole e sella riscaldabili per andare a Capo Nord..

      Borse in alluminio originali

      Indosso un completo a cinque strati impermeabile, traspirante, fluorescente.

      Un casco composito con visiere multiple.

      Fra qualche anno quando avrò finito di pagare le rate del finanziamento forse potrò andare oltre il bar della piazza del paese.

      A proposito qualcuno con lo strom o con il transalp gira il mondo in lungo e in largo usando la stessa somma che io ho speso per acquistare la mia super moto. “

      Quanti super enduro fermi davanti ai bar!

       

       

    • #139061
      Sioso
      Partecipante

      Fra qualche anno chiamami che vengo a farti compagnia.

    • #139063
      Ribolson
      Membro

      Scritto da Sioso il 25 apr 2013 06:53

      Fra qualche anno chiamami che vengo a farti compagnia.

      La compagnia è sempre gradita!

      Ho il dubbio di non essermi espresso bene!

      Cosa facciamo fra qualche anno?

      Quando l’anno scorso dovevo cambiare moto ero tentato dal crosstourer, poi mi sono ridimensionato e ho preso Vstrom 2012.

      Ora ringrazio la mia prudenza perchè posso viaggiare invece di pagare fior di soldoni tutti mesi.

      In pratica la differenza la metto da parte e mi sparo un bel viaggio ogni anno.

      E’ chiaro questo è un blog particolare, qui chi ha il GS 1200, o il Kappone sicuramente se lo gode e viaggia.

      Il mio motociclista medio lo vedo tutti i giorni, ne conosco.

      Li vedo la domenica mattina vestiti come per andare in  Mongolia e poi li rivedo dopo poche ore a bersi l’aperitivo.

      Dopo anni di tecnicismo sfrenato ho letto finalmente parole più moderate anche su Motociclismo, tipo ma che me ne faccio di 16100 diverse mappature, oppure con 50 cavalli (con buona coppia) si può fare tutto e così avanti….

      Mi domando solo se è più importante avere il massimo o se è meglio viaggiare.

      Ovviamente beato chi può fare l’uno e l’altro.

    • #139066
      Theo
      Amministratore del forum

      C’é chi trae soddisfazione dal possedere e sicuramente questo apprezza più che andare a fare 10 viaggi. Se é felice a me non disturba.
      Non tutti possono viaggiare (famiglia o banalmente mancanza d’interesse). Non li condanno ma sappiamo che questa é la moda del momento. E poi cosi troviamo usati iper accessoriati e com pochi km ????

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.